Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Didattica » Docenti » Francesca Romana Nocchi

Francesca Romana Nocchi

Docente a contratto
Sede: Roma
Dipartimento: Scienze Umane (Comunicazione, Formazione, Psicologia)
Corso di laurea: Scienze della formazione primaria

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • Letteratura per l'infanzia

    aula 11 (Vaschette)
    Lezione martedì ore 15.00-18.00 a partire dal 5 ottobre 2021

    Note: Il ricevimento avverrà subito dopo la lezione
  • Letteratura per l'infanzia


    Note: scrivere una mail alla docente per concordare un appuntamento su meet
  • Curriculum Vitae

    Francesca Romana Nocchi si è prima laureata in Letteratura Latina (vecchio ordinamento) presso la ‘Sapienza’ Università di Roma (1995). Ha quindi conseguito una seconda laurea (nuovo ordinamento) in Scienze dell’Educazione e della Formazione (2003) e infine una laurea specialistica in Pedagogia (2005), nella medesima università. Ha quindi continuato a specializzarsi sulla didattica nel mondo antico presso l’Università di Roma ‘Tor Vergata’, ottenendo il titolo di perfezionamento biennale in ‘Didattica della lingua e della cultura latina’. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Filologia Classica e Storia antica (‘Sapienza’ Università di Roma, tutor Prof. Leopoldo Gamberale), nonché un secondo Dottorato in Storia, Letteratura e territorio (‘Università di Cassino e del Lazio Meridionale’, tutor Prof. A.M. Morelli). Ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado per le classi di concorso A043, A050, A051, A052 (Materie letterarie, Latino e Greco) e A037 (Storia e Filosofia). È membro del comitato scientifico di alcune riviste specialistiche (Rationes Rerum) e dirige con A.M. Morelli la collana ‘Tardoantica’ (Alpes Italia Editrice). Ha partecipato come relatrice a diversi convegni nazionali e internazionali, tenuto seminari in università italiane, insegnato nei corsi di Lingua e Letteratura Latina del Tfa e del Pas (‘Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale’), svolto corsi di sostegno e recupero della Lingua Latina istituiti dalla ‘Sapienza’ Università di Roma; è stata docente di Lingua e Letteratura Latina (L-FIL-LET/04) presso l’Università degli Studi della Tuscia – DISUCOM, presso l’Università degli Studi della Basilicata – DISU, di Propedeutica al Latino Universitario (L-FIL-LET/04) e Letteratura Cristiana Antica presso la ‘Sapienza’ Università di Roma. I suoi interessi gravitano fondamentalmente intorno a due direttrici complementari:
    1) l’educazione nell’antichità;
    2) la poesia tardoantica e le sue connessioni con la formazione retorica.

    La relativa attività di ricerca si è concretizzata in contributi pubblicati in riviste scientifiche e opere collettanee. Fra i suoi saggi ‘Tecniche teatrali e formazione dell’oratore in Quintiliano’ (De Gruyter 2013), ‘Commento agli Epigrammata Bobiensia’ (De Gruyter 2016). ‘Quintiliano. Modelli pedagogici e pratiche didattiche (Morcelliana 2020). Recentemente ha curato insieme ad A. Stramaglia la pubblicazione degli ‘Scritti Minori’ di M. Winterbottom (Papers on Quintilian and Ancient Declamation, Oxford University Press 2019) ed è attualmente impegnata nella realizzazione di un ‘Commento agli Epigrammata Damasiani’ per la Bompiani e del ‘Commento all’XI libro dell’Institutio oratoria di Quintiliano’ per la De Gruyter.
    Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ai sensi dell’art. 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240), con giudizio unanime della Commissione, a Professore di II fascia nei Settori Concorsuali 10/D3-Lingua e Letteratura Latina (riconfermata il 4 settembre 2018), 10/D4-Filologia Classica e Tardoantica e 11/D1-Pedagogia e Storia della Pedagogia.


    Principali pubblicazioni

    Monografie

    - L’idea di formazione nelle prospettive storiografiche di Jaeger e Marrou, Letture del Laboratorio di Storia della Pedagogia diretto da Furio Pesci, Aracne, Roma 2005, ISBN: 8854801089.
    Roma antica/1/Abiti nuziali, Nuova Cultura, Roma 2007, ISBN: 9788861340664.
    - Il De tranquillitate animi di Seneca: contenuti e metodi per educare al dominio delle passioni, Letture del Laboratorio Montessori di Teoria e Storia dell’Educazione, Aracne, Roma 2008, ISBN: 9788854816121.
    - Epigrammata Bobiensia, a cura di Luca Canali, Francesca Romana Nocchi, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2011, ISBN: 9788849832709.
    Tecniche teatrali e formazione dell’oratore in Quintiliano, de Gruyter, Berlin-Boston 2013, ISBN: 9783110324464.
    - Commento agli Epigrammata Bobiensia, de Gruyter, Berlin-Boston 2016, ISBN 9783110462012.
    - Quintiliano: modelli pedagogici e pratiche didattiche, Morcelliana, Brescia 2020, ISBN: 9788828401704.
     

