Sei in: Home » Le notizie » Comunicazione istituzionale 3.0

Comunicazione istituzionale 3.0

Alla LUMSA si è svolto il 26 ottobre 2015 il convegno Comunicazione istituzionale 3.0 - La qualità della comunicazione per la democrazia di un Paese, promosso dall’Ateneo, presso la sala Giubileo, in via di Porta Castello 44.
Durante i lavori è stato analizzato il ruolo della comunicazione istituzionale in Italia, che deve svilupparsi attraverso processi di relazione diretti e trasparenti con la collettività.

«La comunicazione istituzionale» - ha dichiarato Maurizio Caprara, Editorialista del Corriere della Sera, già Consigliere del Presidente della Repubblica per la Stampa e la Comunicazione - «in Italia ha fatto dei progressi ma c’è molta strada da fare, non è un elemento statico, è un settore in evoluzione, e questa va accompagnata con lo sforzo dei giovani e anche con il loro inserimento  nelle strutture delle comunicazione. È un mondo che deve aiutare sempre di più ad aprire le possibilità di accesso dei cittadini all’esercizio dei propri diritti, quindi è uno strumento di democrazia, che è indubbiamente funzionale al buon funzionamento di essa».
Una corretta comunicazione, quindi, può diventare strumento fondamentale per lo sviluppo di una società democratica.

Dopo l’apertura dei lavori con il saluto del Rettore, prof. Francesco Bonini, sono intervenuti Maurizio Caprara, Roberto Natale, Antonio Funiciello, Domenico Delle Foglie, Luigi De Siervo, David Bogi, Roberta Maggio, Gianluca Comin, Vittorio Roidi e Paola Spadari. Ha coordinato il convegno Stefano Folli.
 

Pubblicato il 26/10/15 in : IN EVIDENZA

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di