Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Didattica » Docenti » Lorenzo Delli Priscoli

Lorenzo Delli Priscoli

Docente a contratto
Sede: Roma
Dipartimento: Scienze Umane (Comunicazione, Formazione, Psicologia) - Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne
Corso di laurea: Tecniche informatiche per la gestione dei dati

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • Diritto dell'innovazione e della privacy

    via Pompeo Magno 22.
    Ricevimento: il lunedì dopo la lezione oppure on line previo appuntamento da concordare via mail

    Note: Lezioni: lunedì dalle 16 alle 18 e venerdì dalle 17 alle 19 in aula S4. link per le lezioni: https://meet.google.com/mgd-vghr-oij
  • Curriculum Vitae

    Curriculum vitae di Lorenzo Delli Priscoli, consigliere di Cassazione

    Via Carlo Poma 2, 00195, Roma
    Tel. 0697276681 - 3381370938; e-mail lorenzodellipriscoli@gmail.com

    1. Dati personali e formazione
    • E’ nato a Roma il 9 luglio 1970.
    • Ha conseguito la maturità classica presso il liceo statale “E.Q. Visconti” di Roma nel 1989 con la votazione di 60/60.
    • Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Roma “La Sapienza” il 19 novembre 1993 con la votazione di 110/110 e lode discutendo la tesi “I contratti di distribuzione come categoria unitaria”, relatore il Prof. Agostino Gambino.
    • Ha conseguito il titolo di dottore in ricerca in “Diritto dei contratti ed economia d'impresa” presso la facoltà di Economia dell'Università di Roma “La Sapienza”, discutendo la tesi “Franchising e tutela dell'affiliato”, con esame finale sostenuto nel maggio 2000.
    • Ha frequentato nel 1995 l'Istituto di studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo” per la preparazione al concorso in magistratura nel 1995 (ha avuto, tra gli altri, quali docenti, i professori Carlo Angelici e Francesco Gazzoni e il Presidente del Consiglio di Stato Alberto De Roberto).
    • Ha conseguito un diploma di perfezionamento in “Diritto della responsabilità civile” presso l'Università “La Sapienza” di Roma nel 1996.
    • Ha frequentato, dal 2000 in poi, i seguenti corsi organizzati dal Consiglio Superiore della Magistratura o dalla Corte di Cassazione o dalla Scuola Superiore della Magistratura: “Diritto commerciale: questioni attuali di diritto dell’impresa e di diritto industriale, giurisdizione contenziosa e giurisdizione volontaria nel diritto societario”; “Diritto e informatica: profili giuridici dell’e-commerce”; “Il mercato dei valori mobiliari tra regole e controlli”; “La riforma del diritto societario”; “Il diritto industriale”; “Violazione delle norme antitrust e tutela del consumatore”; “Le politiche di protezione del consumatore”; “Il giudice e l’economia”; “La tutela del consumatore e della concorrenza. Ruolo e funzioni dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato”; “Nuovi rimedi per i consumatori in Italia e nell’Unione europea nei settori a rete”; “Questioni del diritto delle crisi dell’impresa”; “I diritti fondamentali dopo Lisbona”; “Diritti fondamentali e tecniche di tutela tra giudice ordinario e giudice amministrativo”; “Giustizia penale, Costituzione e diritti fondamentali”; “Consenso informato e responsabilità medica”; “Squilibrio contrattuale e tutela del contraente debole”; “la tutela del risparmio”; “La composizione delle crisi da sovraindebitamento e le misure procompetitive nel d.l. n. 1 del 2012”; “Corte di Cassazione e Corti europee”; “La cultura della concorrenza nel settore finanziario”; “Il risarcimento del danno antitrust”; “La responsabilità civile dei magistrati”; “Tradizione e innovazione nella teoria generale del contratto”; “La prova del nesso di causalità nel processo civile”; “Dall’abuso del diritto all’abuso del processo”; “Cooperazione giudiziaria penale ed utilizzabilità degli atti nel procedimento penale”; “Il nuovo giudizio di Cassazione (l. n. 197/2016)”; “Principi e clausole generali nell’evoluzione dell’ordinamento giuridico”; “La violenza contro le donne”; “Tutela individuale e tutela collettiva nell’ordinamento interno ed europeo”; “La responsabilità civile del magistrato: tra inescusabilità della grave violazione di legge ed insindacabilità dell’attività interpretativa”; “La responsabilità civile dello Stato o dell’ente pubblico per fatto del dipendente, tra giurisprudenza penale e civile nel marzo 2019 presso la Corte di Cassazione; “La forma del negozio fiduciario in materia immobiliare” nel novembre 2019 presso la Corte di Cassazione; “La nuova responsabilità sanitaria nella giurisprudenza di legittimità” nel novembre 2019 presso la Corte di Cassazione; “Consiglio Superiore della Magistratura e sistemi elettorali”, nel novembre 2019 presso la Corte di Cassazione; “Il processo cartolare in Cassazione” nel febbraio 2021 presso la Corte di Cassazione; Condizioni economiche della crisi coniugale e trasferimento di immobili: il titolo per la trascrizione e la sicurezza della circolazione immobiliare nel febbraio 2021 presso la Corte di Cassazione; “Il giudizio civile di Cassazione e la necessità di conciliare quantità e qualità” presso la Scuola superiore della Magistratura dall’11 al 12 febbraio 2021; “Somministrazione di lavoro e tecniche anti abusive tra diritto europeo e diritto interno” nel febbraio 2021 presso la Corte di Cassazione; “La soggettività giuridica del condominio: un rebus ancora irrisolto”; “Il PCT debutta in Cassazione: il progetto, le attese per l’efficienza della giustizia e le esigenze concrete degli operatori nel marzo 2021 presso la Corte di Cassazione; nell’aprile 2021 presso la Corte di Cassazione: “Ricerche bibliografiche e dottrina, in biblioteca e sul web”; “Abrogazione del sistema tariffario forense e procedura ex art. 636 c.p.c.; nel maggio 2021 “Il diritto penale fallimentare e il diritto della crisi d’impresa”.
    • All’estero, nell’aprile 2009, ha frequentato un corso di “EU Commercial/Business Law” presso l’Hungarian Judicial Academy di Budapest; nell’estate 2009 di Contract Law presso l’Institute of Advanced Legal Studies of London; nel settembre 2013 stage di 2 settimane presso le Corti giudiziarie di Monaco di Baviera organizzato dall’“European Judicial Training Network”; “Practical exercises in implementing the judicial cooperation instruments in civil and commercial matters” a Bucarest nel giugno e nel novembre 2014; “Family law” a Vienna presso il Schulungszentrum des Oberlandesgerichtes, nel novembre 2016; “Competition law” a Vienna presso il Schulungszentrum des Oberlandesgerichtes, nel settembre 2017; “Diritto alla privacy e alla vita familiare”, corso interamente in lingua inglese tenutosi a Napoli nell’ottobre 2019; “Les Juges nationaux et l’aquis de la Convention d’Aarhus dans l’UE”, seminario di 4 giorni nel giugno 2021” in lingua francese organizzato dall’ERA (Academy of european law).
    • E' in grado di avvalersi dei sistemi di ricerca informatica ItalgiureWeb e dei CD-ROM della giurisprudenza civile e penale della Corte di Cassazione nonché di tutte le banche dati della Scuola della Magistratura, della Corte EDU della Corte di Giustizia, delle principali Supreme Corti mondiali e del sistema di ricerca SIGICO della Corte Costituzionale; ha frequentato innumerevoli corsi sull’uso di programmi per computer; tra cui, nel novembre 2019, presso la Corte di Cassazione, un corso sulle notifiche telematiche tenuto dai referenti per l’informatica della Corte di Cassazione.
    • Ha un’ottima conoscenza – documentata – parlata e scritta dell'inglese (studiato presso il British Institute of Rome, presso la St. George International School of London; ha inoltre studiato Advanced legal english presso la Corte costituzionale e la Corte di Cassazione nonché ad un corso di diritto inglese tenutosi a Scandicci in lingua inglese nel 2014 organizzato dalla Scuola superiore della Magistratura e ad un altro tenutosi a Napoli nel 2019 sul diritto alla privacy; ha altresì frequentato numerosi corsi giuridici all’estero in lingua inglese; ha partecipato nel novembre 2017, in qualità di relatore, parlando in lingua inglese e distribuendo una relazione scritta in forma inglese dal titolo “The Supreme Court of Italy” ad un incontro di studio nell’ambito del programma europeo “European Judicial Training Network” (EJTN); inoltre, durante la sua permanenza all’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione, si è occupato di redigere tutte le relazioni in inglese che venivano chieste alla Corte di Cassazione)
    • Ha un’ottima conoscenza – documentata – parlata e scritta del francese (studiato presso il Centre culturel Saint Louis de France di Roma, presso la Corte costituzionale mediante lezioni individuali per diversi anni e mediante un corso di diritto francese, tenutosi in lingua francese e organizzato a Napoli nel 2017 dalla Scuola superiore della Magistratura; inoltre, durante la sua permanenza all’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione, si è occupato di redigere tutte le relazioni in francese che venivano chieste alla Corte di Cassazione) e mediante un webinar nei giorni 7, 8, 14 e 15 giugno 2021 in francese organizzato dall’ERA (Europäische Rechtsakademie) dal titolo "Les Juges nationaux et l’acquis de la Convention d’Aarhus dans l’UE”
    • Ha una buona conoscenza – documentata – parlata e scritta del tedesco (presso l’Österreich Institut di Roma e il Goethe Institut di Monaco di Baviera; nonché mediante uno stage presso le Corti giudiziarie di Monaco organizzato dall’ “European Judicial Training Network” (EJTN) in collaborazione con il CSM, mediante un corso di diritto tedesco, tenutosi in lingua tedesca e organizzato a Napoli nel 2015 dalla Scuola superiore della Magistratura), nonché mediante un corso dell’ EJTN tenutosi a Vienna nel 2016 in tema di diritto di famiglia e un corso, sempre a Vienna e sempre dell’ EJTN, nel nel 2017 in tema di concorrenza.
    • Ha una buona conoscenza – documentata – parlata e scritta dello spagnolo (studiato presso l’Instituto Cervantes di Roma e mediante un corso di diritto spagnolo, tenutosi in lingua spagnola e organizzato a Napoli nel settembre 2016 dalla Scuola superiore della Magistratura).

