Sei in: Home » Eventi » L’Hackathon di Palermo: idee per lo sviluppo sostenibile

L’Hackathon di Palermo: idee per lo sviluppo sostenibile

Evento per il Festival di Economia Civile 2019

Venerdì 22 febbraio 2019
ore 10.00-18.00
Università LUMSA
Via Filippo Parlatore 65 – Palermo

Nel quadro degli eventi che il Dipartimento di Giurisprudenza-Palermo dedica al Festival Nazionale dell’Economia Civile (Firenze, 29-31 marzo 2019), dopo la tavola rotonda di giovedì 21 febbraio, la giornata di venerdì 22 febbraio presenta una opportunità per gli studenti ella sede palermitana dell’Università LUMSA e per i giovani imprenditori in genere. La Rete NeXt – Nuova Economia X Tutti, insieme a un pool di sostenitori che comprende Confcooperative, Sicindustria, MareMiele, Digital Hub LUMSA, Progetto Policoro, AIPEC, Cotti in fragrante, Maderterra Caffè, propone l’Hackathon di progettazione sostenibile Prepararsi al Futuro – Le idee sostenibili verso Firenze, dove esperti, manager, imprenditori e formatori di diversi settori saranno a disposizione per aiutare a progettare idee imprenditoriali o progetti per il futuro sostenibile del territorio. Le idee che verranno fuori dalla giornata, incentrata sull’analisi dei bisogni territoriali per uno sviluppo sostenibile e sulla creazione di nuove forme di imprenditorialità giovanile, saranno valutate e sarà scelta la migliore idea progettuale di giornata.

Al termine, con la scelta del progetto migliore, saranno date indicazioni per partecipare alla 5a edizione del Premio Nazionale Prepararsi al Futuro 2019 che sarà assegnato a marzo nel corso del Festival di Firenze e che permette di ricevere una somma in denaro quale contributo per la costituzione di una start up e consulenza per lo sviluppo.

Ai partecipanti è richiesto di portare alcuni materiali indispensabili:

  • Penna
  • Carta
  • PC
  • Chiavetta USB

Occorre registrarsi compilando questo Form d’iscrizione

Questo il programma di giornata:

Ore 10.00
accoglienza degli ospiti e dei partecipanti.

Ore 10.15-10.45
sostenibilità e start-up: parola ai manager delle realtà territoriali e nazionali.

Ore 10.45-13.00
inizio dei lavori: progettare una start-up sostenibile.

  • Bisogni territoriali come base di partenza per progettare soluzioni innovative sostenibili.
  • Suddivisione dei partecipanti secondo le macroaree evidenziate durante il primo incontro (gruppi di massimo 5-6 persone) e inizio della compilazione del Canvas NeXt.

Ore 13.00-14.00
pausa pranzo

Ore 14.00-17.00
finalizzazione delle idee

Ore 17-17.30
presentazione delle idee progettuali tramite pitch (5 minuti max a gruppo).

Ore 17.45
proclamazione vincitore Hackathon

Per iscriversi
Form d’iscrizione
Per informazioni
prepararsialfuturo@nexteconomia.org


L’Hackathon di Rete NeXT sarà proposto anche agli studenti LUMSA della sede di Roma dove farà tappa il 28 febbraio 2019 nel corso di un evento dedicato.

 

Pubblicato il 15/02/19 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di