Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Didattica » Docenti » Vittorio Anania

Vittorio Anania

Docente a contratto
Sede: Palermo
Dipartimento: Giurisprudenza Palermo
Corso di laurea: Giurisprudenza

Insegnamenti e orario di ricevimento

Curriculum Vitae

Curriculum vitae et studiorum

Il sottoscritto Vittorio Anania, magistrato ordinario in servizio presso la Corte di Appello di Palermo, espone i seguenti elementi conoscitivi.

Nato a Palermo l’08.04.1965, dopo la maturità scientifica ha conseguito, nel 1988, la laurea in Giurisprudenza (con lode) presso l’Università degli Studi di Palermo.
Superato con successo il concorso in magistratura, è stato nominato con D.M. 03.12.1991.
E’ magistrato alla settima valutazione di professionalità ed esercita le funzioni di Presidente presso la quarta sezione penale della Corte di Appello di Palermo.

Funzioni svolte nel corso della carriera di magistrato:
- dal 10.12.1991, data di immissione in possesso, quale uditore giudiziario, ha svolto il tirocinio presso il Tribunale di Palermo della durata complessiva di un anno;
- dal 21.01.1993 all’01.06.1999 presso la Pretura Circondariale di Palermo, settore civile ed in prevalenza penale, con funzioni di Pretore; alle sezioni distaccate promiscue di Bagheria e di Corleone nonché, in seguito, alla sede centrale di Palermo presso la prima e seconda sezione penale;
- dal 02.06.1999 al 20.06.2007 presso il Tribunale di Palermo, settore penale, con funzioni di Giudice del dibattimento alla seconda sezione penale;
- dal 21.06.2007 al 21.04.2013 presso il Tribunale di Palermo, con funzione di Giudice della sezione GIP/GUP;
- dal 22.04.2013 al 16.05.2014 presso la Corte di Appello di Palermo, settore penale, con funzione di Consigliere applicato alla sesta sezione penale;
- dal 17.05.2014 al 16.03.2015 presso il Tribunale di Palermo, con funzione di Giudice della Sezione GIP/GUP;
- dal 17.03.2015 al 24.09.2018 presso la Corte di Appello di Palermo, settore penale, con funzione di Consigliere addetto alla sesta sezione penale;
- dal 25.09.2018, presso la seconda sezione della Corte di Assise di Appello;
- dal 05.06.2020 Presidente di Sezione di Corte di Appello (settore penale), attualmente in servizio, in qualità di Presidente di sezione presso la quarta sezione penale della Corte di Appello di Palermo.

Attività giudiziaria (sintesi)
Nel corso della sua carriera professionale, lo scrivente magistrato si è occupato del settore civile e di quello penale, con una netta prevalenza di quest’ultimo settore negli ultimi anni di attività lavorativa svolta sia esercitando funzioni monocratiche (prima come Pretore e poi come Giudice dell’Ufficio GIP/GUP) sia funzioni collegiali (presso il Tribunale e da ultimo in Corte di Appello e di Assise di Appello).
Ha avuto modo di trattare praticamente tutte le fattispecie del diritto penale, sia per reati comuni sia per reati in tema di criminalità associativa (mafiosa e di altro tipo), con una competenza che nel tempo è divenuta specialistica in particolare in tema di colpa (in tutte le sue possibili declinazioni: colpa generica, da infortuni sul lavoro e da circolazione stradale, nonché colpa professionale medica), in tema di reati societari e di bancarotta (comune o fraudolenta), in tema di reati contro la persona (lesioni personali e, da ultimo, anche omicidi), in tema di libertà personale (violenza sessuale ed altro), in tema di famiglia (in specie maltrattamenti in famiglia), in tema di immigrazione clandestina e di sfruttamento della prostituzione (in specie nelle rotte di immigrati dal Nord Africa alla Sicilia), in tema di estorsioni (sovente aggravate dalla modalità mafiosa e/o finalizzate a favorire l’organizzazione criminale “Cosa nostra”), in tema di reati associativi mafiosi (nelle figure di tipo partecipativo o di “concorso esterno”), in tema di reati di usura, reati contro la pubblica amministrazione, contro il patrimonio, contro l’ambiente, ecc.
Parallelamente ha avuto modo di cimentarsi in una rilevantissima casistica (difficilmente sintetizzabile) di questioni procedurali affrontate nel corso delle udienze dibattimentali, nel corso dei giudizi abbreviati e degli altri riti speciali, nel corso dei procedimenti per direttissima e di convalida degli arresti o fermi, nel corso dei procedimenti di esecuzione, nel corso delle rogatorie e nei procedimenti per i mandati di arresto europeo, nel corso dei procedimenti per le misure di prevenzione personali e reali, nel corso dei procedimenti di riparazione del danno per ingiusta detenzione, nel corso dei procedimenti attinenti alla libertà personale ed alle misure cautelari, ecc.