    2. Partecipazioni a concorsi pubblici
    • Ha vinto un concorso per titoli ed esami, per una borsa di studio di un anno presso l'Istituto di studi giuridici del Lazio "Arturo Carlo Jemolo" per la preparazione al concorso in magistratura nel 1994.
    • Ha vinto un concorso per esami, per un corso di perfezionamento della durata di un anno in “Diritto della responsabilità civile” presso l'Università “La Sapienza” di Roma nel 1996.
    • Ha vinto un concorso di Dottorato di ricerca in “Diritto dei contratti ed economia d'impresa”, classificandosi al primo posto della graduatoria finale, nel 1996.
    • Ha vinto un concorso per esami presso l'ISVAP, l’Autorità preposta al controllo e vigilanza del settore assicurativo (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo, ora IVASS), carriera direttiva, nel 1997.
    • Ha vinto il concorso in magistratura nel 1997 (D.M. 23.12.1997).
    • Ha vinto un concorso per titoli ed esami per professore associato di diritto commerciale (IUS/04) nel 2002, presso l’Università di Udine.
    • Ha vinto un concorso per titoli ed esami (tale esame è normalmente solo per titoli ma ha dovuto ripetere la prova didattica, non avendo mai preso servizio come professore associato) per un posto di professore ordinario di diritto commerciale nel 2006, presso l’Università di Teramo.
    • Nel 2012 è stato selezionato da una apposita commissione tecnica composta da 3 Presidenti di sezione della Cassazione (Renato Rordorf, attualmente Primo Presidente emerito della Corte di Cassazione; Giovanni Amoroso, attualmente Giudice costituzionale e Antonello Mura, attualmente Procuratore generale presso la Corte d’Appello di Roma) un professore ordinario e un avvocato quale uno dei due soli candidati che, in tutta Italia, raggiunge il grado di eccellenza richiesto per il concorso a 5 posti di consigliere della Corte di Cassazione riservato ai magistrati che abbiano meno di sedici anni di anzianità di servizio.
    • Nel 2013 ha vinto il concorso per titoli, su base nazionale, per l’abilitazione a professore ordinario sia di diritto civile che di diritto commerciale (dato che quella conseguita nel 2006 nel frattempo era scaduta).

    3. Posizioni ricoperte
    • Ha prestato servizio nel 1997 come funzionario (carriera direttiva) presso l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo (IVASS, ex ISVAP).
    • E' stato nominato Magistrato ordinario con Decreto Ministeriale del 23 dicembre 1997, e, dopo il tirocinio a Roma, dal 6 dicembre 1999 fino al 24 giugno 2003, ha prestato servizio presso il Tribunale di Vercelli.
    • Dal 25 giugno 2003 al 5 dicembre 2011 ha prestato servizio presso la Corte costituzionale in qualità di assistente di studio del giudice costituzionale Alfio Finocchiaro.
    • Dal 6 dicembre 2011 al 20 novembre 2012 ha prestato servizio presso il servizio studi e massimario della Corte costituzionale.
    • Dal 21 novembre 2012 ha prestato servizio presso l’Ufficio del Massimario e del Ruolo della Corte di Cassazione.
    • Dal 14 settembre 2017 presta servizio presso la Corte di Cassazione come Consigliere di Cassazione, settore civile-tributario, redigendo sinora oltre milletrecento tra ordinanze e sentenze.