    Curatele

    M. Winterbottom, Papers on Quintilian and Ancient Declamation, a cura di A. Stramaglia, F.R. Nocchi, G. Russo – Oxford University Press, New York 2019, ISBN 9780198836056.

    Articoli e contributi

    - L’educazione in teatro, «La mediazione pedagogica», 7, 2003, pp. 77- 99, ISBN: 8879996770.
    Il concetto di cura nel ‘Poema’ di Makarenko, «Slavia», 13, 2004, pp. 197-218, ISSN: 2038-0968.
    - La favola di Amore e Psiche, una lettura per tutti, «Vita dell’infanzia», 55.7/8, 2006, pp. 95-97, ISSN: 0042-7241.
    Morte e rinascita simbolica: il cambio d’abito, in S. Botta (a cura di), Abiti, corpi, identità. Atti del convegno ‘L’abito sì che lo fa il monaco’, Società Editrice Fiorentina, Firenze 2009, 169-202, ISBN: 9788860321251.
    - Sermo tacitus ed eloquentia corporis, ovvero l’efficacia retorica del silenzio, in Atti del convegno ‘Silenzio e parola’. Roma, 6-8 maggio 2010, SEA, Roma 2012, pp. 55-70, ISBN: 9788879611022.
    - Lettura di Menandro alla scuola del grammaticus, «Segno&Testo», 11, 2012, pp. 107-138, ISSN: 2037-0245.
    Il motivo dell’an uxor ducenda fra poesia, retorica e filosofia: Epigr. Bob. 22 Sp., in M. Passalacqua, M. De Nonno, A. M. Morelli (a cura di), Venuste noster, Georg Olms Verlag, Hildesheim-Züric-New York 2012, pp. 283-313, ISBN: 9783487148687.
    - Indagine socratica e cosmopolitismo stoico: per una disamina delle interazioni fra etica e pedagogia, in F. Pesci (a cura di), La storia dell’educazione fra didattica e ricerca, Kollesis editrice, Roma 2012, pp. 7-41, ISBN: 9788897095279.
    - Variazioni poetiche sul tema della morte nella Tarda Antichità: gli Epigrammata Bobiensia, «Bollettino dei classici», 33, 2012, 101-114, ISSN: 0392-842X.
    - Cronostoria  di  una riscoperta. Il  Poema  pedagogico di A. S. Makarenko, «I problemi della Pedagogia» 59, 2013, pp. 391-401, ISSN: 0032-9347.
    - Entità astratte e personificazioni mostruose, in I. Baglioni (a cura di), Atti del convegno ‘Costruzione e percezione delle entità ibride e mostruose nelle culture del Mediterraneo Antico’. Velletri 8-10 giugno 2011, Quasar, Roma 2013, 169-180, ISBN: 9788871405315.
    - Imago est animi voltus. La maschera fra teatro e oratoria «Rationes Rerum» 1, 2013, pp. 165-199, ISSN: 2284-2497.
    - Epigrammata Bobiensia e prassi di scuola, dans M.-F. Guipponi Gineste, C. Urlacher-Brecht (éd.), La Renaissance de l’épigramme dans la Latinité tardive. Mulhouse, 6-7 ottobre 2011, Collection de l’Université de Strasbourg. Etudes d’archéologie et d’histoire ancienne, De Boccard, Paris 2013, pp. 383-398, ISBN: 978-2-7018-0346-3.
    - Erasmo da Rotterdam. Adagi, a cura di E. Lelli (Centuria I, adagi 51-100), Bompiani, Milano 2013, pp. 144-189, ISBN: 9788845274510.
    - Présences florales dans les rites funèbres de l’époque romaine, dans A. Paravicini Bagliani (éd.), Parfums et odeurs au Moyen Âge. Sciences, usages, symboles. Louvain 15-17 mars 2012, SISMEL, Firenze 2015, pp. 241-257, ISBN 9788884505972.
    - Maestri insipienti e cialtroni. L’arte dell’improvvisazione e il mestiere del grammaticus negli Epigrammata Bobiensia «Latinitas» 3, 2015, pp. 135-148, ISSN 2310-161X.
    - Declamazione e teatro, in M. Lentano (a cura di), La declamazione latina. Prospettive a confronto sulla retorica di scuola nella Roma antica, Liguori, Napoli 2015, pp. 175-209, ISBN 9788820766320.
    - Divertissements dotti e inimicizie virtuali: il lusus in nomine negli Epigrammata Bobiensia «Lexis» 33, 2015, pp. 432-452, ISSN 22108823.
    - Memoria, affettività e immaginazione: l’intelligenza delle emozioni nella retorica antica, «Cognitive Philology» 9, 2016, ISSN 2035391X (online).
    - Gli elogia damasiani a Proietta e Agnese: differenti modalità di rivisitazione del mondo classico negli epigrammi cristiani, in G. Platania (a cura di), Pot-pourri, Studi in onore di Silvana Ferreri, Sette Città, Viterbo 2016, pp. 317-335, ISBN 9788878537408.
    - Femina mater, divinus adulescens: i termini di una nascita controversa in I. Baglioni (a cura di),  Atti del convegno ‘Saeculum Aureum. Tradizione ed Innovazione nella Religione Romana di Epoca Augustea’, Velletri   8-12 luglio 2014, Quasar, Roma 2016, pp. 81-90, ISBN 8788871407357.
