Sei in: Home » Eventi » Lezione di geografia politica: una separazione consensuale

Lezione di geografia politica: una separazione consensuale

venerdì 25 ottobre 2019
ore 12.00 - 13.30
Università LUMSA - Aula 15
via Marcantonio Colonna 19 - Roma

Nata nel 1918 in seguito alla dissoluzione dell’Impero austro-ungarico dall’unione di Boemia, Moravia, Slesia ceca, Slovacchia e Rutenia, nel corso della sua esistenza (1918-1992) la Cecoslovacchia risentì fortemente della sua origine composita. Al bipolarismo economico (a una Boemia fortemente industrializzata faceva da contraltare una Slovacchia prevalentemente agricola) si sommò la rivalità tra cechi, slovacchi, tedeschi dei Sudeti e magiari, rivalità che fu causa di conflitti con gli Stati vicini. È alla luce di questi squilibri che vanno interpretate le due successive dissoluzioni della Cecoslovacchia, la prima nel 1938-39, la seconda nel 1992 in seguito alla crisi del regime comunista. Il 1° gennaio 1993 segna la nascita di due Repubbliche, la Repubblica Ceca e la Repubblica Slovacca, da una separazione consensuale, una separazione di velluto, da cui entrambi gli Stati hanno tratto benefici.   

All’Università LUMSA nell’ambito del Festival della Diplomazia 2019 ne parliamo con gli Ambasciatori dei due Stati e con l’Ambasciatore EEAS presso la FAO e la Santa Sede. I diplomatici racconteranno agli studenti e a tutti gli interessati, quali siano state le basi dell’accordo consensuale - ancora oggi uno dei rari casi - di separazione tra due nazioni che nel 1918 erano state artificiosamente fuse in un solo Stato.

Il programma dell’evento:
Introduce

  • Tiziana Di Maio, docente dell’Università LUMSA e Presidente del Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali

Partecipano

  • Hana Hubackova, Ambasciatore della Repubblica Ceca in Italia
  • Ján Šoth, Ambasciatore della Repubblica Slovacca in Italia
  • Ian Tombinski, Ambasciatore EEAS presso la FAO e la Santa Sede

Conclude

Matthew Fforde, docente dell’Università LUMSA

L’evento, che si terrà in lingua italiana, è aperto a tutti e non necessita di registrazione.

La locandina

---------------------
Il Festival della Diplomazia, giunto in questo 2019 alla sua decima edizione, è supportato e patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione e del Parlamento Europeo, da oltre 70 Ambasciate, 9 università, tra cui l’Università LUMSA, e numerosi partner scientifici e istituzionali. Si svolge dal 17 al 25 ottobre 2019.

Pubblicato il 18/10/19 in : IN EVIDENZA, Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne (Roma)
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di