Sei in: Home » Le notizie » La LUMSA prima classificata all’Italian Negotiation Competition

La LUMSA prima classificata all’Italian Negotiation Competition

Prossimo appuntamento a Cardiff per la finale

Il team LUMSA formato dagli studenti di Giurisprudenza del Programma internazionale Margherita Feleppa, Denise Campagna, Luca Megale, Rocco Ioia ha conquistato il primo posto nella seconda edizione della Italian Negotiation Competition, tenutasi presso la sede LUMSA di via Pompeo Magno, nelle giornate dell’8 e 9 febbraio 2018.

A contendere la vittoria al team LUMSA nell'Italian Negotiation Competition sono stati i team provenienti dalle Università di Trento, Padova, Milano, Parma, Insubria, Cassino, che si sono affrontati nelle due giornate di competizione dopo una Masterclass sulla negoziazione durante la quale professori, avvocati ed esperti di metodi di risoluzione delle controversie alternativi al giudizio sono intervenuti, presentando innovative tecniche e interessanti metodi di negoziazione prima di svolgere il loro ruolo di giudici nei diversi rounds della competizione.

Gli studenti LUMSA con la vittoria si sono guadagnati anche quest’anno il diritto di rappresentare l'Italia nella fase finale della International Negotiation Competition 2018 insieme a 30 team provenienti da tutto il mondo. L'International Negotiation Competition si svolgerà dal 26 al 30 giugno presso l’Università di Cardiff, in Galles.

La fase italiana è stata coordinata dal prof. Roberto Pirozzi con la collaborazione delle dott.sse Barbara Piro ed Ilaria De Santis, vincitrici della passata edizione dell'Italian Negotiation Competition, che si è svolta all'Università di Parma, e rappresentanti dell’Italia alla fase internazionale ad Oslo, in Norvegia.

La gara vinta dagli studenti LUMSA è una simulazione di negoziazione a squadre di 2 studenti su un caso pratico per giungere ad un accordo davanti ad un qualificato collegio giudicante di docenti e professionals di diritto commerciale e societario provenienti da tutto il mondo. Ogni team rappresenta un cliente nella negoziazione di una possibile transazione commerciale internazionale o nella risoluzione di una controversia internazionale tra due o più parti.

L’obiettivo della competizione è, innanzitutto, quello di promuovere un maggiore interesse per la negoziazione e di fornire agli studenti di ambito giuridico gli strumenti per sviluppare competenze e abilità nell’ambito di transazioni e controversie internazionali. I partecipanti sono chiamati ad affrontare e superare le difficoltà derivanti, in particolare, dalle differenze culturali tra i vari concorrenti, nonché a confrontarsi con i molteplici stili di negoziazione, con le limitazioni etiche, le norme sociali e le pratiche commerciali diffuse nei diversi Paesi.

 

Pubblicato il 16/02/18 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di