Attività diversa da quella giudiziaria
Fin dall’ingresso in magistratura al sottoscritto sono stati assegnati, in qualità di affidatario, un numero davvero elevato di uditori giudiziari e poi magistrati ordinari in tirocinio (MOT) o magistrati onorari in tirocinio nonché, anche da ultimo, giovani laureati tirocinanti ex art. 73 del D.L. n. 69/13, conv. in L. n. 98/13, partecipando sempre con dedizione ed impegno alla loro formazione professionale.

È stato designato magistrato di riferimento per i giudici onorari di tribunale (GOT) nominati con delibera del C.S.M. dell’08.09.2004 (D.M. 29.09.2004), svolgendo in tale veste la relativa funzione in specie per il settore penale.

È stato componente della Commissione di esami di avvocato per l’anno 2006, partecipando alla Prima Sottocommissione nel distretto di Palermo con attività protrattasi fino all’autunno del 2007.

E’ stato nominato componente della Commissione decentrata per la formazione della magistratura onoraria della Corte di Appello di Palermo per il biennio 2011 – 2012, con un incarico prorogato anche per l’anno 2013 d’intesa con la Scuola Superiore della Magistratura; nel corso di tale attività lo scrivente ha avuto modo di organizzare, partecipandovi come moderatore, ad un rilevante numero di incontri di formazione professionale (tutti svolti presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo) della magistratura onoraria nel settore sia civile sia penale.

Nell’aprile del 2016 è stato eletto al Consiglio Giudiziario di Palermo, con attività perdurata fino all’ottobre 2020; in seno al Consiglio Giudiziario ha fatto parte anche della Sezione autonoma per la magistratura onoraria nonché della Commissione distrettuale per i magistrati ordinari in tirocinio.

E’ stato componente supplente dell’Ufficio Centrale Regionale per le elezioni dell’assemblea regionale svoltesi il 05.11.2017, esercitando concretamente le relative funzioni anche in occasione dell’insediamento del neo Presidente della Regione Sicilia.

E’ stato componente supplente dell’Ufficio Centrale Circoscrizionale Sicilia - 2 per le elezioni della Camera dei Deputati del 04.03.2018, svolgendo un’intensa attività di servizio.

E’ stato delegato dal Presidente della Corte di Appello di Palermo per la partecipazione alla riunione per la consultazione delle “Parti sociali”, tenutasi in data 25.06.2019 presso la sede della LUMSA, università di Palermo, per la revisione e valutazione del progetto di corso di laurea 2019/2020.

Nel corso della sua carriera di magistrato lo scrivente ha partecipato come docente ad un numero considerevole di corsi di aggiornamento, di tavole rotonde e di convegni su svariate tematiche giuridiche; si rimanda in merito “elenco convegni”, riportato in calce, comprensivo anche degli incontri da ultimo svolti nella sede palermitana dell’Università LUMSA di Giurisprudenza.

Lo scrivente ha partecipato, per la parte riguardante l’appello nel settore penale, alla redazione del libro “L’ordinamento giudiziario. Ciclo di seminari.” (Palermo, marzo-maggio, 2018), a cura di Maria Carmela Venuti (Professore Ordinario di diritto privato UNIPA).

Rappresenta, infine, che, negli anni accademici 2018/2019 e 2019/2020, lo scrivente ha svolto attività di docenza per la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali presso l’Università LUMSA, sede di Palermo, occupandosi di: “Deontologia e Ordinamento Giudiziario”.

