Sei in: Home » Didattica » Docenti » Ester Di Napoli

Ester Di Napoli

Docente a contratto
Sede: Roma
Dipartimento: Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne
Corso di laurea: Giurisprudenza

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • European Private International Law

    Professor Hall
    At request by email
  • Curriculum Vitae

    Ai fini della pubblicazione

    Dott.ssa. Ester di Napoli

    Nata il 30 luglio 1985

    Bagno a Ripoli (FI)

    residente in via della Rondinella 66/2

    50135 Firenze

    dnpstr@unife.it

     

    A. FORMAZIONE

    A.1 TITOLI CONSEGUITI

    - ottobre 2007: Doppia laurea italo-spagnola in scienze giuridiche presso l’Università degli Studi di Firenze, tesi di laurea in diritto comunitario dal titolo "La tutela giurisdizionale effettiva conferita dalle norme comunitarie: la sentenza della Corte di giustizia nel caso 'Unibet'” (relatrice la Prof.ssa Adelina Adinolfi, voto 106/110);

    - maggio 2008: “Licenciada en Derecho” presso la Universidad Autónoma de Madrid;

    - aprile 2009: Doppia laura italo-spagnola in giurisprudenza, tesi di laurea in diritto internazionale privato dal titolo “Gli effetti delle decisioni canoniche in materia matrimoniale secondo il regolamento CE n. 2201/2003” (relatore il Prof. Giorgio Gaja, voto 110/110 e lode);

    - aprile 2013: Dottorato di ricerca in diritto internazionale “Alberico Gentili” presso l’Università degli Studi di Padova, tesi di dottorato in diritto internazionale privato dal titolo “I criteri di collegamento personali nella disciplina di conflitto dell'Unione in materia familiare” (tutor il Prof. Francesco Salerno, voto “ottimo”).

     

    A.2 ALTRE ESPERIENZE DI FORMAZIONE

    - marzo 2007: “Curso de Derecho Económico Internacional” organizzato dall’Instituto de Empresa – Business School (IE – María de Molina 11, 28006 Madrid);

    - luglio 2009: corso di "Derecho Internacional y Relaciones Internacionales” organizzato dalla Universidad del País Vasco, Facultad de Filosofía y Letras, Vitoria-Gasteiz (Spagna);

    - settembre 2010: undicesimo corso seminariale organizzato dalla Fondazione Gaetano Morelli a Crotone, sul tema "La tutela giurisdizionale dei diritti conferiti dall'Unione europea dopo il Trattato di Lisbona";

    - luglio-agosto 2011/agosto 2017: corsi estivi dell’Accademia dell’Aja di diritto internazionale - sessioni di diritto internazionale pubblico (2011) e di diritto internazionale privato (2011 e 2017).

     

    B. ATTIVITÀ DI RICERCA ED ESPERIENZE IN AMBITO ACCADEMICO

    B.1 PARTECIPAZIONE A CONVEGNI E SEMINARI

    - 16 novembre 2012: partecipazione al convegno organizzato dal Prof. Michele Angelo Lupoi presso l’Università degli Studi di Bologna (sezione distaccata di Ravenna) sul tema “Il diritto internazionale privato e processuale e l’Europa” con un intervento su “Il giudice italiano e lo scioglimento del matrimonio omosessuale: quali scenari alla luce dell'art. 13 del regolamento Roma III?”;

    - 25 gennaio 2013: partecipazione alla decima edizione dell’incontro di studio fra i giovani cultori delle materie internazionalistiche organizzato dall’Università degli Studi di Catania sul tema “Un diritto senza terra? Funzioni e limiti del principio di territorialità nel diritto internazionale e dell’Unione europea”, con una relazione su “A Place Called Home: il principio di territorialità e la localizzazione dei rapporti familiari nel diritto internazionale privato postmoderno”;

    - 8 marzo 2013: partecipazione al convegno organizzato dalle Università di Bologna e di Ferrara, insieme alla International Law Meeting Association (ILMA) dedicato al tema “Coppia e minori: questioni di attualità nel diritto internazionale privato” con un intervento su “Gli accordi prematrimoniali tra ordinamento italiano e diritto internazionale privato”;