    4. Attività didattica e organizzativa
    • Dal 1993 ha svolto attività didattica, in particolare:
    • ha collaborato agli esami di diritto commerciale e di diritto civile della facoltà di Giurisprudenza dell'Università "La Sapienza" del prof. Agostino Gambino e del prof. Adolfo Di Majo e per loro ha svolto esercitazioni e seguito tesi di laurea;
    • dal 2002 al 2007 ha organizzato - presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” di Roma - la prova scritta a quiz degli esami di diritto commerciale del prof. Agostino Gambino, di cui ha delineato la struttura; si è occupato inoltre della formulazione dei quiz e dello svolgimento e correzione degli stessi;
    • ha contribuito, mediante un articolo dal titolo “Considerazioni sui punteggi della prova preliminare per il concorso in magistratura” apparso in “Documenti e giustizia”, 1999, pp. 66-69, all’organizzazione della attuale prova scritta a quiz del concorso in magistratura, in quanto molti dei suggerimenti proposti in tale articolo sono stati accolti dall’attuale normativa;
    • dal 2002 è componente della redazione di Roma della rivista “Giurisprudenza commerciale” (rivista classificata di fascia A nella valutazione ANVUR);
    • dal 2008 è componente del comitato scientifico della rivista “Il diritto amministrativo”;
    • dal 2014 è componente della redazione della rivista “Rivista del diritto commerciale” (rivista classificata di fascia A nella valutazione ANVUR);
    • dal 2014 è componente del comitato scientifico della rivista “La nuova procedura civile”;
    • dal 2016 è componente del comitato di direzione della rivista “Il diritto vivente”;
    • dal 2016 è referente per la giurisprudenza di legittimità della rivista “Nuovo diritto civile” (rivista classificata di fascia A nella valutazione ANVUR)
    • dal 2016 è componente del comitato scientifico dell’Istituto di studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo”, di cui è presidente Ernesto Lupo;
    • dal 2019 è componente del comitato scientifico (insieme, fra gli altri, a Fernando Mantovani) della rivista “Giustizia penale”, di cui si occupa in particolare delle pronunce della Corte costituzionale;
    • dall’anno 2017 ricopre il ruolo di referente distrettuale per un progetto dell’Unione europea sul diritto dei consumatori;
    • nell’anno accademico 2003-2004 ha curato la preparazione, in qualità di supervisore didattico, di un Master in diritto del mercato finanziario presso l’Università di Roma La Sapienza (del comitato scientifico facevano parte i proff. Angelici, Bessone, Cassese, Libonati, Fantozzi, Ferro Luzzi);
    • è stato in varie occasioni membro della commissione per gli esami di accesso e finali della scuola di specializzazione per le professioni legali della Lumsa e dell’Università europea di Roma;
    • ha organizzato, presso l’Università Europea di Roma, un convegno, tenutosi il 16 novembre 2009, dal titolo “Procedure concorsuali e requisiti di fallibilità: evoluzione giurisprudenziale e problemi aperti”: ai partecipanti il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Roma ha riconosciuto quattro crediti formativi;
    • dal 2010 al 2013 è stato membro del comitato per gli acquisti dei libri della biblioteca della Corte costituzionale;
    • nell’anno accademico 2011-2012 ha insegnato diritto commerciale presso la Scuola di specializzazione de La Sapienza di Roma;
    • dall’anno accademico 2003-2004, senza interruzioni, insegna diritto commerciale presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università LUMSA di Roma;
    • nell’anno accademico 2009-2010 e 2010-2011 ha insegnato diritto fallimentare presso l’Università europea di Roma;
    • dall’anno accademico 2009-2010 insegna diritto civile presso l’Istituto di studi giuridici del Lazio Arturo Carlo Jemolo;
    • dall’anno accademico 2011-2012 fino al 2018 è stato componente del consiglio direttivo della Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università europea di Roma ove coordinava gli insegnamenti di diritto commerciale e di ordinamento giudiziario;
    • dall’anno accademico 2013-2014 è componente del consiglio direttivo della Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università LUMSA di Roma, ove coordina gli insegnamenti di diritto commerciale, diritto civile e diritto amministrativo;
    • ha scritto un articolo dal titolo “ Luci e ombre del nuovo concorso in Magistratura” in “La Magistratura”, 2017, 76-84, suggerendo modifiche al progetto di riforma del concorso in Magistratura.
    • dal 2020 è componente del comitato scientifico del corso di alta formazione in diritto societario e delle società quotate, direttore il prof. Alberto Gambino, presso l’Università europea di Roma.
    • nel 2020-2021 ha insegnato diritto commerciale internazionale presso l’Università di Roma La Sapienza.
    • Dall’anno accademico 2021-2022, insegna ”diritto dell’innovazione e della privacy” presso l’Università degli studi di Roma Lumsa.
    • Dall’anno accademico 2021-2022, insegna ”Mercati, regolamentazione, concorrenza” presso l’Università degli studi di Roma “Guglielmo Marconi”.

