A…mare il diritto

Area e obiettivi formativi  
Area giuridico-ambientale. Si punta a favorire l’acquisizione di spirito critico e agevolare la riflessione sulle principali problematiche giuridiche attuali legate al diritto del mare.

Descrizione del progetto
Il progetto mira a far conoscere agli studenti l’impegno quotidiano che contraddistingue l’attività della Guardia Costiera rispetto alle attività di salvataggio in mare, alla tutela delle coste, alla protezione della flora e della fauna marittime, al sostegno alla navigazione. In aggiunta, docenti, dottorandi e collaboratori del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università LUMSA, tratteranno temi di attualità giuridica ed economica legati al tema del mare.

Attività laboratoriali
Simulazione di Legal Cases di Diritto internazionale.

Numero massimo studenti destinatari
25 allievi

Durata del progetto
Annuale, per  20 ore complessive (variabili anche in relazione ad esigenze dell’Istituto scolastico).

Periodi
Unico ciclo da marzo-giugno 2020, con 5 incontri di 4 ore ciascuno.
Il calendario sarà stilato di comune accordo con l’Istituto ospitante, ove confermi la sua disponibilità, o in relazione ad esigenze dipartimentali.

Programma dettagliato delle attività
Le tematiche giuridiche (il diritto dei mari; la “gente di mare” e l’imprenditoria peschereccia; i confini marittimi ed i conflitti fra Stati; la pirateria ed il soccorso in mare; sviluppo sostenibile e green economy; tutela delle risorse naturalistiche) verranno analizzate con un taglio specialistico, per valorizzare le importanti dinamiche sociali, ambientali e commerciali del mare, settore peculiare dell’ordinamento giuridico e del sistema economico. Questi spunti di discussione saranno sviluppati all’interno dei 5 incontri di 4 ore ciascuno facenti parte del Progetto.

Il prezioso contributo della Guardia Costiera di Palermo consentirà agli studenti di scoprire questo valente servizio, di visitare mezzi e imbarcazioni e di diventare partecipi delle attività sul mare.

  • Primo incontro - Il Diritto dei Mari e la Guardia Costiera
  • Secondo incontro - Il contributo dell’Unione Europea al superamento dei conflitti fra Stati
  • Terzo incontro - Diritto dell’Ambiente: fra protezione delle coste tutela delle risorse
  • Quarto incontro - Sviluppo sostenibile e Green Economy
  • Quinto incontro - Legal Case di Diritto internazionale.

Referente   
Prof. Pietro Virgadamo
pietrovirgadamo@hotmail.it

Altri docenti del progetto
Proff. Marco Cedro e Giuseppe Puma


Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di