Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Corsi » Dottorati » Dottorati » Mediterranean Studies. History, Law & Economics

Mediterranean Studies. History, Law & Economics

XXXVII

Coordinatore: Prof. Giampaolo Frezza

Vice-Coordinatore: Prof.ssa Anna Minà

Settori scientifico-disciplinari: IUS/01, IUS/08, IUS/11, IUS/12, IUS/13, IUS/14, IUS/16, IUS/17, IUS/18, SECS-P/02, SECS-P/06, SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/12, SECS-S/03, SPS/03, SPS/06, M-PED/02, M-STO/02, M-STO/04, GEO/01, BIO/07.

Sede: Palermo – Dipartimento di Giurisprudenza.

Obiettivi formativi
Il dottorato in Mediterranean Studies. History, Law & Economics offre un percorso di ricerca interdisciplinare - che considera aspetti giuridico-istituzionali ed economico-manageriali - e di alta formazione sui processi storici e evolutivi dell'area mediterranea. L'obiettivo è formare ricercatori in grado di sviluppare ricerche teoriche e empiriche innovative e di elevato profilo scientifico, ma anche ricette di policy efficaci per istituzioni e imprese. Il dottorato interseca le seguenti dimensioni disciplinari: cosmopolitismo; processi centro/periferie; analisi degli squilibri regionali; percorsi di convergenza e ruolo delle istituzioni; corporate social responsibility, innovation e entrepreneurship; differenze culturali e accounting; impatti della digital transformation sulla gestione aziendale in contesti diversificati; sviluppo sostenibile e big data; cambiamento climatico; crisi idriche e alimentari; perdita di biodiversità; economia blu; multiculturalismo sui rapporti giuridici; condizione giuridica dello straniero, tutela dei diritti fondamentali; gestione dei flussi migratori; politica e strategia marittima integrata; peacekeeping. Il progetto formativo del Corso offre ai dottorandi un programma interdisciplinare di didattica comune, che si affianca ad attività specifiche delle diverse aree,favorendo l'acquisizione di una formazione integrata che rafforzi la complementarità e l'interazione delle metodologie specialistiche per la costruzione di un sapere unitario.

Curricula:

  1. Giuridico-Istituzionale: Il curriculum giuridico-istituzionale propone un percorso di studi avanzati per sviluppare nuovi paradigmi e strumenti di interpretazione dei processi storici e delle principali dinamiche geopolitiche e giuridiche dell’area mediterranea. Il progetto formativo prevede l’acquisizione di conoscenze teoriche, di metodologie di ricerca, di capacità applicative e di disseminazione dei risultati. Di particolare interesse sono i seguenti temi: cosmopolitismo; processi centro/periferie; analisi degli squilibri regionali; percorsi di convergenza e ruolo delle istituzioni; incidenza del multiculturalismo sui rapporti giuridici; condizione giuridica dello straniero e tutela dei diritti fondamentali; gestione dei flussi migratori.
  2. Economico-Manageriale: Il curriculum economico-manageriale propone un percorso formativo per sviluppare nuove idee e studi innovativi che possano contribuire a migliorare la nostra comprensione dei processi macro-economici e delle principali dinamiche imprenditoriali e manageriali, con particolare riguardo alle economie e alle imprese del bacino del Mediterraneo. Il progetto formativo prevede l’acquisizione sia conoscenze teoriche, sia di metodologie di ricerca avanzate per progettare una ricerca (qualitativa, quantitativa e teorica) nonché delle capacità di disseminazione dei risultati di tale ricerca. Di particolare interesse sono i seguenti temi: analisi degli squilibri regionali; percorsi di convergenza e ruolo delle istituzioni; corporate social responsibility, innovation e entrepreneurship; differenze culturali e accounting; impatti della digital transformation sulla gestione aziendale in contesti diversificati; sviluppo sostenibile e big data.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti
Il Dottorato si propone di formare ricercatori di elevata qualificazione in grado di inserirsi agevolmente nel mercato del lavoro italiano ed internazionale, in posizioni apicali che richiedono elevate competenze anche di carattere trasversale in campo giuridico ed economico, con particolare riferimento a: ruoli accademici della docenza nei settori scientifico-disciplinari coinvolti nelle attività formative del corso; ruoli dirigenziali delle amministrazioni pubbliche locali, nazionali e sovranazionali; ruoli dirigenziali di istituzioni internazionali e organizzazioni non governative a vocazione internazionale; libere professioni legali ed economiche;consulenza economica, finanziaria, statistica ed istituzionale.


Il dottorato è attivato congiuntamente con il Consiglio Nazionale delle Ricerche. L'Istituto di Studi sul Mediterraneo partecipa alla realizzazione del progetto formativo.


Cofinanziato da PO FSE Sicilia 2014-2020 - Avviso 1/2021 per il finanziamento di borse regionali di dottorato di ricerca in Sicilia – A.A. 2021/22, approvato con D.D.G. n. 3177 del 17/12/2021 Regione Sicilia – Assessorato all’istruzione e formazione professionale.
CUP n. G79J21012790001 CIP n. BORSE.SICILIA.REG.NAZ/3.10.5/AVVISO1.2021/9.2.10/0010
Finanziamento gli AA 2021/22, 2022/23 e 2023/24: € 61.180,79
ASSE V “Rafforzare il capitale umano, promozione dell’occupazione e dell’inclusione sociale”
ASSE III “Istruzione e formazione”

n. 2 borse di studio Cofinanziate dal Programma Operativo Nazionale “RICERCA E INNOVAZIONE” 2014-2020 nell’ambito dei temi vincolanti green (Azione IV.5) - Finanziamento concesso con D. M. 10 agosto 2021, n. 1061 “Attribuzione risorse per dottorati di ricerca su tematiche dell’innovazione e green”


Il bando di ammissione


lumsa.it
lumsa.it
Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di

EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
Privacy