Sei in: Home » Eventi » Il ruolo del Management nel Servizio Sanitario

Il ruolo del Management nel Servizio Sanitario

Martedì 30 ottobre 2018
Ore 16.30-18.30
Università LUMSA – Aula Magna
Borgo Sant’Angelo, 13 – Roma

Il prossimo 30 ottobre 2018 è in programma presso l’Aula Magna dell’Università LUMSA un incontro per presentare il volume Il ruolo del Management nel Servizio Sanitario. Una storia in tre atti, uscito nel 2018 nella collana Biblioteca dell’economia d’azienda di Egea, casa editrice dell’Università Bocconi.

L’autore, Angelo Tanese, è l’attuale Direttore generale dell’ASL Roma 1 ed ha ricoperto diversi incarichi dirigenziali nel settore pubblico.

L’incontro del 30 ottobre è organizzato dall’Università LUMSA in collaborazione con il Consorzio Universitario Humanitas.

Dopo i saluti istituzionali del Prof. Gennaro Iasevoli, Direttore del Dipartimento di Scienze umane dell’Università LUMSA e l'introduzione del prof. Alessandro Giosi Direttore del Master in Management dei Servizi Sanitari della LUMSA Master School interverranno:

  • Alessio D’Amato, Assessore alla Sanità e Integrazione Socio-Sanitaria, Regione Lazio
  • Carmela Di Agresti, Prof.ssa emerita di Pedagogia generale e Presidente del Consorzio Universitario Humanitas
  • Mariapia Garavaglia, Presidente Fondazione Roche, già Ministro della Sanità
  • Francesco Ripa di Meana, Presidente FIASO e Direttore Generale IRCCS Istituto Regina Elena, IFO e Istituto San Gallicano

Con il suo libro Tanese propone una riflessione sul ruolo del management nella sanità a quarant'anni dall'istituzione del Servizio Sanitario Nazionale e ad oltre venti anni dalla creazione delle Aziende Sanitarie sul territorio.

Sarà possibile comprendere le tappe dell’evoluzione del SSN e i primi passi delle ASL, dall’entusiasmo degli inizi conseguente alla introduzione del D.Lgs 502/92 e alla trasformazione delle USL in Asl con la figura del Direttore Generale di primaria importanza fino a periodi che hanno segnato una messa in discussione dell’autonomia delle ASL e dei loro Direttori in anni dove spinte centraliste hanno introdotto pesanti Piani di Rientro.

Dopo questa ricostruzione Tanese si dice convinto che oggi sia aperta una terza fase di evoluzione del SSN. Una fase che parte dalla consapevolezza che in un mondo che cambia più velocemente che in passato, ci siano spazi di azione nuovi, nei quali il Management del Servizio Sanitario sarà chiamato a una nuova dimensione funzionale che abbia le capacità di costruire relazioni di fiducia per guidare e realizzare cambiamenti, di garantire sostenibilità e innovazione nel Servizio Sanitario e di imparare ad agire nella complessità piuttosto che gestire la complessità come nel passato.
Oggi una nuova modalità di ragionamento, conclude Tanese, è la chiave per affrontare nuove sfide per un Servizio Sanitario pubblico improntato alla qualità.

La locandina

Pubblicato il 24/10/18 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di