Organizzazione e attività didattiche 2020-2021
Sei in: Home » Didattica » Docenti » Paolo Francesco Maria Montesano

Paolo Francesco Maria Montesano

Docente a contratto
Sede: Roma
Dipartimento: Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne
Corso di laurea: Giurisprudenza

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • Diritto tributario

    Dipartimento di Giurisprudenza, sala docenti
    Giovedì dalle 14,00 alle 16,00 previa conferma da richiedere via mail al Docente entro lunedì della medesima settimana
  • Curriculum Vitae

    Titoli di studio e formazione post-laurea - 2013 incarico di Professore a contratto di “Diritto Tributario” presso la L.U.M.S.A. di Roma, nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza - LMG/01, Dipartimento di Giurisprudenza; - 2011/2012 incarico di Professore a contratto di “Economia Regionale”, presso l’Università di Messina, Corso di Laurea Magistrale in Economia, Impresa e Territorio, Dipartimento SEAM; - Dal 2002 al 2011 incarico di Professore a contratto di “Finanza del turismo e dell’ambiente”, presso la Facoltà di Economia dell’Università di Messina, Corso di laurea di economia del turismo e dell’ambiente. - 2009 componente del gruppo di lavoro organizzato da Cittalia Fondazione Anci Ricerche, al fine di predisporre uno studio sulla Città Metropolitana di Reggio Calabria nell’ambito del progetto “Piano di ricerche IFEL “. - 2008 relatore al Convegno su “La fiscalità degli immobili”, organizzato a Padova da IPSOA – Scuola d’impresa, con intervento sul tema ”La tassazione degli immobili detenuti da persone fisiche”; - 2007 relatore al Convegno “Oltre confine: pianificazione fiscale ed opportunità per professionisti ed imprese”, organizzato a Lipari dall’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti (UNGDC), con intervento sul tema “La definizione del beneficiario effettivo tra Modello OCSE e legislazione tributaria domestica”. - 2006 nominato, in qualità di esperto dell’area fiscale, membro del Comitato Scientifico della Fondazione Centro Studi dell’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti (UNGDC). - 2003 docente al Master Universitario di II° livello in Diritto Tributario, organizzato dal Dipartimento di Scienze economiche, finanziarie, sociali, ambientali e territoriali (SEFISAT), della facoltà di Economia dell’Università di Messina. - 2001, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in diritto tributario, presso l’Università degli studi di Catania. - 2000, è nominato cultore di diritto tributario presso la cattedra di Diritto tributario della facoltà di Economia, dell’Università di Messina (Prof. Luigi Ferlazzo Natoli). - 1998 ha svolto attività di docenza presso il 2° Master di Diritto Tributario della facoltà di Economia e Commercio, dell’Università di Messina. - 1997 ha svolto attività di docenza presso il 1° Master di Diritto Tributario della facoltà di Economia e Commercio, dell’Università di Messina. - 1997 ha frequentato il Master in Diritto Tributario Internazionale organizzato dal Dipartimento Studi dell’impresa dell’Università di Torvergata in Roma, facoltà di Economia e Commercio. - 1994 assistente volontario alla cattedra di diritto tributario della facoltà di Economia dell’Università di Messina, titolare il Prof. Luigi Ferlazzo Natoli. - 1990 abilitazione e conseguente iscrizione albo dei dottori commercialisti. - 1989 laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Messina. Attività lavorativa Dal 1990 ha esercitato presso studi di primaria importanza in Roma, la professione di dottore commercialista con particolare riguardo all’attività di consulenza tributaria e societaria. Detta attività di consulenza, svolta per aziende che operano nel settore del turismo e dell’ambiente, nel settore bancario ed in quello del non profit, si è concretizzata nella redazione di pareri relativi ad operazioni societarie straordinarie, a problematiche afferenti i redditi d’impresa, gli enti non commerciali e le ONLUS, i redditi di capitale e le operazioni immobiliari, anche con riguardo ai profili di fiscalità internazionale. Tra le attività svolte rientra, altresì, quella di verifica contabile su sospette irregolarità o frodi contabili, le perizie contabili, la revisione contabile, le valutazioni d’azienda, le consulenze tecniche, il custode giudiziario e l’esecuzione immobiliare, nonché l’attività inerente le procedure concorsuali ed il contenzioso tributario presso le Commissioni tributarie provinciali e regionali. Dal 1999 al 2010 ha svolto la professione di dottore commercialista (fiscalista) presso il “Consorzio Studi e Ricerche Fiscali”, struttura interna del Gruppo SanpaoloImi (oggi Intesa SanPaolo), svolgendo le seguenti attività: - d’informativa, consistente nella segnalazione ed il commento di provvedimenti, della prassi amministrativa, degli orientamenti giurisprudenziali e di selezionati contributi dottrinali; tale attività è stata svolta mediante la redazione e la diffusione di “Circolari informative” e dell’“Osservatorio tributario”; - di consulenza ed assistenza fiscale alla Capogruppo ed alle società controllate; - d’intervento presso uffici finanziari e davanti alle Commissioni tributarie; - di partecipazione a gruppi di lavoro, nonché a convegni di studio e a corsi di aggiornamento presso le associazioni di categoria (ABI, Assonime, Asso Gestioni, Ania). In particolare, ha contribuito, tra l’altro, alla redazione di pareri di natura fiscale per le società facenti parte del Gruppo concernenti problematiche relative al reddito d’impresa, alle operazioni societarie straordinarie, ai redditi di capitale e di lavoro dipendente, alle operazioni immobiliari, anche con riguardo ai profili di fiscalità internazionale, ha altresì collaborato alla redazione delle Circolari informative e dell’Osservatorio tributario. Dal 2011 opera con studio proprio a Roma. Nel triennio 2009/2012 è stato componente del Collegio dei Revisori di Comune di Roma. Dal 2014 è componente della Commissione "Sistemi contabili e Revisione negli Enti Pubblici" dell'Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.


