Sei in: Home » Eventi » Cura delle relazioni familiari fragili: due modelli privilegiati per i professionisti

Cura delle relazioni familiari fragili: due modelli privilegiati per i professionisti

Venerdì 29 novembre 2019
Ore 14.30-17.30
Università LUMSA – Aula 4
Piazza delle Vaschette 101 – Roma

Il convegno La formazione multidisciplinare e il lavoro di équipe come modelli privilegiati per i professionisti della cura e la tutela delle relazioni familiari fragili è un evento promosso dal Dipartimento di Scienze umane, nell’ambito del Master di primo livello in “Formazione dell’esperto nelle relazioni familiari. La tutela dei nuclei familiari fragili”.

L’incontro, in programma il 29 novembre, ore 14.30 nell’Aula 4 della sede Vaschette, in occasione dell’avvio della seconda edizione (a.a. 2019-2020) del corso attivato all’interno della LUMSA Master School, è realizzato in collaborazione con Istituto di Ortofonologia – IdO e Rete Sociale APS.

La tutela dei bambini in situazioni di fragilità familiare rappresenta un ambito di intervento complesso in cui le decisioni degli operatori incidono in modo significativo, e non senza conseguenze, sulla vita di un minore e del suo nucleo familiare. Il Convegno porrà in evidenza come per il sostegno alle famiglie fragili sia necessario un approccio basato sul lavoro di rete e sull’integrazione di molteplici professionalità, ossia interventi integrati con una presa in carico multidisciplinare dell’intero microcosmo familiare.
Il Convegno si inserisce tra le attività del Master in “Formazione dell’esperto nelle relazioni familiari. La tutela dei nuclei familiari fragili”, in avvio nel mese di dicembre presso l’Università LUMSA.

Intervengono Gianmario Gazzi, Presidente del Consiglio dell’Ordine Nazionale degli Assistenti sociali e Jacopo Marzetti, Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza Regione Lazio

L’incontro è di particolare interesse per avvocati, magistrati, giudici onorari, operatori dei servizi sociali, psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, neuropsichiatri infantili, pedagogisti, sociologi, insegnanti, counselor, mediatori, educatori domiciliari e operatori dei centri di ascolto e di accoglienza che si occupano di minori e famiglie in situazione di fragilità, nonché per studenti universitari dei CdL in giurisprudenza, psicologia, scienze dell’educazione, scienze della formazione, servizi sociali e dei Master affini a tali discipline.

Per partecipare occorre fare iscrizione (gratuita) tramite e-mail a d.barni@lumsa.it

Pubblicato il 19/11/19 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di