Palermo, 15 febbraio 2021.
Vittorio Anania

Elenco degli incontri di studio e dei convegni nei quali il magistrato Vittorio Anania è intervenuto in qualità di relatore:
1) Seminario di Studi in onore di “Orazio Campo”, terza giornata intitolata: “Il Giudizio”, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 16.04.1998;
2) CSM Nona Commissione – Tirocinio e Formazione Professionale, incontro di studi sul tema: “La vittima del reato” Frascati, 23-25 novembre 2000, coordinatore del secondo gruppo di lavoro: “Mediazione, riparazione e conciliazione tra autore e vittima del reato”, Frascati – 25.11.2000;
3) CSM Ufficio per la formazione decentrata, incontro di studio sul tema: “Il regime di utilizzabilità degli atti nel processo penale”, presso Aula Magna Corte di Appello di Palermo – 26.01.2002;
4) CSM Ufficio per la formazione decentrata, incontro di studio sul tema: “Prime riflessioni della nuova normativa in materia di immigrazione e di asilo – legge 189/2002”, Aula Magna Corte di Appello di Palermo – 23.11.2002;
5) Assemblea Distrettuale dell’ANM di Palermo: “Simulazione di un processo con le regole del DDL Cirami - Pittelli” Palermo 18 dicembre 2002, dibattito: “Riflessioni sulla proposta di testo unificato elaborato dal relatore Giancarlo Pittelli in tema di Modifiche al codice di procedura penale in attuazione dei principi del giusto processo”, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 18.12.2002;
6) CSM Ufficio per la Formazione decentrata, incontro di studi sul tema: “La valutazione della prova dell’abuso sessuale nei reati contro minorenni”, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 10.05.2003;
7) CSM Nona Commissione – Tirocinio e Formazione Professionale, terza settimana di studio relativa agli Uditori Giudiziari nominati con D.M. 19.11.2002, Roma, 1-5 dicembre 2003, “Problematiche giurisprudenziali in tema di colpa nel diritto penale”, Roma - primo dicembre 2003;
8) CSM Nona Commissione – Tirocinio e Formazione Professionale, incontro di studio sul tema: “Il testo unico delle spese di giustizia”, Roma, 19-21 gennaio 2004, “Il patrocinio a spese dello Stato nel processo con gli stranieri”, Roma – 21.01.2004;
9) CSM Ufficio per la Formazione decentrata, Università degli Studi di Palermo, Opera don Orione, Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia, incontro di studi sul tema: “Crisi della pena e mediazione penale”, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 24.04.2004;
10) CSM Ufficio per la Formazione decentrata, incontro di studi sul tema: “Nuove problematiche in tema di immigrazione clandestina”, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 20.10.2004;
11) Associazione Giuridica “JUS” incontro di studi intitolato “Colpa Medica Parlano i soggetti del processo”, Palermo 28 ottobre 2004: “Rapporto di causalità: coefficiente di probabilità o credibilità razionale?”, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 28.10.2004.
12) Incontro di studio del CSM su base decentrata sul tema: “La commisurazione della pena nel processo penale (concorso di reati, calcolo delle circostanze, la gravità del reato ex art. 133 c.p. ”, tenutosi presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 22.03.2005
13) Corso di teorico pratico “Le emoglobinopatie dal fenotipo al genotipo”, tenutosi presso l’Aula Magna dell’Azienda Ospedaliera V. Cervello di Palermo – 25.11.2005 intervento sul tema “Responsabilità professionale nell’accertamento medico diagnostico”;
14) Incontro di studio del CSM su base decentrata sul tema: “Circostanze del reato, prescrizione e criteri di determinazione della pena”, tenutosi presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 21.01.2006;
15) Incontro di studio del CSM su base decentrata sul tema: “Legge n. 251/05 (cd ex Cirielli): novità e problemi applicativi”, tenutosi presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 04.03.2006;
16) incontro di studio del CSM su base decentrata sul tema: “Reato circostanziato: circostanze comuni ed ad effetto speciale”, tenutosi presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 07.10.2006;
