Sei in: Home » Le notizie » Diritto europeo: gli studenti dell’Università LUMSA in Lussemburgo

Diritto europeo: gli studenti dell’Università LUMSA in Lussemburgo

Due giorni in Europa per undici studenti del terzo e del quarto anno del corso di laurea in Giurisprudenza che, il 24 e il 25 ottobre 2019, hanno visitato la Corte di giustizia dell’Unione Europea, la Corte dei conti europea e la Banca europea per gli investimenti, dove hanno preso parte ad alcuni seminari e workshop.

Guidati dalla Dott.ssa Maria Teresa Capozza, gli studenti dell’Università LUMSA hanno assistito, la mattina del 24 ottobre, ad un’udienza presso l’Aula Magna della Corte di giustizia dell’Unione Europea, cui ha fatto seguito un seminario tenuto dal Dott. Carlo Tovo – componente del Gabinetto della Prof. Lucia Serena Rossi, membro della Corte di giustizia dell’Unione Europea – sul funzionamento della Corte, con un focus specifico sul caso trattato in sede di udienza.

I lavori sono proseguiti nel pomeriggio con un workshop introdotto dalla Prof. Ornella Porchia, membro del Tribunale dell’Unione europea, e tenuto dalla Dott.ssa Maria Cristina Bottino, referendario, sulle competenze del Tribunale dell’Unione Europea e le relative modalità operative. A seguire un workshop sul ruolo dell’avvocato generale, tenuto dal Prof. Vincenzo Valentini, referendario del Gabinetto dell’avvocato generale Giovanni Pitruzzella, e una visita alla biblioteca della Corte.

Nella mattinata del 25 ottobre gli studenti di Giurisprudenza hanno visitato la Banca europea per gli investimenti (BEI) e hanno partecipato a un seminario tenuto da Francesco Mantegazza, consigliere del Segretariato generale, nel corso del quale è stato approfondito il ruolo della BEI nel progetto europeo, con focus specifici sui temi della tutela dell’ambiente, delle migrazioni e della Brexit.

I lavori sono proseguiti presso la Corte dei conti europea dove gli studenti dell’Università LUMSA hanno preso parte ai seminari tenuti da Michael Bain, primo manager della Corte dei conti europea, e da Gilberto Moggia, responsabile della gestione delle conoscenze e degli archivi della Corte. Qui sono stati approfonditi il contesto e gli obiettivi della creazione della Corte e la performance di gestione dei relativi procedimenti.

Pubblicato il 29/10/19 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di