Organizzazione e attività didattiche 2022-2023
Sei in: Home » Servizi » Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento » PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento) - Roma » a.a. 2022-2023 » Contro le "Male Bestie" per una nuova cultura della solidarietà e della responsabilità nel mondo on line e off line

Contro le "Male Bestie" per una nuova cultura della solidarietà e della responsabilità nel mondo on line e off line

– Progetto realizzato in collaborazione con il Centro Internazionale Studi Luigi Sturzo –

Parole chiave
Cultura, comunicazione, società, civismo.

Modalità di fruizione
Il progetto è fattibile sia in presenza che online.

Area disciplinare
socio-comunicativa, artistico-letteraria.

Obiettivi formativi
Il progetto intende favorire e incoraggiare la promozione di una cultura della solidarietà tra gli studenti della scuola secondaria, aiutandoli ad individuare i mali sociali e culturali, gli atteggiamenti e i comportamenti, i linguaggi e le azioni che remano contro autenticità, rispetto e civismo nel mondo on line e in quello off line.

A tal fine si propone di riflettere sull’attualità della preoccupazione espressa nell’efficace espressione “le Male Bestie”, che Luigi Sturzo ha introdotto proprio per individuare ciò che riporta l’umanità alla barbarie e colora d’odio il confronto delle opinioni.
Descrizione del progetto
Il progetto Contro Le “Male Bestie”, promosso dal Dipartimento di Scienze umane dell’Università LUMSA in collaborazione con il Centro Internazionale Studi Luigi Sturzo (CISS), intende accompagnare gli studenti in un percorso di visione critica, analisi e riflessione interdisciplinare su specifici prodotti artistico-letterari e su testi mediali. L’iniziativa trae fondamento dalla convinzione che letteratura, cinema, teatro ma anche produzioni televisive, possano svolgere un ruolo insostituibile nella divulgazione di valori e modelli di comportamento a sostegno di un clima comunicativo capace di esprimere rispetto dell’altro, responsabilità sociale e impegno civile.  Tuttavia le nuove generazioni, per appropriarsi di tali valori devono calarli nel loro contesto e assumere un ruolo da protagonista nel tradurli in maniera libera e creativa nelle forme espressive e comunicative da loro maggiormente utilizzate e condivise. A tal fine, il percorso formativo prevede che gli studenti, dopo una analisi critica guidata delle opere proposte dai docenti esperti del settore (letteratura, teatro/cinema, televisione) predispongano, nelle attività di laboratorio guidate dai tutor, output sotto la forma di prodotti adeguati a transitare su diverse piattaforme social. Tali output saranno presentati in una serata finale organizzata presso l’Istituto Sturzo.

Numero massimo di studenti destinatari
- Tra i 15 e i 25 studenti di classi quarte;
- Tra i 15 e i 25 studenti di classi quinte.
Il progetto accoglie un totale di allievi da un minimo di 30 a un massimo di 50.

Durata del progetto
Il progetto sviluppa 24 ore complessive d’impegno, di cui 12 con didattica frontale e 12 di lavoro autonomo con laboratori guidati.

Periodo
Febbraio 2023, possibilmente con 6 incontri da calendarizzare in tre giorni (con 4 ore/giornata) di due settimane consecutive. Date e date e orari sono da concordare, nel rispetto delle esigenze delle Scuole interessate.

Programma dettagliato delle attività
Programmazione a titolo esemplificativo:

Prima settimana: febbraio 2023 – orario: mattina (dalle 9,30 alle 13,30):

  • Lunedì mattina:
    Incontro introduttivo con prof.ssa Pacelli e illustrazione del progetto, del contesto socioculturale e del clima comunicativo di riferimento [2 ore].
    Presentazione dell’opera letteraria proposta e analisi critica dei passi scelti, animata dal tutor LUMSA prof. Caterina Verbaro [2 ore].
    Partecipazione estesa a tutti gli studenti.
     
  • Martedì mattina:
    Visione dell’opera teatrale “La Mafia” di L. Sturzo. Discussione animata dal Tutor esterno Gaspare Sturzo (CISS) [4 ore].
    Partecipazione estesa a tutti gli studenti.
     
  • Mercoledì mattina:
    Visione del film scelto e discussione animata dal tutor LUMSA prof. Paola Dalla Torre.
    Partecipazione estesa a tutti gli alunni [2 ore].

Formazione dei gruppi di lavoro per le attività di laboratorio (tutor LUMSA prof. Donatella Pacelli) [2 ore].

Seconda settimana: febbraio 2023 – orario: pomeriggio (dalle 14,30 alle 18,30):

  • Lunedì pomeriggio:
    Laboratorio di transcodifica sui contenuti dell’opera letteraria discussa e realizzazione prodotto per web (prof. Simone Mulargia, Università LUMSA) [2 ore in aula + 2 ore in autonomia].
     
  • Martedì pomeriggio:
    Laboratorio di transcodifica su contenuti dell’opera teatrale e realizzazione testo per prodotto audiovisivo (prof. Donatella Pacelli, Università LUMSA) [2 ore in aula + 2 ore in autonomia].
     
  • Mercoledì pomeriggio: Laboratorio di transcodifica su contenuti dell’opera filmica e realizzazione trailer (prof. Paola Dalla Torre, Università LUMSA) [2 ore in aula + 2 ore in autonomia].
     

Nel corso di uno degli incontri è previsto un breve intervento dell’Ufficio Orientamento dell’Università LUMSA per presentare l’Ateneo e la sua offerta didattica.

Referente
Prof.ssa Donatella Pacelli (pcto@lumsa.it).

Altri docenti
Paola Dalla Torre, Simone Mulargia, Caterina Verbaro


lumsa.it
lumsa.it
Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di

EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
Privacy