    - La memoria nella formazione del cittadino romano «Annali di Storia dell’Educazione e delle Istituzioni Scolastiche» 24, 2017 (= La storia dell’educazione nell’antichità oltre Marrou, a cura di G. Tognon), pp. 72-88, ISBN 9788835046257.
    - Assistant Professor: ruoli e pratiche didattiche fra antico e moderno, in L. Mecella – L. Russo (a cura di), Scuole e maestri dall’età antica al Medioevo. Atti della giornata di Studi, Roma 10 dicembre 2015, Studium, Roma 2017, pp. 45-57, ISBN 9788838244346.
    - Obnubilatio capitis: simbologia sacra e profana del velo nell’antica Roma, in M. Ferrara, A. Saggioro, G.P. Viscardi, Le verità del velo. Significati e valenze profonde del vestire, Società Editrice Fiorentina, Firenze 2017, pp. 47-77, ISBN 9788860324276.
    - Plutarco. L’amore per i figli (Introduzione e Commento), in E. Lelli (a cura di), Plutarco di Cheronea. Moralia, Bompiani, Milano 2017, pp. 2662-2669, ISBN 9788845292811.
    - Viaggi d’istruzione nell’antichità: lo studente al bivio, in S. Pifferi, M. Sanfilippo (a cura di), Storie di viaggi, viaggi nella storia. Studi in onore di Gaetano Platania, Sette Città, Viterbo 2017, pp. 35-45, ISBN 9788878537644.
    - Balneolum breve sum: le topos des thermes privés à mi-chemin entre les évocations mythologiques et une dimension plus intime, dans D. Meyer – C. Urlacher-Brecht (éd.), La Rhétorique du «petit» dans l’épigramme grecque et latine de l’époque hellénistique à l’Antiquité tardive. Strasbourg 25-27 mai 2015, De Boccard, Paris 2017, pp. 185-201, ISBN 9782701805238.
    - Legati e mercanti nella declamazione latina, «Revue de Philologie», 91, 2017, pp. 109-120, ISSN 0035-1652.
    - Viaggi per mare: mercanti pirati e mirabilia nella declamazione latina, in R. Caldarelli (a cura di), Il viaggio e l’Europa. Incontri e movimenti da, verso entro lo spazio europeo. Atti del Convegno, Viterbo 15-16 novembre 2017, Sette Città, Roma 2018, pp. 201-212, ISBN 9788878537903.
    - Ausone dans les Epigrammata Bobiensia: traduction et émulation, dans E. Wolff (éd.), Ausone en 2015: bilan et nouvelles perspectives. Paris 8-9 octobre 2015, Collection des Études augustiniennes, Paris 2018, pp. 331-347, ISBN 9782851212948.
    - Strategie politico-religiose. Gli Epigrammata Damasiana, un exemplum d’interazione tra fonti storico-antiquarie e archeologiche, «Studi e Materiali di Storia delle Religioni» 84, 2018, pp. 670-687, ISSN 0393-8417.
    - Ambigua signa e signa animi: le lacrime del tiranno, «Camenae», 25, 2019, ISSN 21025541 (online).
    - Ruoli educativi e conflitti generazionali nella familia romana, in R. Spataro (a cura di), Giovani e gioventù nel mondo antico. Atti della Facoltà di Lettere Cristiane e Classiche e del Centrum Latinitatis Europae, 20 aprile 2018, LAS, Roma 2019, pp. 61-83, ISBN 9788821313479.
    - Scelesti magistri: per un’antipedagogia nel mondo antico, in G. Agosti – D. Bianconi (a cura di), Pratiche didattiche tra centro e periferia nel Mediterraneo tardoantico (Atti del Convegno internazionale 13-15 maggio 2015), Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, Spoleto 2019, pp. 47-68, ISBN 978886809176-7
    - La poesia epigrammatica nell’Institutio oratoria, «Eikasmós», 30, 2019, pp. 141-154, ISSN 1121-8819.
    - Insegnare nell’antichità: all’origine di una polemica mai sopita, «Nuova Secondaria», 9, maggio 2019, pp. 21-24, ISSN 1828-4582.
    - Prefazione a G.M. D’Alessandro, Ama e fa’ ciò che vuoi. Pedagogia, metodologia e didattica in Agostino d’Ippona, Aracne, Roma 2020, pp. 15-18, ISBN 9788825518726.
    - L’aition des Aquae Tauri entre mythe et poésie, dans E. Wolff (éd.), Rutilius Namatianus, aristocrate païen en voyage et poète. Paris 25-26 octobre 2018, Ausonius Éditions, Bordeaux 2020, pp. 239-257, ISBN 9782356133441.
    - Uomo e donna in Tertulliano: una relazione controversa, in «Masculum et feminam creavit eos» (Gen. 1, 27). Paradigmi del mascile e femminile nel Cristianesimo antico. Atti del XLVII Incontro di Studiosi dell’Antichità Cristiana, 9-11 maggio 2019, SEA, Roma 2020, 355-367, ISBN 9788864347004.
    - Éléments juridiques dans les Métamorphoses d’Apulée, «Philologia Antiqua» 20, 2020, pp. 65-90 (in corso di stampa).
    - Giocolieri, prestigiatori e oratori: il ruolo delle emozioni nell’arte dell’improvvisazione, «Archivi delle emozioni» 1/2, 2020, pp. 37-55, ISSN 2723925X.

