Sei in: Home » Ricerca » Gruppi di ricerca » Gruppi di ricerca » Gruppo di ricerca su "Il contagio della memoria: effetto della condivisione sociale nella modulazione dei ricordi"

Gruppo di ricerca su "Il contagio della memoria: effetto della condivisione sociale nella modulazione dei ricordi"

Componenti
Prof. Marco Costanzi – Coordinatore – (LUMSA)
Prof. Massimiliano Scopelliti – (professore associato LUMSA)
Prof. Antonino Callea – (professore associato LUMSA)
Prof. Vincenzo  Cestari – (professore associato Sapienza)
Prof.ssa Clelia Rossi-Arnaud – (professore ordinario Sapienza)
Prof. Pietro Spataro – (professore associato Università Mercatorum)
Prof. Daniele Saraulli – (docente a contratto LUMSA)

Partenariati nazionali e internazionali
Università Sapienza di Roma.

Obiettivi della ricerca
La rievocazione della memoria può modificare il ricordo, inducendo, in alcuni casi, a dimenticare informazioni. Il valore clinico che questo approccio può mettere in luce ha stimolato gli studi sui processi cognitivi e sui meccanismi fisiologici che ne sono alla base (Anderson et al., 2015; Murayama et al., 2014). Alcuni Autori hanno suggerito la valenza clinica della condivisione sociale dei ricordi (Cuc et al., 2007; vedi Hirst eEchterhoff, 2012 per una review).
Obiettivo della ricerca è di indagare l’effetto che il richiamo condiviso delle informazioni esercita sul ricordo di eventi emotivi e sulle variazioni psicofisiologiche ad esso associate.

 

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di