    - 21 maggio 2013: partecipazione alla tavola rotonda organizzata dall’Università Magna Graecia di Catanzaro e dedicata al tema “Diritti delle famiglie migranti fra integrazione e tutela della diversità” con un intervento su “Il richiamo di ordinamento plurilegislativi tra protezione dell’identità culturale e divieto di discriminazione”;

    - 7 giugno 2013: organizzazione e partecipazione al convegno sponsorizzato dalla Fondazione per la professione forense di Firenze sul tema “Il recupero del credito in Europa” con un intervento su “I procedimenti europei per il recupero transfrontaliero del credito: in particolare, il procedimento europeo di ingiunzione di pagamento ai sensi del regolamento (UE) n. 1896/2006”;

    - 4 ottobre 2013: partecipazione al convegno organizzato dall’Università Roma III dedicato all’argomento “Il processo bi-direzionale dell’integrazione. L'equo trattamento degli stranieri regolarmente soggiornanti. Il quadro europeo, nazionale e regionale” con un intervento su “Il riconoscimento delle decisioni e la circolazione dei documenti pubblici”;

    - 15 febbraio e 22 marzo 2014: lezioni svolte all’interno del corso di formazione in diritto internazionale privato e processuale della famiglia organizzato dall’Osservatorio dei Matrimonialisti Riminesi (OMR), aventi ad oggetto, rispettivamente, “Fonti, valori e tecniche di regolamentazione” e “L’affidamento del minore e la regolamentazione del diritto di visita”;

    - 11 febbraio 2015: relazione al corso di formazione continua per la professione forense organizzato dalla International Law Meeting Association (ILMA) a Bologna, sul tema “Il nuovo regime dell’esecutività delle decisioni in Europa secondo il regolamento (UE) n. 1215/2012 (Bruxelles I bis)”;

    - 7 luglio 2015: partecipazione al convegno organizzato dal Centre for Research in Law (CRiL) – University of Bedfordshire, a Luton, sul tema “The New Frontiers of Parenthood” con un intervento su “The best interests of the child as a tool for legislative (r)evolution: An Italian case-law perspective”;

    - 4 novembre 2015: seminario in tema di “Cooperazione giudiziaria in materia civile e riconoscimento dei legami familiari costituiti all’estero”, nell’ambito del corso di Diritto delle migrazioni in Europa (titolare la Prof.ssa Paola Mori) dell’Università Magna Graecia di Catanzaro;

    - 19 febbraio 2016: partecipazione al convegno organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze sul tema “L’accesso alle fonti del diritto europeo: un seminario pratico sulla ricerca di normativa e di giurisprudenza attraverso le banche-dati gratuite”, con un intervento sul “Portale europeo della giustizia elettronica: guida all’uso dei moduli dinamici”;

    - 26 febbraio 2016: partecipazione alla International Litigation, Arbitration & Transaction (ILAT) Conference organizzata dalla Florida Bar, International Law Section, Miami, Florida (USA), con un intervento su “Conflicts of laws’ issues in the recognition of patrimonial agreements”, nella sessione dedicata alla International Family Law: A Primer on Navigating an International Divorce;

    - 16 aprile 2016: partecipazione alla 23a edizione della International Conference of Europeanists organizzata dal Council of European Studies (Columbia University) a Philadelphia, Pennsylvania (USA), dedicata al tema Resilient Europe?, in qualità di Discussant del panel (composto dai relatori Nicolò Nisi-Univ. Bocconi, Eva Storskrubb-Univ. Uppsala, Ornella Feraci-Univ. Siena, Maria Bergstrom-Univ. Uppsala, Nicole Lazzerini-Univ. Parma) intitolato “Do We Trust in ‘Mutual Trust’? Current Challenges to Mutual Recognition in the Area of Freedom, Security and Justice as a Benchmark for Europe’s Resilience”;

    - 18 maggio 2016: partecipazione al seminario dedicato al tema “Genitori oltre confine: una comparazione dedicata ai profili privatistici, di diritto internazionale e dell’UE” organizzato dalla dott.ssa Elena Urso presso l’Università degli Studi di Firenze, con un intervento dedicato agli aspetti internazionalprivatistici legati alla circolazione degli status validamente acquisiti all’estero;

