Sei in: Home » Servizi » Servizi informatici » Servizi » Aule di informatica, laboratori, totem » Guida all’uso dei thin client

Guida all’uso dei thin client

Cos'è un thin client?
Un thin client è un piccolo terminale che svolge le medesime funzioni di un PC; a differenza di un PC tradizionale, però, non possiede a bordo il disco, la memoria, i dati, i programmi, che risiedono su un server centrale. Il thin client è sempre acceso e si riaccende automaticamente anche dopo una interruzione di corrente. Se è in pausa, è sufficiente premere un qualsiasi tasto della tastiera per riattivarlo. Le cattedre di tutte le aule didattiche, nonché alcune aule di informatica, sono dotate di thin client al posto dei tradizionali PC.

Perché un thin client invece del PC?
qualità del servizio: la gestione centralizzata del parco di thin client, rispetto a quella di un parco PC tradizionale, semplifica le operazioni e dunque aumenta la qualità del servizio per gli studenti, dal momento che le macchine possono essere gestite con maggiore velocità ed efficienza;
sicurezza: un ambiente virtualizzato è più sicuro sotto molti profili; es. controllo accessi, protezione virus;
ecosostenibilità: minor consumo energetico, rumore, dissipazione calore, ingombro.

 

Uso dei thin client nelle aule di informatica

Uso dei thin client nelle aule didattiche

Guida

 


Uso dei thin client nelle aule di informatica

 

SONO UNO STUDENTE, come si utilizza il thin client in aula di informatica?
All’avvio, il thin client presenta alcune schermate:
-    Nella prima schermata richiede di confermare il server. Clicca sul pulsante “Connessione”, senza modificare il nome del server.


 
-    Nella seconda schermata richiede l’inserimento delle credenziali di accesso. Inserisci le stesse login e password che usi per Mi@Lumsa (http://servizi.lumsa.it) e clicca su Login. Se non ricordi la password clicca qui http://servizi.lumsa.it/Anagrafica/PasswordDimenticata.do

 

-    Nella terza schermata richiede la scelta dell’aula. Ad esempio, se sei in aula di informatica n.ro 7 – piano 2 - sede via Pompeo Magno Roma, seleziona “Profilo_studenti_aula_7” e clicca su “Connetti”.
 

Una volta eseguito l’accesso, attendi CIRCA UN MINUTO che la macchina ti presenti il desktop.

 

RICORDATI DI ARRESTARE IL SISTEMA (Start -> Arresta il sistema) AL TERMINE DELL’UTILIZZO, COME FARESTI SU UN NORMALE PC, ONDE EVITARE CHE ALTRI POSSANO UTILIZZARE IL MEDESIMO THIN CLIENT CON LE TUE CREDENZIALI PERSONALI.

 

SONO UNO STUDENTE, come salvo i miei file?
Se nell’uso dei programmi (ad es. i programmi del pacchetto Office) hai necessità di salvare dei file, puoi farlo solo all’interno della cartella comune denominata “area_di_scambio_temporanea”, il cui collegamento è sul desktop.
Tutti gli studenti salvano i dati all’interno di questa cartella, ma solo tu poi rimuovere i tuoi. Il docente ed il personale tecnico dell’Ateneo, possono rimuovere i dati di tutti.
Il personale tecnico di Ateneo rimuove periodicamente tutto il contenuto della cartella.  

 

SONO UNO STUDENTE, posso usare una pen drive per caricare dei miei file?
Se hai necessità di trasferire dei file nella cartella comune denominata “area_di_scambio_temporanea”, puoi farlo utilizzando una delle porte USB del thin client.

 

Tieni però presente che questa operazione genera molto traffico sulla rete dell’Ateneo, quindi ti suggeriamo di farlo solo se strettamente necessario ed autorizzato dal docente.

 

SONO UNO STUDENTE, se dimentico di ARRESTARE IL SISTEMA (Start -> Arresta il sistema) al termine dell’utilizzo, cosa accade?
Dopo 30 minuti di inattività, il terminale comunque viene scollegato e può essere nuovamente utilizzato.

