Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Eventi » L’unicità della Diplomazia Vaticana

L’unicità della Diplomazia Vaticana

Mercoledì 13 ottobre 2021
Ore 15.00-16.30
Università LUMSA – Aula Pia
Via di Porta Castello 44 – Roma
Evento anche online

Per la XII edizione del Festival della Diplomazia – Diplomacy, in programma dal 13 al 22 ottobre 2021, che vede l’Università LUMSA, il Cenacolo di studi diplomatici e internazionali e l’ Osservatorio Germania Italia Europa tra i partner scientifici dell’iniziativa, saranno proposte 10 giornate di approfondimenti e riflessioni sul tema Ready for the inespected, un chiaro riferimento alla pandemia e alle sfide che transizione energetica e climate change stanno rivolgendo a una umanità che scopre un presente (e un futuro) pieno di incognite.

L’Università LUMSA, partecipa all’evento, con uno degli incontri che il Cenacolo di studi diplomatici e internazionali propone per il 2021 “L’unicità della Diplomazia Vaticana” incontro del 13 ottobre, ore 15.00, in Aula Pia (sede Giubileo) che sarà trasmesso anche in diretta streaming. Per seguire l’incontro collegarsi a: https://www.festivaldelladiplomazia.eu/, o scrivere a cenacolo.studidiplomaticieinternazionali@lumsa.it.

Dopo i saluti istituzionali del prof. Francesco Bonini, Rettore LUMSA, seguiranno gli interventi di:

Daniele Mancini, già Ambasciatore Italiano presso la Santa Sede
Roberto Regoli, Professore Pontificia Università Gregoriana
George H. Johannes, Ambasciatore del Sud Africa presso la Santa Sede
Fabrizio Noli, giornalista RAI
Matteo Matzuzzi, vaticanista de Il Foglio

Modera Tiziana Di Maio, Professore associato Storia delle Relazioni internazionali, Università LUMSA


In qualità di membro a pieno titolo nei contesti multilaterali, sia come Osservatore che come Stato aderente alle Convenzioni Internazionali, la Santa Sede è un interlocutore super-partes nelle relazioni internazionali ed intesse rapporti diplomatici con 183 paesi. La diplomazia vaticana ha un potere vasto e complesso in quanto opera, come ogni diplomazia, da una parte nell’interesse del proprio Stato, dall’altra è il collante della comunità cristiana e cattolica del mondo e conta di un pubblico di un miliardo e passa di fedeli. Per questa ragione l’impulso diplomatico della Santa Sede è stato rilevante nell’edificazione di una comunità internazionale armoniosa e pacifica, grazie ad azioni che a volte hanno portato alle risoluzioni di crisi difficili o hanno portato all’attenzione della governance globale problematiche internazionali.

Pubblicato il 07/10/21 in : IN EVIDENZA

Master I Livello

Master I Livello

Master II livello

Master II Livello

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di