Sei in: Home » Le notizie » La Promessa Genovesi: al via le lauree in Economia con un solenne impegno etico per i giovani LUMSA.

La Promessa Genovesi: al via le lauree in Economia con un solenne impegno etico per i giovani LUMSA.

A partire dalle sessioni di laurea del 21 e 22 luglio 2014, i laureati LUMSA in Economia si affacceranno sul mondo del lavoro dopo aver letto e sottoscritto la Promessa Genovesi, un documento che ne testimonia l’orientamento etico.

L’ideatore dell’iniziativa, che non ha eguali in Italia e nel mondo, è il prof. Luigino Bruni, docente di Economia presso il Dipartimento di Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne della LUMSA.

La Promessa Genovesi rappresenta una sfida epocale al tempo della crisi e della precarietà esistenziale e valoriale, una sfida che i giovani economisti laureati alla LUMSA intendono vincere servendosi di valori positivi e al servizio dell’uomo. Un passaggio importante anche per la LUMSA e per la formazione europea di alto profilo perché oggi come sostiene il Rettore, prof. Giuseppe Dalla Torre,“occorre prestare attenzione all’economia civile, al suo profilo etico e al superamento della concezione individualistica che ora la caratterizza”.

Questo il testo della Promessa Genovesi, che i laureati LUMSA in Economia sottoscriveranno con l’impegno di rispettarne i cinque enunciati:
«Nel ricevere oggi questa Laurea in Economia prometto che mi impegnerò a: 1) Guardare al mercato come un insieme di opportunità di mutuo vantaggio senza discriminazioni di lingua, sesso, credo, colore della pelle, e non come una lotta né una gara dove qualcuno vince a spese di altri; 2) Trattare i lavoratori mai solo come un costo, né solo come un capitale o una risorsa dell’impresa; 3) Riconoscere nella mia pratica professionale che lavoratori, soci, colleghi, fornitori e clienti sono prima di tutto persone, e con questa dignità vorrò rispettarle, valorizzarle, onorarle; 4) Rapportarmi con i miei interlocutori con benevolenza, fiducia, correttezza, giustizia, magnanimità, moralità e rispetto di ogni persona, convinto/a che l’etica della persona sia anche la migliore strada per una economia buona e sostenibile; 5) Vivere il mio lavoro come luogo di realizzazione personale e come contributo al Bene comune».

Pubblicato il 18/07/14 in : IN EVIDENZA

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di