Organizzazione e attività didattiche 2022-2023

Diritto alla bellezza 2.0

Tra valorizzazione dei beni culturali e nuove tecnologie

Parole chiave
Arte, diritto, economia, cultura, arte contemporanea, innovazione.

Modalità di fruizione
Il progetto viene erogato con didattica in presenza ma è fattibile anche in modalità online.

Area disciplinare
Economia e Diritto dell’arte.

Obiettivi formativi
Diritto alla bellezza 2.0 ha come obiettivo quello di agevolare la riflessione sulle principali problematiche giuridiche attuali legate al mondo dell’arte e alle sue peculiari connessioni con il diritto e il mercato dell’arte. I particolari esempi di eventi culturali nella città di Palermo che verranno presentati agli studenti, permetteranno loro di riflettere sulle questioni relative al mondo dell’arte, avendo la possibilità di confrontarle con spirito critico attraverso il confronto con professionisti del settore.

Descrizione del progetto
Diritto alla bellezza 2.0 è un’occasione di incontro tra gli studenti e professionisti del mondo del mercato dell’arte e docenti, i quali introdurranno i destinatari ai temi di diritto, arte contemporanea e nuove tecnologie nel mercato dell’arte fornendo esempi concreti, sia di interventi culturali locali che dei key players nel mercato internazionale.

Numero massimo di studenti destinatari
Il progetto in presenza è fruibile da studenti di classi terze, quarte e quinte. Sono gestibili gruppi di studenti superiori alle 15 unità.

Durata del progetto
Il progetto si articola in 20 ore totali, con 16 ore di didattica frontale e 4 ore per il lavoro autonomo dello studente.

Periodo
Gennaio e febbraio 2023, in date e orari da stabilire.

Programma dettagliato delle attività
Il progetto prevede 8 incontri di cui:

  • 5 incontri di 2 ore presso l’Università LUMSA  dove si presenteranno casi specifici di tutela del diritto per l’arte contemporanea, i diritti degli artisti, nuove tecnologie digitali.
  • 3 incontri di 2 ore con gli esponenti (direttori, artisti, organizzatori etc.) di alcune istituzioni (pubbliche o private) di gallerie e spazi culturali, con presentazione dei modelli di attività di ciascun ente dedicato alla promozione dell’arte contemporanea.
  • 4 ore di lavoro in autonomia (progetto di gruppo assegnato da discutere durante l’ultimo incontro).

Nel corso di uno degli incontri è previsto un breve intervento dell’Ufficio Orientamento dell’Università LUMSA per presentare l’Ateneo e la sua offerta didattica.

Referenti
Proff. Giampaolo Frezza e Pietro Virgadamo (pcto@lumsa.it).

Altri docenti
Dott.sse Giulia Anselmo e Valentina Bruschi.


lumsa.it
lumsa.it
Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

lumsa.it Corsi di Laurea lumsa.it Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di

EUA – European University Association IFCU/FIUC – Fédération Internationale des Université Catholiques
EURAXESS - Researchers in motion eduroam RUniPace – Rete Università per la pace
Privacy