    - 23 maggio 2016: partecipazione alla tavola rotonda (Villa Ruspoli, Firenze) dedicata al tema “Il gioco d’azzardo nella pubblicità: tra autodisciplina e compiti dell’autorità di garanzia”, organizzato dall’unità di ricerca sulle nuove patologie sociali dell’Università degli Studi di Firenze;

    - 30 maggio 2016: partecipazione al corso di aggiornamento professionale organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Firenze, dedicato al tema “La Carta dei diritti fondamentali dell’UE: seminario sull’applicazione pratica della Carta nell’ordinamento italiano” con una relazione sul tema “La rilevanza della Carta nel diritto internazionale privato europeo della famiglia”;

    - 19 settembre 2016: partecipazione al convegno sponsorizzato dalla Fondazione per la formazione forense dell’Ordine degli avvocati di Firenze dedicato al tema “Le successioni internazionali in pratica. Il ruolo dell’avvocato nella nuova prospettiva europea: il regolamento (UE) n. 650/2012” con una relazione su “Il regolamento n. 650/2012 in tema di “successioni internazionali”: novità e profili di continuità rispetto alla disciplina previgente”;

    - 21 novembre 2016: direzione scientifica ed organizzazione del convegno dedicato al tema “La lotta all’abuso e allo sfruttamento sessuale dei minori. L’attuazione della Convenzione di Lanzarote in Italia: esperienze applicative e problemi aperti” presso l’Università degli Studi di Ferrara, promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, in occasione della Giornata europea per la protezione dei minori dall’abuso e dallo sfruttamento sessuale promossa dal Consiglio d’Europa;

    - 22 aprile 2017, partecipazione al corso di formazione in qualità di relatrice, organizzato dall’Istituto di Studi Superiori dell’Università di Genova (ISSUGE) con una lezione dedicata al tema “L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza nella tutela e promozione dei minori in movimento”;

    - 8 maggio 2017, partecipazione al convegno “La gestione delle migrazioni: una sfida per l’Europa democratica”, organizzato dall’Università degli studi Magna Graecia di Catanzaro, con una relazione sul tema “L’accertamento dell’età del presunto minore non accompagnato: dal Protocollo Ascone alla legge del 29 marzo 2017”;

    - 16 novembre 2017, partecipazione al convegno “La protezione dei minori non accompagnati al centro del dibattito europeo ed italiano”, organizzato dall’Università di Ferrara, con una relazione sul tema “La tutela volontaria”;

    - 11 dicembre 2017, partecipazione, in qualità di docente, alla “Formazione per l’avvocato nel diritto dell’Unione europea e nel diritto internazionale” organizzato dalla Fondazione per la formazione forense dell’ordine degli avvocati di Firenze, con una lezione dedicata a “Divorzio, separazione personale, responsabilità genitoriale e obbligazioni alimentari nel diritto internazionale privato dell’Unione europea”.

     

    B.2 ALTRO

    - da settembre 2010: cultrice della materia in diritto internazionale presso l’Università degli Studi di Ferrara;

    - da settembre 2015: cultrice della materia in diritto internazionale privato e dell’Unione europea presso l’Università degli Studi di Firenze;

    - da dicembre 2015: cultrice della materia di diritto internazionale e dell’Unione europea presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro;

    - da giugno 2015: membro del comitato redazionale della rivista on-line immigrazione.it;

    -  partecipazione alla redazione del SIDIBlog – il blog della Società Italiana di Diritto Internazionale e Diritto dell’Unione europea;

    - partecipazione alla redazione del blog Aldricus – Segnalazioni, analisi e confronti su temi di diritto internazionale privato e processuale (coordinatore: Prof. Pietro Franzina).

     

    C. ESPERIENZA PROFESSIONALE

    - a.a. 2017/2018 – presente: docenza a contratto di European Private International Law presso l’Università Maria Santissima Annunziata (LUMSA, Roma; IUS 13) - http://www.lumsa.it/ester-di-napoli;

    - febbraio 2017/gennaio 2018: assegno di ricerca in diritto internazionale presso l’Università degli studi di Ferrara sul tema “I diritti fondamentali dei minori sul piano internazionale ed europeo” (responsabile scientifico il prof. Pietro Franzina), svolta per la maggior parte presso la sede dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (via di Villa Ruffo n. 6, Roma);

