Fiction, reti sociali e grafi: un’introduzione alla teoria dei grafi

Parole chiave: grafi; fiction; reti sociali; social network.

Dipartimento: GEPLI – Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Area disciplinare: informatica.

Obiettivi formativi
Il progetto intende avviare gli studenti alla conoscenza dei grafi mediante una loro applicazione all’analisi delle fiction televisive (NdR: in informatica il grafo è una struttura relazionale formata da un numero finito V di vertici (o nodi) e un numero finito E di segmenti (archi o spigoli) che collegano ogni nodo agli altri).

Descrizione
Il progetto è costituito da un mix di lezioni frontali, attività autonome per la ricerca dei dati, esercitazioni in aula con uso di software specifico, e presentazione finale dei risultati.

Il progetto può essere erogato con didattica a distanza.

Sede delle attività
Università LUMSA.

Attività laboratoriali
Le esercitazioni in aula prevedono l’utilizzo del Pc e del software SocNetV.

Numero massimo studenti destinatari
30 allievi delle classi quarte e quinte di scuole superiori.

Durata del progetto
Annuale. L’articolazione delle attività prevede 12 ore totali suddivise in 6 ore in presenza (tre incontri da due ore) e 6 ore di lavoro individuale.

Periodo di svolgimento
Gennaio-giugno 2020.

Programma dettagliato delle attività

  • Incontro 1: Introduzione al progetto. Concetti fondamentali sui grafi (topologia, grafi orientati e non, grafi pesati e non, misura della distanza). Applicazione dei grafi all’analisi delle fiction. Modalità di estrazione dei dati. Il formato graphml.
  • Incontro 2: Indici di centralità per grafi (grado, closeness, betweeness). Istruzioni per l’uso del software applicativo Socnetv.
  • Incontro 3: Presentazione, interpretazione e analisi comparativa dei risultati.

Referente
prof. Maurizio Naldi  (pcto@lumsa.it)


Master I Livello

Master I Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di