    Principali pubblicazioni

    Pubblicazioni Il sottoscritto è autore di due monografie e di numerose pubblicazioni su riviste giuridiche di carattere nazionale in ambito tributario. Si elencano di seguito quelle più recenti: 1. “Brevi riflessioni sull’assegnazione agevolata di beni ai soci prevista dll’art. 1, commi da 115 a 120 della Legge di stabilità 2016”, in Bollettino Tributario d’Informazioni, 2016, pag. 1148; 2. “Brevi considerazioni sull’onere di provare l’effettiva conoscenza degli atti allegati per relationem all’atto di accertamento e sul difetto di motivazione della sentenza”, in Rivista dell’Osservatorio Permanente della Giustizia Tributaria (on-line), Università degli Studi di Palermo, 2016; 3.“Dubbi e perplessità sul regime fiscale da applicare ai beni immobili sequestrati o confiscati alla luce dei chiarimenti contenuti nella circolare dell’Agenzia elle entrate n. 31/E del 30 dicembre 2014”, in Bollettino Tributario d’Informazioni, 2015, pag. 1064; 4. "Luci e ombre sull'applicabilità della TASI in seguito alle modifiche normative introdotte dal D. l. n. 16/2014 e ai recenti “chiarimenti ”espressi dall'Agenzia delle Entrate", in Bollettino Tributario n. 23/2014, pag. 1688. 5. "Il perfezionamento dell'accertamento con adesione e gli effetti del ritardato versamento delle somme concordate", Bollettino Tributario n. 22/2013, pag. 1621; 6. “Il contribuente vittima della probatio diabolica davanti alle presunzioni dell’accertamento sintetico”, nota alle ordinanze della Suprema Corte di Cassazione, sez. VI, del 6 agosto 2012, n. 14168, e del 5 settembre 2012, n. 14896, in Bollettino Tributario d’Informazioni, 2012, pag. 1720. 7. “Sospensione amministrativa e tutela cautelare”, Giappichelli Editore, 2011, (Monografia). 8. AA.VV. “Diritto Tributario”, a cura di Ferlazzo Natoli, Giuffrè Editore, 2010, P. Montesano, Parte generale – Cap. V – La fattispecie giuridica tributaria: elementi soggettivi; Parte speciale – Cap. XII – Profili generali dell’Ires, par. 5 “Gli enti non commerciali” e par. 6 “Le Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS)”. 9. “ L’impresa sociale – Ossimoro del terzo settore o nuova frontiera ”, in Bollettino tributario d’Informazioni, 2009, pag. 1653. 10. “Brevi note sulla qualifica del soggetto come “beneficiario effettivo”, prevista dal Modello di Convenzione OCSE”, in Bollettino tributario d’informazioni, 2008, pag. 190. 11. AA.VV. “Il Manuale dei redditi di lavoro dipendente”, Edizioni Il sole 24 ore, 2007, P. Montesano, cap. VII – I beni e servizi forniti ai dipendenti (cd. “fringe benefit”). 12. “Appunti di Finanza del turismo e dell’ambiente”, Edas Messina, 2007 (Monografia). 13. “L’obbligo di motivazione dell’avviso di liquidazione non preceduto da avviso di accertamento”, nota alla sentenza delle Suprema Corte di Cassazione, sez. tributaria, n. 5981 del 17 marzo 2006, in Bollettino tributario d’informazioni, 2006, pag. 954. 14. “Il regime di esenzione IVA previsto per le prestazioni di assistenza sociale, rese da enti riconosciuti “charitable” alla luce della sentenza della Corte di giustizia n. C-498/03: efficacia e limiti”, nota alla sentenza ivi citata, in Bollettino tributario d’informazioni, 2005, pag. 1434. Articoli pubblicati sul quotidiano Italia Oggi: 1) “Il contraddittorio cerca casa”, inserto Affari Legali, pag. V, del 9 maggio 2016; 2) “Acquiescenza punita invece che premiata”, pag. 25 del 28 luglio 2015; 3) “Si ampliano le possibilità di lite”, inserto Affari legali, pag. VIII, del 19 ottobre 2015; 4) "Contraddittorio spalle al muro", inserto Affari legali, pag. VI, del 16 dicembre 2013; 5) "Adesione, remore giustificate", inserto Affari legali, pag. VII, del 4 novembre 2013; 6) “Studi di settore, si volta pagina – L’aggiornamento delle classi di reddito su base territoriale”, pag. 46 del 16 settembre 2008. 7) “Fallimenti , un versamento Ici per tutti i periodi d’imposta”, pag. 42, del 15 maggio 2007; 8) “Deducibilità degli interessi passivi, a rischio la liquidità delle imprese”, pag. 58 del 20 novembre 2007; 9) “Riporto sterilizzato delle perdite fiscali”, pag. 58, del 20 novembre 2007;


    
    Master I Livello

    Master I Livello

    Master II livello

    Master II Livello

    Corsi di Laurea Master e Post Laurea

    Ateneo partner o membro di