 

SONO UNO STUDENTE, se chi mi ha preceduto ha bloccato il terminale, come faccio ad utilizzare la macchina?
Se per qualche ragione chi ti ha preceduto ha bloccato il terminale, ovvero il terminale ti presenta la schermata CTRL+ALT+CANC con la user_id di un altro studente, devi spegnere il thin client. Per farlo, devi tenere premuto il pulsante di accensione/spegnimento per almeno tre secondi. Il thin client si riaccende da solo.

 

SONO UNO STUDENTE, a chi mi rivolgo in caso di problemi?
In caso di problemi tecnici, ci si può rivolgere al Docente oppure alla portineria.

 


SONO UN DOCENTE, come si utilizza il thin client di cattedra dell’aula di informatica?
Sulla cattedra dell’aula di informatica è presente il thin client riservato al docente e collegato ai dispositivi multimediali di aula.
All’avvio, il thin client presenta alcune schermate:
-    Nella prima schermata richiede di confermare il server. Clicca sul pulsante “Connessione”, senza modificare il mone del server.


 
-    Nella seconda schermata richiede l’inserimento delle credenziali di accesso. Inserisci le stesse login e password che usi per Mi@Lumsa (http://servizi.lumsa.it) e clicca su Login. Se non hai mai ricevuto login e password di Mi@Lumsa richiedile al Dipartimento; se non ricordi la  password clicca qui http://servizi.lumsa.it/Anagrafica/PasswordDimenticata.do
 

-    Nella terza schermata richiede la scelta del profilo di navigazione.

 

Una volta eseguito l’accesso, attendi CIRCA UN MINUTO che la macchina ti presenti il desktop.

 

RICORDATI DI ARRESTARE IL SISTEMA (Start -> Arresta il sistema) AL TERMINE DELL’UTILIZZO, COME FARESTI SU UN NORMALE PC, ONDE EVITARE CHE ALTRI DOCENTI POSSANO UTILIZZARE IL MEDESIMO THIN CLIENT CON LE TUE CREDENZIALI PERSONALI. INOLTRE, SE NON ESEGUI IL LOGOUT, DOPO 30 MINUTI DI INATTIVITA’ IL TERMINALE ANDRA’ IN BLOCCO E QUESTO CAUSERA’ PROBLEMI AL DOCENTE CHE PRENDERA’ POSSESSO DEL TUO THIN CLIENT E SARA’ COSTRETTO A RIAVVIARLO.

 



SONO UN DOCENTE, se il collega che mi ha preceduto ha bloccato il terminale, come faccio ad utilizzare la macchina?
Se per qualche ragione chi ti ha preceduto ha bloccato il terminale, ovvero il terminale ti presenta la schermata CTRL+ALT+CANC con la user_id di un altro docente, devi spegnere il thin client. Per farlo, devi tenere premuto il pulsante di accensione/spegnimento per almeno tre secondi. Il thin client si riaccende da solo.


SONO UN DOCENTE, come salvo i miei file?
Se nell’uso dei programmi (ad es. i programmi del pacchetto Office) hai necessità di salvare dei file, puoi farlo solo all’interno della tua cartella personale (dimensione massima 250MB), il cui collegamento è sul desktop. Il meccanismo è il medesimo che già adoperi presso le cattedre delle aule didattiche.

 

SONO UN DOCENTE, posso avere accesso ai dati salvati dagli studenti?
Sì. Puoi visualizzare il contenuto della cartella unica all’interno della quale tutti gli studenti salvano i propri file. Tale cartella è denominata “area_di_scambio_temporanea” ed il suo collegamento è sul desktop.
All’interno di questa cartella puoi anche rimuovere file, mentre ciascuno studente può solo salvare e rimuovere i propri.