    5. Relazioni in corsi del Consiglio Superiore della Magistratura, della Scuola Superiore della Magistratura e in convegni
    • ha tenuto – dal 2003 al 2014 presso la Corte di Cassazione – più di venti relazioni in tema di Responsabilità civile del medico nell’ambito di un Master dedicato al tema de “La responsabilità professionale del medico”: le relazioni sono state distribuite in forma scritta a tutti i partecipanti al corso;
    • ha tenuto una relazione dal titolo "Abuso di posizione dominante e abuso di dipendenza economica" ad un incontro di studio per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Frascati dal 13 al 15 novembre 2000 sull’abuso del diritto: la relazione è stata distribuita in forma scritta a tutti i partecipanti al corso;
    • ha tenuto una relazione dal titolo "La persona giuridica come soggetto passivo della diffamazione: la lesione dell’immagine dell’impresa e i limiti dell’obbligo di fedeltà del lavoratore subordinato" ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 3 al 5 giugno 2002 su Libertà di manifestazione del pensiero e tutela della persona: la relazione è stata distribuita in forma scritta a tutti i partecipanti al corso;
    • ha tenuto una relazione dal titolo "Contratti di distribuzione e concorrenza" ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 3 al 5 novembre 2003 sui contratti della distribuzione commerciale: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 21 febbraio 2004 - una relazione dal titolo “Merchandising e franchising”, nell’ambito di un Master per giuristi d’impresa organizzato dall’Università di Roma Tre: la relazione è stata distribuita in forma scritta a tutti i partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 24 febbraio 2005 e 6 aprile 2006 - due lezioni dal titolo rispettivamente “Contratti del consumatore; recesso dalle società di capitali; i gruppi”, e “Il recesso del socio” nell’ambito della scuola di specializzazione dell’Università di Roma Tre: le relazioni sono state distribuite in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 3 ottobre 2005 - una relazione di quattro ore su “Questioni di legittimità costituzionale: presupposti e modalità” ad un corso per Magistrati della Corte d’Appello di Roma organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura;
    • ha tenuto una relazione dal titolo “Condotte anticoncorrenziali e tutela del consumatore” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 14 al 16 novembre 2005 sulla tutela dei consumatori: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 26 aprile 2006 – presso la Corte di Cassazione, una lezione dal titolo “Imprenditore, professionista e consumatore”, nell’ambito della Scuola forense romana “Vittorio Emanuele Orlando”;
    • ha tenuto – in data 15 febbraio 2006 e 27 febbraio 2007 - due lezioni di tre ore ciascuna, dal titolo rispettivamente “Le intese verticali” e “Le limitazioni verticali della concorrenza”, nell’ambito di un Master per giurista internazionale d’impresa, con la responsabilità scientifica del prof. Roberto Pardolesi, organizzato dall’Università LUISS di Roma, la relazioni sono state distribuite in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 8 marzo 2007 e 22 marzo 2007 - due lezione la prima di due ore dal titolo “Consumatore e contraente debole” e la seconda di tre ore dal titolo “Tecniche di tutela del consumatore”, nell’ambito della scuola di specializzazione dell’Università Luiss di Roma: le relazioni sono state distribuite in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto una relazione dal titolo “Analisi di singole applicazioni giurisprudenziali dell’abuso di dipendenza economica, e in particolare il contratto di franchising e la tutela del contraente debole” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 5 al 6 giugno 2006 su abuso di dipendenza economica e di posizione dominante: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 21 giugno 2006 – presso l’Ordine degli ingegneri della provincia di Roma, una relazione dal titolo “La direttiva Bolkestein in materia di servizi e per la fornitura di una prestazione”, nell’ambito di un convegno sulla mobilità dell’Ingegnere;
    • ha tenuto una relazione dal titolo “Diritti fondamentali dei consumatori e definizioni nella giurisprudenza nazionale e della Corte di Giustizia e nel codice del consumo” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 14 al 16 maggio 2007 sul codice del consumo: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 15 ottobre 2009 - una relazione dal titolo “Trattative e conclusione del contratto nella nuova disciplina del franchising: percorsi giurisprudenziali” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 14 al 16 ottobre 2009 su disciplina del contratto e disciplina del mercato: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 16 novembre 2009 – una relazione dal titolo “La sentenza della Corte costituzionale n. 198 del 2009 sui requisiti di fallibilità” nell’ambito di un convegno - svoltosi presso l’Università europea di Roma - su “Procedure concorsuali e requisiti di fallibilità: evoluzione giurisprudenziale e problemi aperti”;
    • ha tenuto – in data 11 febbraio 2011 – una relazione dal titolo “Abuso di dipendenza economica e abuso del diritto” nell’ambito del convegno - organizzato dall’associazione italiana dei professori di diritto commerciale e svoltosi presso l’Università Roma Tre - su “Le clausole generali nel diritto commerciale e industriale”;
    • ha tenuto – in data 27 ottobre 2011 - una relazione dal titolo “L’emersione dell’interpretazione convenzionalmente orientata nella giurisprudenza costituzionale e di legittimità: punti fermi e nuove prospettive” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 26 al 28 ottobre 2011 sull’interpretazione delle leggi: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 10 febbraio 2012 – una relazione dal titolo “La diversa protezione di consumatore e imprenditore debole e il principio di uguaglianza” nell’ambito del convegno - organizzato dall’associazione italiana dei professori di diritto commerciale e svoltosi presso l’Università Roma Tre - su “La protezione dei soggetti deboli tra equità ed efficienza”;
    • ha tenuto – in data 11 maggio 2012 – una relazione dal titolo “Sponsorizzazione e danno all’immagine della persona giuridica” nell’ambito di un convegno - svoltosi presso l’Università europea di Roma - su “Il contratto di pubblicità e di sponsorizzazione”;
    • ha tenuto – in data 13 novembre 2012 - una relazione dal titolo “Iniziativa economica e diritti fondamentali: verso una riscoperta dell’utilità sociale?” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dal Consiglio Superiore della Magistratura e tenutosi a Roma dal 12 al 14 novembre 2012 su diritto privato e diritti fondamentali: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 22 febbraio 2013 – una relazione dal titolo “Le liberalizzazioni fra diritto di iniziativa economica e diritti fondamentali” nell’ambito del convegno - organizzato dall’associazione italiana dei professori di diritto commerciale e svoltosi presso l’Università Roma Tre - su “Impresa e mercato fra liberalizzazioni e regole”.
    • ha tenuto – in data 22 febbraio 2014 – una relazione dal titolo “L’usucapibilità dell’azienda e dell’avviamento” nell’ambito del convegno - organizzato dall’associazione italiana dei professori di diritto commerciale e svoltosi presso l’Università Roma Tre - su “L’impresa e il diritto commerciale: innovazione, creazione di valore, salvaguardia del valore nella crisi”.
    • ha tenuto – in data 8 luglio 2014 - una relazione dal titolo “Il concorso di accesso alla magistratura: l’esperienza italiana e quelle straniere” ad un corso per Magistrati ordinari organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura e tenutosi a Scandicci dal 7 al 9 luglio 2014 su “Come si forma un magistrato: percorsi formativi prima e dopo il concorso: la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso;
    • ha tenuto – in data 10 ottobre 2014 – una relazione dal titolo “Gli obblighi di informazione a tutela del consumatore” nell’ambito del convegno, organizzato dall’associazione nazionale forense in collaborazione con l’Università europea di Roma, su “I nuovi diritti dei consumatori”.
    • ha tenuto – in data 14 novembre 2014, presso l’Aula Magna della Corte di Cassazione – una relazione dal titolo “Il dialogo tra Corte di Cassazione e Corti europee nella prospettiva del bilanciamento di valori tra diritti fondamentali e concorrenza” nell’ambito del convegno, organizzato dalla Corte di Cassazione, su “Il dialogo fra Cassazione e Corti europee”.
    • ha tenuto – in data 1° marzo 2016, presso l’Istituto di Studi giuridici del Lazio “Arturo Carlo Jemolo” – una relazione dal titolo “Il turista come contraente debole e lo squilibrio di potere contrattuale nei rapporti con l'impresa turistica”, ” nell’ambito del convegno, organizzato dall’Istituto Jemolo stesso, su “Turismo: legalità e riforme”.
    • ha tenuto – in data 15 giugno 2017, presso la Biblioteca della Procura generale della Corte d’Appello di Roma” – una relazione dal titolo “L’accesso in Magistratura. Da “uditori giudiziari” a “magistrati ordinari in tirocinio”: una variante solo lessicale?” nell’ambito del convegno, organizzato dall’Associazione nazionale Magistrati, su “Dalla legge n. 111 del 2007 alle recenti proposte di riforma: il cantiere infinito del nuovo ordinamento giudiziario”.
    • ha tenuto - in data 17 novembre 2017 - parlando in lingua inglese e distribuendo il testo scritto in inglese dal titolo “The Supreme Court of Italy” una relazione sul funzionamento del Massimario della Corte di Cassazione ad un incontro di studio nell’ambito del programma europeo “European Judicial Training Network” (EJTN).
    • ha tenuto - in data 25 maggio 2018 - una relazione dal titolo “Una proposta per introdurre una soglia di valore per accedere alla Cassazione” ad un incontro di studio presso il CSM nell’ambito di un incontro di studio organizzato dall’European law institute sul tema “Dialoghi e reti tra Corti per la consapevolezza dei costi della giustizia” (Judicial dialogue and networks for cost awareness in Court actions).
    • ha tenuto - in data 21 settembre 2018 - una relazione dal titolo “L’interesse del minore tra affidamento e collocamento” ad un incontro di studio presso l’Università La Sapienza nell’ambito di un convegno organizzato dal Centro di ricerca de La Sapienza per la tutela della persona del minore sul tema “The best interest of the child”.
    • ha tenuto - in data 1° ottobre 2018 - una relazione dal titolo “Scelta effettivamente concordata durante il matrimonio delle decisioni circa i rispettivi ruoli all’interno della famiglia e assegno di divorzio” ad un incontro di studio presso la Corte di cassazione Sapienza nell’ambito di un convegno organizzato dall’Associazione italiana avvocati di famiglia sul tema “L’assegno di divorzio alla luce della sentenza delle sezioni unite n. 18287 del 2018”.
    • ha tenuto - in data 23 novembre 2018 - presso l’Aula Magna della Corte di Cassazione, parlando in lingua inglese e distribuendo il testo scritto in inglese dal titolo “The Supreme Court of Italy” una relazione sul funzionamento della Corte di cassazione ad un incontro di studio nell’ambito del programma europeo “European Judicial Training Network” (EJTN).
    • ha tenuto – in data 16 ottobre 2019 - presso l’Aula Giallombardo della Corte di Cassazione e in presenza del Primo Presidente della Corte di Cassazione, una relazione dal titolo “Il bene giuridico tutelato dalle norme di diritto penale tributario” nell’ambito del convegno, organizzato dalla Rivista il Diritto Vivente e dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, su “Il diritto penale tributario: problemi e prospettive”.
    • ha tenuto – in data 28 gennaio 2021 – per la Scuola Superiore della Magistratura, una relazione dal titolo “Il recesso del socio, la sua esclusione e la liquidazione della quota nelle società di persone” nell’ambito del convegno in tema di “Società di persone: specificità e prospettive”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura stessa; la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso.
    • ha tenuto – in data 26 marzo 2021 – per la Scuola di alta formazione della Corte dei conti, una relazione dal titolo “Il danno erariale nella prospettiva della CEDU e della Corte di cassazione” nell’ambito del convegno in tema di “Problematiche del ne bis in idem con particolare riguardo alla responsabilità amministrativo-contabile”, organizzato dalla Scuola stessa; la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso.
    • ha tenuto – in data 24 giugno 2021 – per la Scuola di alta formazione della Corte dei conti, una relazione dal titolo “Tecniche di redazione delle ordinanze di rimessione alla Corte costituzionale” nell’ambito del convegno in tema di “I giudizi davanti alla Corte costituzionale con particolare riguardo alla contabilità pubblica e alla magistratura contabile”, organizzato dalla Scuola stessa; la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso.
    • ha tenuto – in data 29 giugno 2021 – per la Scuola Superiore della Magistratura, una relazione dal titolo “La ragionevole durata del processo penale e amministrativo” nell’ambito del convegno in tema di “La ragionevole durata del processo”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura stessa; la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso.
    • ha tenuto – in data 16 settembre 2021 – per la Scuola Superiore della Magistratura, una relazione dal titolo “L’affidamento della casa familiare” nell’ambito del convegno in tema di “Aspetti patrimoniali del diritto di famiglia”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura stessa; la relazione è stata distribuita in forma scritta ai partecipanti al corso.

