Sei in: Home » Le notizie » Importante nomina ministeriale per il prof. Roberto Zannotti

Importante nomina ministeriale per il prof. Roberto Zannotti

Il Ministro della Giustizia ha chiamato il prof. Roberto Zannotti al nuovo Tavolo tecnico ministeriale sulla depenalizzazione Il prof. Roberto Zannotti, docente di diritto penale presso la facoltà di

Giurisprudenza della LUMSA, ha ricevuto l’invito dal Ministro della Giustizia, Francesco Nitto Palma a far parte del Tavolo tecnico istituito presso il ministero
per elaborare i principi di una legge delega in materia di depenalizzazione.

La depenalizzazione è una delle vie per affrontare il problema del sovraffollamento delle carceri nazionali mediante la trasformazione dei reati penalmente meno rilevanti e di scarso allarme sociale in reati amministrativi, soggetti così a pene pecuniarie anziché detentive.

La trasformazione, di riflesso avvantaggerebbe l’azione dei magistrati, chiamati d’ufficio a intervenire in ragione del principio giuridico della obbligatorietà dell’azione penale, e ne canalizzerebbe l’azione su crimini socialmente più rilevanti

Il Tavolo tecnico è composto da docenti di diritto penale, avvocati e dal prefetto di Roma e potrà avvalersi - previa richiesta - del contributo attivo dell’Associazione Nazionale Magistrati, che ha ritenuto di non dover partecipare direttamente a questa struttura voluta dal Ministro.

Al prof. Zannotti le più vive felicitazioni da parte della comunità accademica della LUMSA per una nomina che una volta di più conferma la rilevanza nazionale dell’attività dei docenti del nostro Ateneo.

 

Pubblicato il 08/09/11 in : ATENEO

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di