Sei in: Home » Eventi » La condizione tecno-umana tra eccesso ed eccedenza

La condizione tecno-umana tra eccesso ed eccedenza

17 settembre 2020, ore 15.30 - 19.00
18 settembre 2020, ore 9.00 - 19.00
19 settembre 2020, ore 9.00 - 13.00
Evento online su Google Meet

La pervasività della tecnologia nella nostra vita quotidiana incide notevolmente nella definizione di ciò che è umanità, fino a suggerire un cambiamento di paradigma in grado di riconsiderare e ricomprendere la struttura dell’antropologico in una visione interale, nella quale la tecnica venga collocata tra le sue dimensioni costitutive.

Ciò non è possibile se non con un impegno interpretativo in grado di dar conto di come la condizione tecno-umana possa qualificarsi come un esistenziale antropologico fondamentale. La tecnica, infatti, non offre soltanto una efficace compensazione della debolezza naturale dell’umano, ma ne plasma anche il profilo ontologico e obbliga a riesaminarne le componenti nella direzione di un’antropologia non statica bensì dinamica, intesa quindi come identità aperta e in movimento, che nel factum innesta il faciendum.

Le cattedre di Filosofia morale e di Antropologia ed etica delle relazioni dell’Università LUMSA e la Fondazione Centro Studi Filosofici di Gallarate presentano, in collaborazione con la Conferenza Episcopale Italiana, la 65esima edizione del Convegno di Ricerca Filosofica, una tre giorni in programma dal 17 al 19 settembre e, per la prima volta, in veste interamente digitale.

L’appuntamento è particolarmente rivolto a dottorandi e dottori di ricerca, ricercatori e studiosi e vedrà, dopo i saluti introduttivi del Rettore dell’Università LUMSA, il Prof. Francesco Bonini, della Direttrice del Dipartimento di Scienze Umane, la Prof.ssa Patrizia Bertini Malgarini, e di Francesco Totaro, Presidente Comitato scientifico Centro Studi Filosofici di Gallarate, la partecipazione di numerosi ospiti di rilievo:

  • Vallori Rasini, Università di Modena e Reggio Emilia
  • Francesco Miano, Università di Tor Vergata
  • Gennaro Cicchese, Pontificia Università Lateranense
  • Cristina Maria Roberta Pozzi, Università LUMSA
  • Paolo Benanti, Pontificia Università Gregoriana
  • Donatella Pagliacci, Università di Macerata
  • Giovanna Costanzo, Università di Messina
  • Virgilio Cesarone, Università Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara

Per seguire l'evento occorre registrarsi e chiedere l'accesso al prof. Calogero Caltagirone (c.caltagirone@lumsa.it).

La locandina

Pubblicato il 16/07/20 in : IN EVIDENZA, Scienze Umane - Comunicazione, formazione, psicologia

Altri Corsi di formazione

Altri Corsi di formazione

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di