    6. Libri e altre pubblicazioni in materia di diritto pubblico e penale
    • Ha scritto, insieme al consigliere di Cassazione Paolo Giovanni De Marchi, un libro dal titolo “L’eccezione di incostituzionalità: profili processuali”, con introduzione del Giudice costituzionale Paolo Maria Napolitano, Zanichelli, 2008.
    • Ha scritto, insieme ad altri tre Autori, un libro dal titolo “Manuale ragionato di diritto costituzionale europeo”, Dike, 2020, a cura di Francesco Caringella, con prefazione di Giancarlo Coraggio e conclusioni di Alfonso Celotto.
    • E’ curatore unico di un Commentario alla Costituzione vivente che uscirà per Giuffrè, in occasione dei 75 anni della Costituzione (1948-2023).
    • Ha scritto inoltre i seguenti articoli:
    1) “Falso in bilancio, bancarotta societaria fraudolenta e successione di leggi nel tempo”, in Giustizia penale, 2003, II, cc. 1-13;
    2) “Sui rapporti tra Pubblico ministero e polizia giudiziaria”, pubblicato su “La Magistratura”, 2003, rivista dell’Associazione nazionale magistrati, 124-128.
    3) “Problemi organizzativi dell’ufficio del Pubblico ministero” in Polizia e democrazia, 2004.
    4) “Contestazioni a catena, tempestivo esercizio del potere cautelare ed organizzazione degli uffici giudiziari” (insieme al sostituto Procuratore della Repubblica Stefano D’Arma), in Cassazione penale, 2006, pp. 4289-4302.
    5) “Trattamento sanzionatorio eccessivo e principio di ragionevolezza” (insieme al giudice Fabio Fiorentin), in Cassazione penale, 2008, 338-353.
    6) “L’ignoranza dell’età del minore nei reati sessuali e le “nuove” sentenze interpretative” (insieme al giudice Fabio Fiorentin), in Giurisprudenza costituzionale, 2008, 472-483.
    7) “Pericolosità sociale e diritto penale del nemico” (insieme al giudice Fabio Fiorentin), in Rivista penale, 2009, 425-431.
    8) “La Corte costituzionale e il principio di retroattività della legge più favorevole al reo” (insieme al giudice Fabio Fiorentin), in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2009, 170-183.
    9) “Disposizioni penali in materia di società e di consorzi” (artt. 2621-2642 cod. civ.), nel Codice civile commentato con la giurisprudenza a cura di Pescatore-Ruperto, Giuffré, 2010, 4750-4768.
    10) “I diritti fondamentali delle persone detenute fra giurisprudenza costituzionale e disciplina europea”, (insieme al giudice Fabio Fiorentin), in Rivista penale, 2010, 231-240.
    11) “Tre colpi e sei fuori”: una regola incompatibile con la finalità rieducativa della pena, (insieme al giudice Fabio Fiorentin), in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2011, 162-173.
    12) “Le scuole di specializzazioni per le professioni legali e il concorso di accesso alla magistratura” relazione tenuta a Scandicci l’8 luglio 2014, in Scuolamagistratura.it.
    13) “Liberalizzazioni e deregulation”, in Il nuovo diritto amministrativo, 2015, 46-58.
    14) “La nuova stagione delle nullità: alla ricerca della ragione più liquida”, in Il nuovo diritto amministrativo, 2015, II, 106-118.
    15) “Il diritto vivente, le ragioni di una Rivista”, in Il diritto vivente, 2016, 11-12.
    16) La riforma del concorso in Magistratura, in Il diritto vivente, 2016, 10-18.
    17) Corte di Cassazione, Corte costituzionale e Corti Europee, in AA.VV., Introduzione alla Corte di Cassazione, Poligrafico dello Stato, 2017, 186-195.
    18) “Coltivazione per uso personale di stupefacenti e principio di offensività”, in Giustizia penale, 2017, II, cc. 26-39.
    19) “Corti nazionali e Corte di Giustizia: dialogo effettivo o dialogo tra sordi?”, in Giustizia penale, 2017, I, cc. 83-96.
    20) “Retroattività delle decisioni della Corte costituzionale in materia penale e rilevanza o meno della nozione di “sanzione penale” elaborata dalla Corte EDU ai fini della deroga al principio dell’intangibilità del giudicato”, in Giustizia penale, 2017, I, cc. 83-96.
    21) “Risarcimento a detenuti e internati in caso di danno da detenzione inumana e degradante: la Consulta riconosce che l’Italia si è adeguata alla giurisprudenza della Corte di Strasburgo”, in Giustizia penale, 2017, I, cc. 126-138.
    22) “Detenuti e diritto all’informazione”, in Giustizia penale, 2017, I, cc. 301-320.
    23) “Leale collaborazione, primato del diritto dell’Unione europea e teoria dei controlimiti”, in Giustizia penale, 2017, I, cc. 322-323.
    24) “Ne bis in idem e diritto vivente europeo”, in Giustizia penale, 2018, I, cc. 118-124.
    25) Il principio del “de minimis non curat praetor” e la funzione nomofilattica della Cassazione, in La nuova procedura civile, 2018, 108-118.
    26) Principio di determinatezza e interessi finanziari dell’Unione europea, in Giustizia penale, 2018, I, cc. 172-178.
    27) “Diritti fondamentali e mercato nella diversa prospettiva delle Corti di Lussemburgo e Strasburgo”, in Ildirittovivente.it, 2018, n. 2, 26-286.
    28) “Diritti dei minori e diritti della collettività”, in Giustizia penale, 2018, I, cc. 224-229.
    29) “Il bene giuridico tutelato dalle norme penali in materia tributaria e le soglie di punibilità”, in Giustizia penale, 2020, I, cc. 224-229.
    30) “Accesso in magistratura”, in AA.VV., L’ordinamento giudiziario, edizione Il Foro italiano, 2020, 133-156.
    31) “Imprese mafiose, misure di prevenzione e concorrenza” in Giustizia penale, 2020, I, cc. 336-348.
    32) “Diritto penale tributario ed evasione fiscale”, in Il diritto vivente, 2020, 3, 38-48.
    33) “La ricerca dei valori della Magistratura al tempo della crisi”, in Il diritto vivente, 2020, 2, 65-79.
    34) “L’informativa prefettizia antimafia e il diritto della collettività ad un mercato concorrenziale”, in Il diritto amministrativo, 2020, https://www.ildirittoamministrativo.it/informativa-prefettizia-antimafia...
    35) “Sottrazione internazionale dei minori e the best of the child quale interesse alla bigenitorialità”, in Giustizia penale, 2020, I, cc. 239-254.