    Pubblicazioni relative alla didattica del Latino

    - V. Tantucci, Il Tantucci. Laboratorio 2, (Lezioni 35-39), Poseidonia Scuola, Milano 2012, ISBN: 9788848257206.
    G.B. Conte, A. Maiuri, F.R. Nocchi, V. Raimondi, Il nuovo Latino a Colori 2 (Lezioni 39-42, 48), Le Monnier Scuola, Milano 2014, ISBN 9788800224772.
    - F.R. Nocchi, Idee per insegnare, Zanichelli, Bologna 2020 (fa parte di A. Rodighiero, S. Mazzoldi, D. Piovan, Con parole alate, Autori, testi e contesti della letteratura greca), ISBN 9788808894021.

    Recensioni

    - M. Belfiore, Le Carte di Antonio Labriola, Roma 2007 «I Problemi della Pedagogia» 55, 2009, pp. 588-592, ISSN 0032-9347.
    - A.M. Cirio, Gli Epigrammi di Giulia Balbilla (ricordi di una dama di corte) e altri testi al femminile sul Colosso di Memnone, Lecce 2011, «Senecio» 2012 (online).
    - G. Ferri, Tutela Urbis. Il significato e la concezione della divinità tutelare cittadina nella religione romana, Stuttgart (Franz Steiner Verlag) 2010, «Grazer Beiträge, Zeitschrift für die Klassische Altertumswissenschaft», 28, 2012, pp. 252-255, ISSN: 0376-5253.
    - L. Floridi, Lucillio, Epigrammi. Introduzione, testo critico, traduzione e commento, Berlin-Boston 2013, «Rationes Rerum» 5, 2015, pp. 251-256, ISSN 2284-2497.
    - O. Portuese, Per la storia della tradizione degli Epigrammata Bobiensia, con una disamina delle carte di Campana e un testimone inedito, Roma 2017, «Rationes Rerum»,11, 2018, pp. 194-203, ISSN 22842497.
    - C. Whitton, The arts of imitation in Latin prose: Pliny's epistles/Quintilian in brief, Cambridge 2019, «Journal of Roman Studies» https://doi.org/10.1017/S0075435820001148 (published online by Cambridge University Press: 07 July 2020).
    - É. Wolff, La réception d’Ausone dans les littératures européennes Bordeaux 2019, «Latomus» (in corso di stampa).
    - A. Cavarzere – L. Cristante, M. Fabi Quintiliani Institutionis oratoriae liber IX. Introduzione, testo, traduzione e commento. Tomo I, Introduzione, testo, traduzione, commento (IX 1–2). Tomo II, Commento (IX 3–4) e indici (Bibliotheca Weidmanniana, 17). Hildesheim, Weidmann 2019, «Rivista di Filologia e di Istruzione Classica» (in preparazione).

     

     


    Area download

    Torna su

    Area download privata

    Torna su
    
    Master I Livello

    Master I Livello

    Master II livello

    Master II Livello

    Altri Corsi di formazione

    Altri Corsi di formazione

    Corsi di Laurea Master e Post Laurea

    Ateneo partner o membro di