    - ottobre 2016/gennaio 2017: assegno di ricerca in diritto internazionale presso l’Università degli studi di Firenze sul tema “Business and human rights” (responsabile scientifica la dott.ssa Deborah Russo);

    - marzo 2016/dicembre 2017: contratto di collaborazione coordinata e continuativa per lo svolgimento di attività di supporto alla ricerca nell’ambito del progetto “European Civil Procedure for Lawyers: Promoting Training to improve the Effectiveness of Transnational Justice” (http://www.europeancivilprocedureforlawyers.eu/?page_id=172), responsabile scientifica la prof.ssa Elena D’Alessandro, Università di Torino;

    - ottobre 2015: docente a contratto, titolare del corso di Diritto internazionale privato presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro;

    - giugno 2015: contratto di collaborazione coordinata e continuativa nell’ambito del progetto TransSOL (Transnational Solidarity at times of crisis), nel contesto del programma “Horizon 2020” (http://transsol.eu/) responsabile scientifico il Prof. Carlo Fusaro, Università di Firenze;

    - dicembre 2014/marzo 2015: attività didattica (Diritto internazionale pubblico, organizzazioni internazionali, introduzione al sistema ONU) presso Consules (www.consules.org), Faculty Advisor in occasione della simulazione finale tenutosi a New York (High School Model United Nations - NHSMUN - www.modelunitednations.it);

    - dicembre 2013/dicembre 2014: assegno di ricerca in diritto internazionale e dell’Unione europea presso l’Università degli Studi di Cagliari sul tema “Politiche di concorrenza dell’Unione e crisi del debito sovrano” (responsabile scientifico la Prof.ssa Paola Piroddi);

    - marzo 2012: abilitazione alla professione forense in Italia (iscrizione all’albo degli avvocati del foro di Firenze);

    - maggio 2008: abilitazione alla professione forense in Spagna (iscrizione al Colegio de Abogados de Madrid);

    - aprile/agosto 2008: pratica forense presso lo studio legale Clifford Chance (Paseo La Castellana n. 110, 28046 Madrid, Spagna);

    - dal 2009: collaborazione professionale presso JMU Law Firm (Via Bonifacio Lupi 29, 50129 Firenze) - http://www.jmu.it/.  

     

    D. COMPETENZE LINGUISTICHE

    - italiano: madrelingua;

    - spagnolo: madrelingua (Diploma Español como Lengua Extranjera - DELE, livello C2);

    - inglese: Cambridge First Certificate (ottima comprensione scritta e orale, ottima produzione scritta e orale);

    - francese: ottima comprensione scritta e orale;

    - tedesco: livello B2 (attestato di frequenza rilasciato dal Deutsches Institut - Florenz).

     

    E. ALTRO

    - gennaio 2007: partecipazione alla ELSA Moot Court Competition on WTO Law, in rappresentanza della Universidad Autónoma de Madrid (selezione nazionale e, successivamente, selezione regionale ad Amburgo, Germania);

    - collaborazioni occasionali in qualità di interprete di lingua spagnola presso la sezione penale del Tribunale di Firenze;

    - aprile 2013: partecipazione al programma VTE (Vocational Training Exchange) organizzato dal Rotary International (distretti di Toscana e Reggio-Emilia) in Oklahoma, U.S.A.

     

    Firenze, 20 febbraio 2018

     


    Principali pubblicazioni

    - E. di Napoli, Riflessioni a margine della "nuova" procedura di accertamento dell'età del minore stranieri non accompagnato ai sensi dell'art. 5 della l. 47/2017, in Diritto, Cittadinanza e Immigrazione, 2017, disponibile online (https://www.dirittoimmigrazionecittadinanza.it/saggi/130-riflessioni-a-m...);  

    - E. di Napoli, Il nuovo regolamento sulla circolazione dei documenti pubblici in Europa, in immigrazione.it, 1° ottobre 2016;

    - E. di Napoli, La nuova disciplina sulle unioni civili e le prospettive di diritto internazionale privato: prime riflessioni, in immigrazione.it, 15 aprile 2016;

    - E. di Napoli, Il principio del mutuo riconoscimento nel regolamento Bruxelles II bis e i limiti al funzionamento della clausola dell’ordine pubblico, in immigrazione.it, 1° marzo 2016;