    7. Libri in materia di diritto civile e commerciale
    • Ha scritto un libro dal titolo “Franchising e tutela dell'affiliato” per la collana "Quaderni di giurisprudenza commerciale", Giuffrè, 2000.
    • Ha scritto un libro dal titolo “Le restrizioni verticali della concorrenza” per la collana "Quaderni di giurisprudenza commerciale", Giuffrè, 2002.
    • Ha scritto un libro dal titolo “L’uscita volontaria del socio dalle società di capitali” per la collana "Quaderni di giurisprudenza commerciale", Giuffrè, 2005.
    • Ha scritto un libro dal titolo “I contratti delle imprese”, per la collana Fondamenti di diritto commerciale a cura di Agostino Gambino, eccetto la parte sui contratti bancari (scritta dal prof. Leonardo Di Brina) e quella sui contratti assicurativi (scritta dal prof. Claudio Russo), con introduzione del prof. Agostino Gambino, Giappichelli, 2007.
    • Ha scritto un libro dal titolo “Mercato e diritti fondamentali”, Giappichelli, 2011.
    • Ha scritto un libro dal titolo: “Commento agli artt. 2437-2437-sexies c.c. (recesso del socio dalla società per azioni)” in il Commentario al codice civile diretto da F. Busnelli e A. Mazzoni, Giuffrè, 2013.
    • Ha scritto un libro dal titolo “Liberalizzazioni e diritti fondamentali”, Aracne, 2016.
    • Ha scritto un libro dal titolo “Famiglia e principio di uguaglianza”, Editoriale scientifica, Napoli, 2018, con introduzione del Presidente di sezione della Corte di Cassazione e Direttore del Massimario Maria Rosaria San Giorgio.
    • Ha scritto più della metà del libro dal titolo “Partecipazioni sociali e strumenti di finanziamento. Recesso e patti parasociali”, Giuffré, Milano, 2019 (a cura di R. Rordorf e con i consiglieri di Cassazione C.D’Arrigo, A.M. Perrino, G. Romano).

