Sei in: Home » Le notizie » Didattica a distanza: il bilancio della prima settimana

Didattica a distanza: il bilancio della prima settimana

Con oltre 30.500 accessi e 830 lezioni già tenute in diretta online, 201 insegnamenti e 4.373 utenti attivi sul portale d’Ateneo dedicato all’e-learning, il bilancio della prima settimana di attività didattica a distanza dell’Università LUMSA è assolutamente positivo.

«É un tempo strano, complicato, ma deve essere anche un tempo di lavoro produttivo – queste le parole del Rettore prof. Francesco Bonini. Rispettare scrupolosamente le prescrizioni, lavorando da casa, tra l’altro ci offre l’occasione per familiarizzarci e utilizzare al meglio le potenti e nello stesso tempo facili tecnologie di cui già disponiamo. Per potere così tornare all’incontro diretto e al lavoro in presenza, che resterà fondamentale, ancora più ricchi di esperienze e di mezzi».

Il piano speciale messo in atto dall’Ateneo per l’attivazione della didattica a distanza ha permesso agli oltre 7.200 studenti iscritti, a Roma, Palermo e Taranto, ai 19 corsi di laurea dell’Università e agli oltre 70 corsi post-laurea della LUMSA Master School e quelli del CLIC di proseguire regolarmente il proprio percorso di studi, senza alcuna soluzione di continuità rispetto al semestre già in corso. Dal 26 marzo si terranno, con le medesime modalità le sedute di laurea.

Gli studenti, collegati con laptop o smartphone personale, possono così seguire le lezioni trasmesse in diretta dai docenti senza vincoli di luogo e fruire, dopo la lezione, di slide e materiali didattici.

Pubblicato il 17/03/20 in : IN EVIDENZA, Didattica a distanza: il bilancio della prima settimana

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di