17) Incontro di studio del CSM su base decentrata sul tema: “Studi sul processo penale: la prova testimoniale”, tenutosi presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 20.04.2007;
18) Incontro di studio del CSM su base decentrata sul tema: “La tutela dei soggetti deboli all’interno della famiglia”, tenutosi presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo – 19.01.2008;
19) Convegno dal titolo “Morti bianche quanto costa la vita?”, organizzato in data 07.03.2008 da “NEOS Rete di Professionisti”, tenutosi presso la Sala delle Lapidi del Comune di Palermo; intervento sul tema: “Responsabilità penali ed amministrative dell’ente appaltante, del datore di lavoro e del responsabile del servizio di prevenzione e protezione”.
20) Incontro di studio del CSM sul tema: “La tutela dei soggetti deboli all’interno della famiglia. Prova simulata di un caso giudiziario”, Palermo, 04.04.2008, presso Aula n. 24 Nuovo Complesso del Tribunale;
21) Incontro di studio del CSM sul tema: “Il dibattimento: la preparazione dell’istruttoria dibattimentale; le verifiche della regolare costituzione delle parti; le questioni preliminari”, tenutosi a Roma in data 20.11.2008;
22) Incontro di studi organizzato dal CSM sul tema: “Determinazione del trattamento punitivo e sanzionatorio del reato, tra teoria e prassi”, tenutosi a Palermo presso Aula Magna della Corte di Appello in data 13.02.2010;
23) Incontro di studi organizzato dal CSM sul tema: “La motivazione del decreto di intercettazione ed i vizi di utilizzabilità rilevati nella prassi applicativa della giurisprudenza di merito. Prospettive di riforma.” , tenutosi a Palermo presso Aula Magna della Corte di Appello in data 12.03.2010;
24) Incontro di studio organizzato dal CSM “Corso Giovanni Falcone” sul tema: “La criminalità organizzata: analisi del fenomeno e strumenti di indagine” nel quale lo scrivente è intervenuto come coordinatore di un gruppo di lavoro su: “La valutazione dell’attività investigativa nei giudizi di criminalità organizzata: prova del reato mezzo attraverso la ricostruzione dei reati fine; valutazione delle dichiarazioni provenienti da soggetto coinvolto nel fatto; partecipazione, complicità contiguità: strumenti normativi e fonti di prova nella valutazione delle condotte associative.”, tenutosi a Roma, in data 18.01.2011;
25) “Sopravvivere non basta” convegno organizzato per la giornata mondiale del rene dalla Università degli Studi di Palermo, nel quale lo scrivente è intervenuto sulla tematica: “Diritto alla salute e diritto all’autodeterminazione: profili dei doveri del medico”, tenutosi presso Palazzo Chiaramonte Steri, Sala Magna, di Palermo, in data 09.03.2011;
26) Incontro di studi organizzato dal CSM sul tema: “La pena: criteri di quantificazione e limiti di effettività”, tenutosi a Palermo presso Aula Magna della Corte di Appello in data 28.04.2011;
27) “Quando è giusto dimettere il paziente critico?” convegno congiunto organizzato dal Dipartimento Medicina Interna ARNAS Ospedale Civico di Palermo, nel quale lo scrivente è intervenuto sulla tematica: “Medicina difensiva: utilità e costi”, tenutosi presso l’Ospedale Civico di Palermo in data 20.05.2011;
28) Incontri di studi organizzato dal CSM per la formazione dei MOT nel quale lo scrivente è intervenuto come coordinatore di un gruppo di lavoro per “Un caso simulato riferito alla fase del dibattimento”, tenutosi a Roma in data 15.11. 2011;
29) Corso di alta specializzazione per la mediazione penale organizzato da D.E.M.S. Università degli Studi di Palermo “Dipartimento di studi Europei e della Integrazione Internazionale”, nell’ambito del quale lo scrivente è intervenuto sul tema “La mediazione penale nel processo penale per adulti”, organizzato dal prof. Giovanni Fiandaca e tenutosi a Palermo, in data 19.11.2011;
30) CSM Incontro di studi sul tema “Le tipologie della colpa penale tra teoria e prassi” tenutosi a Roma 10-12 dicembre 2012, seconda giornata 11 dicembre 2012 “L’attività medica in equipe tra affidamento e controllo” gruppo uno, coordinato da Vittorio Anania;