    8. Altre pubblicazioni in materia di diritto civile e commerciale
    1) “I contratti di distribuzione come categoria unitaria”, in Giurisprudenza commerciale, 1994, II, pp. 789-810;
    2) “Asimmetrie e funzione delle Authorities nel processo di liberalizzazione delle telecomunicazioni” in Diritto dell'informazione e dell'informatica, 1998, pp. 493-503;
    3) “Abusi di posizione dominante ed intese nelle telecomunicazioni” in La nuova giurisprudenza civile commentata, 1998, pp. 448-475;
    4) “L'abuso di dipendenza economica nella nuova legge sulla subfornitura: rapporti con le clausole vessatorie e la disciplina antitrust”, in Giurisprudenza commerciale, 1998, I, pp. 833-843 (segnalato in copertina come di particolare interesse; citato dal manuale di diritto privato di Gazzoni);
    5) “La dichiarazione di nullità dell’intesa anticoncorrenziale da parte del giudice ordinario”, in Giurisprudenza commerciale, 1999, II, pp. 226-237 (segnalato in copertina come di particolare interesse);
    6) “La posizione dominante come presenza di una barriera”, in Rivista del diritto commerciale, 1999; II, pp. 223-239;
    7) “I controlli sui prezzi nei contratti d’impresa” in Rivista del diritto commerciale, 2000, II, p. 83-102;
    8) “Patto di esclusiva e rapporti tra franchisees”, in Giurisprudenza commerciale, 2001, I, pp. 581-598 (indicato, in tema di franchising, quale unica lettura consigliata, dal manuale di diritto privato di Torrente-Schlesinger);
    9) “Il recesso nel contratto di subfornitura”, in Rivista di diritto commerciale, 2003, I, pp. 257-278;
    10) “Società e criteri di riparazione dei danni non patrimoniali”, in Rivista delle società, 2003, pp. 908-928;
    11) “Atipicità della concessione di vendita e disciplina applicabile”, in Rivista del diritto commerciale, 2003, pp. 477-518;
    12) “Consumatore”, “imprenditore debole” e principio di uguaglianza”, in Contratto e impresa/Europa, 2003, pp. 749-767;
    13) “Abuso di dipendenza economica e contratti di distribuzione”, in Rivista di diritto dell’impresa, 2003, pp. 549-567;
    14) “Responsabilità professionale del medico e valori costituzionali”, in Diritto e Formazione, 2004, pp. 481-491;
    15) “La portata giuridica del patto di non concorrenza di cui all’art. 2596 c.c.”, in Giurisprudenza commerciale, 2004, I, pp. 382-410;
    16) “Monopolio legale, eccezione di inadempimento e revocatoria fallimentare”, in Diritto e Formazione, 2004, pp. 658-666;
    17) “Il merchandising tra franchising e sponsorizzazione”, in Giurisprudenza commerciale, 2004, I, pp. 1103-1113;
    18) “Franchising, contratti di integrazione e obblighi precontrattuali di informazione”, in Rivista del diritto commerciale, 2004, II, pp. 1161-1185;
    19) “Legge antitrust e sorte dei contratti a valle”, in Diritto e Formazione, giugno 2005, 800-811;
    20) “Consumatori e danno derivante da condotte anticoncorrenziali”, in Danno e responsabilità, ottobre 2005, pp. 949-956;
    21) “Equilibrio del mercato ed equilibrio del contratto”, in Giurisprudenza commerciale, 2006, II, p. 256-280;
    22) “Il divieto di abuso di dipendenza economica nel franchising, fra principio di buona fede e tutela del mercato”, in Giurisprudenza di merito, 2006, n. 10, pp. 74-88.
    23) “Commento agli art. 2473 e 2473 bis c.c. (Recesso ed esclusione del socio di società a responsabilità limitata)” per il commentario alla Società a responsabilità limitata a cura di P. Benazzo e S. Patriarca, UTET, 2007, pp. 275-306.
    24) “La sorte dei contratti di franchising, concessione di vendita e subfornitura nelle procedure concorsuali”, in Contratti in esecuzione e fallimento, a cura di Fabrizio Di Marzio, collana di diritto fallimentare diretta da Luciano Panzani, IPSOA, 2007, pp. 287-306.
    25) “I confini della nozione di consumatore”, in Diritto e Formazione, 2007, pp. 37-44 (segnalato in copertina come di particolare interesse).
    26) “Assicurazione per conto altrui e foro del consumatore”, in La nuova giurisprudenza civile commentata, 2007, I, 1055-1060 (primo articolo del fascicolo).
    27) “La tutela del consumatore fra accertamento della non professionalità del suo agire, tutela della concorrenza e affidamento della controparte”, in Contratto e impresa, 2007, 1533-1564.
    28) “Diritti della personalità, persone giuridiche e società di persone”, in Giustizia civile, 2008, I, pp. 1998-2013.
    29) “Contratti di viaggio e rilevanza della finalità turistica”, in Danno responsabilità, 2008, 845-852.
    30) “La concorrenza nella Costituzione e nel codice civile”, in Diritto e Formazione, 2008, 705-714.
    31) “La rilevanza del possesso nei titoli di credito, in Banca, borsa e titoli di credito, 2009, II, 1-14 (citato dal Manuale di Campobasso, VIII ed., vol. 2, 228).
    32) “Cessione d’azienda e divieto di concorrenza”, in Diritto e Formazione, 2009, 361-372.
    33) “Professionalità e diligenza del professionista”, in ”I diritti del consumatore e la nuova class action”, Zanichelli, 2010, a cura di Paolo Giovanni Demarchi, con introduzione di Bruno Inzitari, 449-486.
    34) “Della disciplina della concorrenza e dei consorzi” (artt. 2595-2620 cod. civ.), nel Codice civile commentato con la giurisprudenza a cura di Pescatore-Ruperto, Giuffré, 2010, 4706-4750.
    35) “Professionista intellettuale e obbligazioni di mezzi”, in Rivista del diritto commerciale, 2010, I, 345-376 (primo articolo della Rivista).
    36) “Trasferimento di azienda e procedimento di applicazione in via analogica”, in Giurisprudenza commerciale, 2010, II, 45-76.
    37) “I nuovi presupposti per la dichiarazione di fallimento e il piccolo imprenditore”, in Giustizia civile, 2010, I, 1701-1707.
    38) “Diligenza, perizia e onere della prova”, in Diritto e Formazione, 2010, 361-372.
    39) “Abuso del diritto e mercato” in Giurisprudenza commerciale, 2010, II, 827-848.
    40) “Il possesso” (artt. 1140-1172), in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2011.
    41) “L’impresa familiare” (art. 230-bis c.c.), in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2011.
    42) “Delegazione, espromissione, accollo” (artt. 1264-1272), in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2011.
    43) “Dell’assicurazione” (artt. 1882-1932), in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2011.
    44) “Dei fatti illeciti” (artt. 2043-2049), (insieme al Primo Presidente onorario della Corte di Cassazione Mario Delli Priscoli) in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2011.
    45) Abuso di dipendenza economica, abuso del diritto e buona fede, in Diritto e formazione, 2011, 184-197.
    46) “La responsabilità degli amministratori di società per azioni”, Enciclopedia Treccani, “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2012, 127-135.
    47) “Del deposito, del comodato, del sequestro convenzionale, del mutuo” (artt. 1776-1822), (insieme al consigliere di Stato Vincenzo Lopilato) in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2012.
    48) “Le società di persone” (artt. 2247-2324), in la Giurisprudenza del codice civile coordinata con la dottrina, a cura di Cesare Ruperto, Giuffré, 2012.
    49) “I presupposti per l’accesso al beneficio dell’esdebitazione”, “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2012.
    50) “Esdebitazione: concorrenzialità del mercato e specialità della disciplina”, in Giurisprudenza commerciale, 2012, II, 757-767.
    51) La rilevanza dello status nella protezione dei soggetti deboli nel quadro dei principi europei di rango costituzionale, in Rivista del diritto commerciale, 2012, I, 311-354.
    52) “L’impresa tra liberalizzazioni e regole”, in “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2013.
    53) “La rilevabilità d’ufficio della nullità”, in “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2013.
    54) “Internet e il diritto alla riservatezza dei dati personali contenuti in atti parlamentari”, in Diritto, mercato, tecnologia, 2013, 121-149.
    55) “Validità ed efficacia del lodo, ordine pubblico e concorrenza”, in La nuova procedura civile, 2014, 102-110.
    56) “Commento agli artt. 2532-2537 c.c. (recesso, esclusione, morte del socio di società cooperativa, liquidazione della sua quota, responsabilità del socio uscente e creditore particolare del socio)” in Commentario al codice civile diretto da E. Gabrielli volume a cura di D.U. Santosuosso, UTET, 2014, 269-326.
    57) “Il limite dell’utilità sociale nelle liberalizzazioni”, in Giurisprudenza commerciale, 2014, parte I, 352-382.
    58) “Il danno al consumatore come persona che agisce nel mercato”, in “Il risarcimento del danno al consumatore”, a cura di Paolo Cendon, Giuffré, 2014, 37-63.
    59) “Le società a tempo indeterminato”, in “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2014, 354-362.
    60) L’usucapione dell’azienda fra ragioni della proprietà e ragioni dell’impresa, in La Nuova giurisprudenza civile commentata, 2014, parte I, 639-651.
    61) “Convocazione tardiva di socio di s.r.l. per disservizio postale: esigenze di certezza delle decisioni e diritto del socio ad una partecipazione informata”, in Giurisprudenza commerciale, 2014, parte II, 386-404.
    62) “Diritti fondamentali, professionisti intellettuali e concorrenza nel dialogo fra le Corti”, in AA.VV., Corte di cassazione e Corti europee, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma, 2014, 1-41.
    63) “Cessione di azienda, costituzione di una nuova società e divieto di concorrenza”, in Rivista di diritto societario, parte II, 2015, 137-150.
    64) “Liberalizzazioni e professionisti intellettuali”, in Il diritto amministrativo, 2014, 435-474.
    65) “Il giudicato implicito alla luce del nuovo orientamento delle sezioni unite in tema di nullità negoziali”, in La nuova procedura civile, 2015, 108-128.
    66) “Commento all’art. 2437 bis c.c. (esclusione del socio di società a responsabilità limitata)” in Commentario al codice civile diretto da E. Gabrielli volume a cura di D.U. Santosuosso, UTET, 2015, 345-369.
    67) “Impresa familiare e società” in Rivista del diritto commerciale, 2015, II, 105-116.
    68) “L’usucapibilità dei beni immateriali”, in “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2015, pp. 72-76.
    69) “Liberalizzazioni e diritti fondamentali nella diversa prospettiva delle Corti europee e nazionali”, in Diritto, mercato, tecnologia, 2015, 62-79.
    70) “Rilevabilità d’ufficio della nullità di protezione, contraente debole e tutela del mercato” in Giurisprudenza commerciale, 2015, II, 976-989.
    71) “Danno non patrimoniale di lieve entità e principio di solidarietà”, in Il diritto vivente, 2016, 2, 35-53.
    72) “Impresa familiare, società e diritto alla retribuzione”, in “Il libro dell’anno del diritto”, diretto da R. Garofoli - T. Treu, Istituto dell’Enciclopedia Treccani, 2016, pp. 72-76.
    73) “La non risarcibilità del danno non patrimoniale di lieve entità, anche se derivante da reato”, in La Nuova giurisprudenza civile commentata, 2016, parte I, pp. 1012-1020.
    74) “La libertà di concorrenza nelle professioni intellettuali” in Il diritto vivente, 2016, 2, 86-102.
    75) “La difficile indagine circa la serietà del danno non patrimoniale”, in Giustizia civile, 2016, II, 1-22.
    76) “Le società di persone”, in Codice delle società diretto da Loredana Nazzicone, Giuffré, 2018.
    77) “Le società cooperative e i consorzi”, in Codice delle società diretto da Loredana Nazzicone, Giuffré, 2018.
    78) “I diritti fondamentali della collettività, tra tutela del mercato da parte della Corte di Giustizia e dei diritti fondamentali dell’uomo da parte della Corte di Strasburgo”, in Rivista del diritto commerciale, 2018, I, 172-188.
    79) “Famiglie e formazioni sociali: la lesione del diritto fondamentale al rapporto di convivenza”, in Ilfamiliarista, 5 marzo 2019, http://ilfamiliarista.it/articoli/focus/famiglie-e-formazioni-sociali
    80) “Controversie di modesto valore e accesso in Cassazione”, in Foro italiano, 2018, V, 342-348.
    81) “La professionalità del notaio, tra responsabilità penale, civile e disciplinare”, in Giustizia penale, 2019, 269-272.
    82) “The best interest of the child nel divorzio, fra affidamento condiviso e collocamento prevalente”, in Il Diritto della famiglia e delle persone, 2019, 262-281.
    83) “Imprese mafiose e alterazioni concorrenziali del mercato”, in Il diritto vivente, 2020, 1, 105-123.
    84) “La responsabilità civile dei magistrati”, in AA.VV., L’ordinamento giudiziario, edizione Il Foro italiano, 2020, 1026-1043.
    85) “L’interesse del minore alla bigenitorialità”, in Atti del convegno sul “the best interest of the child”, tenutosi presso l’Università La Sapienza dal 20 al 22 settembre 2018, Giuffrè, 2020.
    86) “Le misure deflattive del decreto liquidità e l’annoso problema del facile accesso in Cassazione”, in corso di pubblicazione su Il diritto della crisi e dell’insolvenza, a cura di S. Ambrosini e S. Pacchi, Zanichelli, Bologna, 2020.
    87) “Dumping e posizione dominante tra private enforcement e public enforcement”, in Nuovo diritto civile, 2020, IV, 199-228.
    88) “Diritto di iniziativa economica dell’impresa sospettata di essere collusa con la mafia e diritto della collettività ad un mercato concorrenziale”, in Giurisprudenza commerciale, 2021, II, 41.


