Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Le notizie » Ri-Start: tre studentesse dell’Università LUMSA tra i vincitori dell’Open Innovation di NeXt

Ri-Start: tre studentesse dell’Università LUMSA tra i vincitori dell’Open Innovation di NeXt

L’Università LUMSA protagonista della nuova edizione di Ri-Start: ripartire con l’Open Innovation, l’iniziativa finanziata dalla Camera di Commercio di Roma Città Metropolitana, promossa da NeXt - Nuova Economia Per Tutti e rivolta agli studenti del territorio capitolino. Il progetto, dal duplice obiettivo – valorizzazione del talento dei giovani e ripartenza sostenibile per imprese e onlus locali –, ha coinvolto diversi studenti provenienti da diverse realtà universitarie.

Ad aggiudicarsi due dei cinque premi previsti sono state le studentesse del corso di laurea magistrale in Marketing & Digital Communication dell’Università LUMSA Giorgia Battaglia, Kiara Di Girolamo e Ana Pozeg, impegnate nei progetti dedicati a Spazio Libero ed Égalité Onlus.

Nel primo caso, Spazio Libero ha lanciato ai giovani innovatori una sfida mirata alla ricerca di soluzioni innovative in grado di promuovere e valorizzare le proprie attività nei confronti della cittadinanza attiva, attraverso l’elaborazione di un piano di comunicazione e di un logo in grado di valorizzare il brand della cooperativa. Il progetto vincitore, quello curato da Kiara Di Girolamo e Giorgia Battaglia, prevede una rivalutazione dell'offerta del pacchetto turistico, attraverso la creazione di 4 nuovi percorsi personalizzati in base all’età e ai gusti del cliente, che prevedono percorsi sensoriali; degustazioni tematiche; rappresentazioni teatrali; attività ricreative per i più piccoli e visite con l’utilizzo della realtà aumentata, unendo anche la promozione di prodotti artigianali romani sul proprio sito internet.

Per Égalité Onlus, Ana Pozeg e Marta Muzii, quest’ultima studentessa dell’Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie, hanno risposto con efficacia alla sfida posta: la creazione di un progetto di fundraising/crowdsourcing per la raccolta di 600.000 euro destinati all’avvio della produzione di sedie a rotelle intelligenti E’-GT. Il team ha quindi presentato la campagna di marketing & fundraising “Accessibilità per tutti”, un’iniziativa mirata a promuovere la diversità, la libertà e l’autonomia di movimento con un mezzo innovativo e sostenibile, offrendo inclusione e benessere sociale.

Pubblicato il 02/07/21 in : IN EVIDENZA

Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di