31) Incontro con gli studenti del Liceo Classico “Tito Livio” di Milano sulla tematica “Legalità e criminalità organizzata”, tenutosi a Milano 28.01.2013;
32) Scuola Superiore della Magistratura, Scandicci 27.02.2013 “La fase dibattimentale: peculiarità processuali, snodi problematici e questioni critiche di natura sostanziale”;
33) Formazione decentrata del CSM, settore penale, presso Aula Magna della Corte di Appello di Palermo, 12.03.2013 convegno su tema “Le novità introdotte dal c.d. decreto Balduzzi: linee guida e colpa medica (prime riflessioni sulla colpa lieve ed esenzione da responsabilità)”;
34) II corso di teorico pratico “Le emoglobinopatie dal fenotipo al genotipo”, tenutosi presso l’Aula Magna dell’Azienda Ospedaliera V. Cervello di Palermo – 06.05.2013 intervento sul tema: “Le indagini genetiche: responsabilità medico-legali”;
35) Convegno organizzato presso la “Sala Gialla” di Palazzo dei Normanni di Palermo, 15.06.2013, dal titolo “Colpa o discolpa del medico? La responsabilità del medico dopo la legge Balduzzi” intervento sul tema “Linee guida e gradi della colpa: la giurisprudenza del caso concreto”;
36) Incontro sul tema “Legalità e criminalità organizzata” organizzato a Palermo, Ai Cavalieri Hotel, il 21.05.2014 dal Rotary Sicilia;
37) Convegno di studi destinato alla formazione forense organizzato presso l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo, in data 10.06.2014, intervento sul tema “Linee guida e gradi della colpa: la giurisprudenza del caso concreto”.
38) Convegno di studi organizzato dalla SSM struttura territoriale di formazione tenutosi presso Aula Magna Corte di Appello di Palermo, 12.03.2015 “Questioni teorico-pratiche in tema di trattamento sanzionatorio. Giudizio direttissimi, applicazione di pena su richiesta e giudizio abbreviato”;
39) Incontro di studi organizzato da Arciragazzi Palermo ed altri presso l’Aula Magna della facoltà di Giurisprudenza di Palermo in data 17.04.2015 dal titolo “Ci siamo anche noi. Il volontariato parte civile nei processi penali” intervento sul tema “L’esperienza del giudicante nella costituzione della parte civile nei processi penali”;
40) Incontro di studi organizzato da AIDA Associazione Internazionale di Diritto delle Assicurazioni sul tema “La responsabilità medica oggi”, presso il Palazzo Mazzarino di Palermo, in data 06.02.2016;
41) “Presentazione del nuovo portale informatico COSALIBERA” Palermo, 29.06.2016, aula Magna della Corte di Appello;
42) Corso di formazione organizzato dalla Fondazione “Chirurgo e Cittadino” presso l’aula Multimediale dell’Ospedale Civico di Palermo, sul tema “La comunicazione in chirurgia” Palermo 21.10.2016;
43) Formazione decentrata SSM “La legge 24/2017 di riforma della responsabilità sanitaria, cosa cambia? Profili sostanziali e processuali in ambito civile e penale. Azione diretta dei danneggiati nei confronti delle società di assicurazione, partecipazione delle società di assicurazione nei processi penali ed efficacia delle sentenze penali nei processi civili” Palermo 23.06.2017, presso l’aula Magna della Corte di Appello;
44) Convegno organizzato dall’Osservatorio Giustizia - Distretto di Corte di Appello di Palermo sul tema “La riforma Orlando ed i tempi del processo” – coordina Vittorio Anania, svoltosi l’01.12.2017, presso l’aula Magna della Corte di Appello di Palermo;
45) Convegno organizzato da LUMSA, Dipartimento di Giurisprudenza e COA di Palermo, sul tema “Impugnazioni e Riforma Orlando”: logiche deflattive o di sistema. Rinnovazione dell’istruttoria nel giudizio di appello” tenutosi a Palermo, il 20.12.2017, LUMSA, presso Dipartimento di Giurisprudenza di Palermo.
46) Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza: “Ciclo di seminari su Ordinamento Giudiziario; Uffici giudiziari di secondo grado (in sede civile, penale e requirente)” UNIPA Palermo, 10.04.2018;
47) Incontro sul tema “La funzione del processo tra realtà normativa, deformazioni, modifiche e proposte di riforma” LUMSA Università di Palermo 14.05.2019.


Principali pubblicazioni



Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di