    Principali pubblicazioni

    Ha scritto, insieme al consigliere di Cassazione Paolo Giovanni De Marchi, un libro dal titolo “L’eccezione di incostituzionalità: profili processuali”, con introduzione del Giudice costituzionale Paolo Maria Napolitano, Zanichelli, 2008.
    Ha scritto, insieme ad altri tre Autori, un libro dal titolo “Manuale ragionato di diritto costituzionale europeo”, Dike, 2020, a cura di Francesco Caringella, con prefazione di Giancarlo Coraggio e conclusioni di Alfonso Celotto.
    E’ curatore unico di un Commentario alla Costituzione vivente che uscirà per Giuffrè, in occasione dei 75 anni della Costituzione (1948-2023).

    Ha scritto un libro dal titolo “Franchising e tutela dell'affiliato” per la collana "Quaderni di giurisprudenza commerciale", Giuffrè, 2000.

    Ha scritto un libro dal titolo “Le restrizioni verticali della concorrenza” per la collana "Quaderni di giurisprudenza commerciale", Giuffrè, 2002.
    Ha scritto un libro dal titolo “L’uscita volontaria del socio dalle società di capitali” per la collana "Quaderni di giurisprudenza commerciale", Giuffrè, 2005.
    Ha scritto un libro dal titolo “I contratti delle imprese”, per la collana Fondamenti di diritto commerciale a cura di Agostino Gambino, eccetto la parte sui contratti bancari (scritta dal prof. Leonardo Di Brina) e quella sui contratti assicurativi (scritta dal prof. Claudio Russo), con introduzione del prof. Agostino Gambino, Giappichelli, 2007.
    Ha scritto un libro dal titolo “Mercato e diritti fondamentali”, Giappichelli, 2011.
    Ha scritto un libro dal titolo: “Commento agli artt. 2437-2437-sexies c.c. (recesso del socio dalla società per azioni)” in il Commentario al codice civile diretto da F. Busnelli e A. Mazzoni, Giuffrè, 2013.
    Ha scritto un libro dal titolo “Liberalizzazioni e diritti fondamentali”, Aracne, 2016.
    Ha scritto un libro dal titolo “Famiglia e principio di uguaglianza”, Editoriale scientifica, Napoli, 2018, con introduzione del Presidente di sezione della Corte di Cassazione e Direttore del Massimario Maria Rosaria San Giorgio.
    Ha scritto più della metà del libro dal titolo “Partecipazioni sociali e strumenti di finanziamento. Recesso e patti parasociali”, Giuffré, Milano, 2019 (a cura di R. Rordorf e con i consiglieri di Cassazione C.D’Arrigo, A.M. Perrino, G. Romano).

    Area download

    Torna su
      Documento Nid Data di inserimento
      10039933 10/10/2021

    Area download privata

    Torna su
    
    Master I Livello

    Master I Livello

    Master II livello

    Master II Livello

    Corsi di Laurea Master e Post Laurea

    Ateneo partner o membro di