Organizzazione e attività didattiche 2020-2021
Sei in: Home » Le notizie » Mooc sulla didattica universitaria in collaborazione con Politecnico di Milano

Mooc sulla didattica universitaria in collaborazione con Politecnico di Milano

Nell’ambito del progetto e-Lene4Life ricercatori dell’Università LUMSA in collaborazione con il Politecnico di Milano e altri atenei europei hanno creato un corso online gratuito e aperto: Active learning for soft skills development.

Il corso comincia il 22 febbraio 2021. Per iscriversi è disponibile un apposito modulo, raggiungibile a questo link.

Il corso fornisce un percorso di apprendimento pratico su come favorire lo sviluppo di competenze trasversali e digitali attraverso l'insegnamento di discipline universitarie. Le soft skills sono "una combinazione dinamica di abilità cognitive e meta-cognitive, abilità interpersonali, intellettuali e pratiche che aiutano le persone ad adattarsi e comportarsi positivamente" (Haselberg et al., 2012); non solo lo sono competenze più ricercate nel mondo del lavoro, ma sono anche competenze essenziali per benessere personale e sociale. Questo Mooc è rivolto principalmente ai docenti universitari che riconoscano l'importanza di potenziare tali abilità negli studenti e che desiderino utilizzare strumenti e metodologie per rendere più efficace la propria didattica, sia essa in presenza oppure online. È anche destinato a coloro che hanno già coinvolto attivamente gli studenti nelle loro lezioni, ma vogliono comunque ripensare l'attività proposta e migliorare i risultati di questa interazione lavorando ancora di più sulle soft skills e sulle abilità digitali.

Il corso è diviso in 7 settimane: dopo un’introduzione al corso e alla sua struttura, nelle settimane 1-5 saranno presentati video e materiali sugli aspetti legati alla progettazione e all'implementazione dell'apprendimento attivo per sviluppare le soft skills, partendo dall'esperienza diretta di docenti provenienti da varie istituzioni universitarie europee, che hanno implementato un metodo di apprendimento attivo durante l'anno accademico 2019/2020. La settimana 6 è dedicata ad attività particolarmente utili che permetteranno ai partecipanti di sperimentare quanto appreso e di rafforzare le proprie competenze attraverso la dimensione comunitaria entrando in contatto con professionisti della Community of Practice (CoP) di eLene4Life. La settima settimana raccoglie e presenta le interviste complete agli insegnanti che hanno sperimentato l'apprendimento attivo.

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • riconoscere e descrivere gli elementi chiave della progettazione della pratica didattica nel quadro della metodologia di apprendimento attivo;
  • applicare i principi di allineamento costruttivo al proprio curriculum partendo da una formulazione efficace dei risultati di apprendimento attesi per le soft skills;
  • identificare gli elementi chiave nella definizione di una strategia di valutazione per il raggiungimento dell'ILO quando si lavora sulle soft skills, elaborando le migliori strategie e prevenendo le criticità quando si applicano metodi di apprendimento attivo nella propria classe;
  • sperimentare e sviluppare nuovi formati e metodi didattici;
  • supportare in modo completo gli studenti nello sviluppo di competenze trasversali e digitali.

I ricercatori dell’Università LUMSA, coordinati dalla prof.ssa Maria Cinque, hanno partecipato alla definizione dei contenuti, hanno coordinato le esperienze pilota nei diversi atenei europei che sono presentate nel Mooc e realizzato alcune interviste ai docenti coinvolti in tali esperienze.

Pubblicato il 28/01/21 in : IN EVIDENZA

Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di