Sei in: Home » Ricerca » Terza Missione » Osservatorio ONSBI » Approfondimenti » TALIS 2018: un’istantanea sulla scuola del domani

TALIS 2018: un’istantanea sulla scuola del domani

A cura di Chiara Spadafora

Secondo il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’indagine TALIS (Teaching and Learning International Survey) riguarda le condizioni di insegnamento dei docenti, l’analisi degli ambienti di apprendimento e le potenziali correlazioni di innumerevoli fattori con l’insegnamento e l’apprendimento, al fine di ottenere una comparazione internazionale in merito (Guida alla Lettura del Rapporto Internazionale OCSE).

Nel triennio 2015-2018 si è svolto il terzo ciclo di indagini e i primi risultati saranno pubblicati nel corso del 2019. Tra i partecipanti troviamo membri OECD (Organization for Economic Cooperation and Development) quali Australia, Austria, Belgio, Canada, Cile, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Ungheria, Islanda, Israele, Italia, Giappone, Corea, Messico, Lettonia, Nuova Zelanda, Olanda, Portogallo, Slovenia, Spagna, Slovacchia, Svezia, Turchia, Inghilterra, USA. Tra i non membri OECD troviamo invece Brasile, Bulgaria, Cina, Taipei, Colombia, Croazia, Cipro, Georgia, Kazakhstan, Lituania, Malta, Romania, Arabia Saudita, Singapore, Emirati Arabi, Vietnam, Russia. L’approccio del TALIS coinvolgerà anche l’educazione primaria con il sondaggio TALIS Starting Strong del personale in merito all’educazione nella prima infanzia e nelle strutture di assistenza. Le edizioni precedenti del TALIS ci ricordano che gli insegnanti che investono sul proprio sviluppo professionale sono molto più efficaci. Inoltre gli insegnanti intervistati che sostengono di partecipare a processi decisionali nel contesto scolastico riportano livelli più elevati di soddisfazione lavorativa e maggiore percezione di autoefficacia (TALIS 2018 Survey).

Per ogni paese sono state campionate 200 scuole e 20 insegnanti per ciascuna di esse, ad ogni livello di istruzione (primario, secondario, inferiore, secondario superiore). Inoltre il preside di ciascuna scuola campionata risponde anche ad un sondaggio specifico. I questionari dell’indagine TALIS sono separati per insegnanti e dirigenti scolastici; le risposte al sondaggio sono del tutto confidenziali e non vi è la possibilità di essere identificati.

Il focus del TALIS 2018 affronta temi quali le condizioni dell’insegnamento, la leadership scolastica, l’ambiente professionale degli insegnanti, l’impatto e l’efficacia scolastica degli insegnanti: inoltre indagherà l’ambiente di apprendimento, la qualità delle pratiche didattiche, le credenze degli insegnanti, la formazione e l’istruzione iniziale degli insegnanti, la leadership scolastica, il miglioramento dell’insegnamento attraverso lo sviluppo professionale, la valutazione ed il feedback; l’autoefficacia e la soddisfazione lavorativa dell’insegnante, gli elementi di innovazione nella classe, l’esplorazione del clima scolastico, le questioni relative all’equità ed alla diversità.
Il nuovo ciclo d’indagine TALIS inoltre comprende due nuovi progetti: il primo approfondisce la preparazione iniziale degli insegnanti e il loro mantenimento nel processo educativo, il secondo invece riguarda le osservazioni in classe delle pratiche didattiche attraverso la procedura del video studio così da  comparare i dati inerenti le pratiche di insegnamento e portare avanti la ricerca sull’efficacia dell’insegnamento a livello internazionale.
Ad oggi i paesi coinvolti stanno cercando risposte a domande come: quanto sono pronti gli insegnanti a mettersi in gioco nelle scuole? In che modo i sistemi di valutazione e di feedback possono supportare lo sviluppo professionale degli insegnanti ed il buon insegnamento? Come si può rafforzare la leadership scolastica?
Attendiamo i dati TALIS aggiornati per fare un'analisi più attenta e di confronto con quanto l'ONSBI in questo periodo ha potuto monitorare in tema di identità professionale e senso di efficacia degli insegnanti.

(25 marzo 2019)

 

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di