    - E. di Napoli, La Convenzione dell’Aja del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale dei minori dopo il parere 1/13 della Corte di giustizia dell’Unione europea, in immigrazione.it, 15 gennaio 2016;

    - E. di Napoli, La Corte di giustizia dell’Unione e la nozione di “litispendenza” ai sensi del regolamento (CE) n. 2201/2003, in immigrazione.it, 15 dicembre 2015;

    - E. di Napoli, Il Consiglio di Stato sulla trascrizione di atti di matrimonio same-sex celebrati all’estero, in immigrazione.it, 15 novembre 2015;

    - E. di Napoli, La Corte d’appello di Torino di fronte alla fecondazione assistita eterologa all’estero, in GenIUS - Rivista di studi giuridici sull’orientamento sessuale e l’identità di genere, 2015, pp. 258 – 272;

    - E. di Napoli, Il richiamo ad ordinamenti plurilegislativi a base personale tra protezione dell’identità culturale e divieto di discriminazione, in I diritti delle famiglie migranti fra integrazione e tutela della diversità. Atti della tavola rotonda Università Magna Graecia di Catanzaro - 21 maggio 2013, a cura di A. Annoni, P. Mori, Giappichelli, Torino, 2015, pp. 177 – 203;

    - E. di Napoli, La Corte di giustizia dell’Unione europea definisce il concetto di “domanda accessoria” ai fini della competenza giurisdizionale in materia di obbligazioni alimentari ai sensi del regolamento (CE) n. 4/2009, in immigrazione.it, 15 settembre 2015;

    - E. di Napoli, La circolazione in Europa delle decisioni che prevedono una penalità (astreintes): uno sguardo al caso italiano, in immigrazione.it, 1 novembre 2015;

    - E. di Napoli, La legge applicabile a divorzio e separazione personale: dalla legge n. 218/1995 al regolamento UE n. 1259/2010, in Trattato di separazione e divorzio, Maggioli, Rimini, 2015, pp. 395 – 420;

    - E. di Napoli, La controversa portata applicativa della direttiva 2004/80/CE in tema di indennizzo delle vittime di reato, in La nuova giurisprudenza civile commentata, 2014, pp. 553 - 559;

    - G. Biagioni, E. di Napoli, Verso una codificazione europea del diritto internazionale privato? Una breve premessa, in Quaderni di SIDIBlog, 2014, pp. 125 – 128;

    - G. Biagioni, E. di Napoli, Il provvedimento del Tribunale di Grosseto sul riconoscimento dei matrimoni same-sex: prime riflessioni, in Quaderni di SIDIBlog, 2014, pp. 333 – 338;

    - E. di Napoli, A Place Called Home: il principio di territorialità e la localizzazione dei rapporti familiari nel diritto internazionale privato post-moderno, in Riv. dir. int. priv. proc., 2013, pp. 899 – 922.

     

    Post su Blog:

    - E. di Napoli, The enforcement of judgments imposing a penalty payment in case of breach of rights of access to children, in ConflictofLaws.net, 14 settembre 2015, reperibile a questo indirizzo: http://conflictoflaws.net/2015/the-enforcement-of-judgments-imposing-a-p...

    - E. di Napoli, The ECJ on the notion of “ancillary matter” for the purposes of the rules on jurisdiction of the Maintenance Regulation, in ConflictofLaws.net, 10 agosto 2015, reperibile a questo indirizzo: http://conflictoflaws.net/2015/the-ecj-on-the-notion-of-ancillary-matter...

    - E. di Napoli, CJEU to Rule on Prorogation and Transfer of Jurisdiction under the Brussels IIa Regulation, in ConflictofLaws.net, 13 agosto 2013, reperibile a questo indirizzo: http://conflictoflaws.net/2013/cjeu-to-rule-on-prorogation-and-transfer-...

    - E. di Napoli, La circolazione degli atti pubblici in Europa e i confini del diritto internazionale privato dell’Unione, in SIDIBlog, 16 luglio 2013, reperibile a questo indirizzo: http://www.sidiblog.org/2015/11/16/dibattito-sul-sidiblog-la-revisione-d....

     


    Area download

    Torna su

    Area download privata

    Torna su
    Corsi di Laurea Master e Post Laurea

    Ateneo partner o membro di