 

SONO UN DOCENTE, posso usare la mia pen drive per caricare contenuti nella cartella personale oppure per visualizzarli in aula?
Sì, il meccanismo è del tutto analogo a quello che già adoperi presso le cattedre delle aule didattiche. Ti suggeriamo di pre-caricare i contenuti della pen drive all’interno della tua cartella personale prima della lezione, piuttosto che presentarli direttamente da pen drive. Per quanto riguarda i video, analogamente ti suggeriamo di visualizzarli direttamente da youtube o portali simili, oppure trasferirli preventivamente all’interno della cartella personale, piuttosto che visualizzarli in aula direttamente da pen drive.

 


L’uso della pen drive in diretta genera molto traffico sulla rete dell’Ateneo e potresti riscontrare dei rallentamenti nella visualizzazione del suo contento, quindi ti suggeriamo di procedere come descritto sopra.
 

torna su


Thin client nelle aule didattiche

 

SONO UN DOCENTE, come si utilizza il thin client di cattedra dell’aula didattica?
Sulla cattedra dell’aula didattica è presente il thin client riservato al docente e collegato ai dispositivi multimediali di aula.
All’avvio, il thin client presenta la seguente schermata:

Inserisci le stesse login e password che usi per Mi@Lumsa (http://servizi.lumsa.it e clicca su Login.
Se non hai mai ricevuto login e password di Mi@Lumsa richiedile al Dipartimento; se non ricordi la  password clicca qui http://servizi.lumsa.it/Anagrafica/PasswordDimenticata.do

Una volta eseguito l’accesso, attendi CIRCA UN MINUTO che la macchina ti presenti il desktop.

 

RICORDATI DI ARRESTARE IL SISTEMA (Start -> Arresta il sistema) AL TERMINE DELL’UTILIZZO, COME FARESTI SU UN NORMALE PC, ONDE EVITARE CHE ALTRI DOCENTI POSSANO UTILIZZARE IL MEDESIMO THIN CLIENT CON LE TUE CREDENZIALI PERSONALI. INOLTRE, SE NON ESEGUI IL LOGOUT, DOPO 15 MINUTI DI INATTIVITA’ IL TERMINALE ANDRA’ IN BLOCCO E QUESTO CAUSERA’ PROBLEMI AL DOCENTE CHE PRENDERA’ POSSESSO DEL TUO THIN CLIENT E SARA’ COSTRETTO A RIAVVIARLO.

 

SONO UN DOCENTE, se il collega che mi ha preceduto ha bloccato il terminale, come faccio ad utilizzare la macchina?
Se per qualche ragione chi ti ha preceduto ha bloccato il terminale, ovvero il terminale ti presenta la schermata CTRL+ALT+CANC con la user_id di un altro docente, devi spegnere il thin client. Per farlo, devi tenere premuto il pulsante di accensione/spegnimento per almeno tre secondi. Il thin client si riaccende da solo.


 

SONO UN DOCENTE, come salvo i miei file?
Se nell’uso dei programmi (ad es. i programmi del pacchetto Office) hai necessità di salvare dei file, puoi farlo solo all’interno della tua cartella personale (massimo 250GB), il cui collegamento è sul desktop.

 

SONO UN DOCENTE, posso usare la mia pen drive per caricare contenuti nella cartella personale oppure per visualizzarli in aula?
Sì. Ti suggeriamo di pre-caricare i contenuti della pen drive all’interno della tua cartella personale (dimensione massima 250MB) prima della lezione, piuttosto che presentarli direttamente da pen drive. Per quanto riguarda i video, analogamente ti suggeriamo di visualizzarli direttamente da youtube o portali simili, oppure trasferirli preventivamente all’interno della cartella personale, piuttosto che visualizzarli in aula direttamente da pen drive
 

L’uso della pen drive in diretta genera molto traffico sulla rete dell’Ateneo e potresti riscontrare dei rallentamenti nella visualizzazione del suo contento, quindi ti suggeriamo di procedere come descritto sopra.

 

SONO UN DOCENTE, a chi mi rivolgo in caso di problemi?
In caso di problemi tecnici, il Docente si può rivolgere alla Portineria che provvederà a coinvolgere il personale informatico dell’Ateneo.

torna su

  • Non ci sono avvisi
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di