Sei in: Home » Le notizie » Atenei non statali di media grandezza: la LUMSA è seconda in Italia

Atenei non statali di media grandezza: la LUMSA è seconda in Italia

Pubblicata dal Centro Studi Investimenti Sociali (Censis) la nuova Classifica 2018 degli atenei italiani in cui l’Università LUMSA è seconda in Italia per la sua categoria.

Tra gli atenei di media grandezza non statali, cioè con un numero di iscritti compreso tra i 5.000 e i 10.000 studenti, l’Università LUMSA non solo conferma il secondo posto a livello nazionale, ma è l’Ateneo non statale che nel complesso cresce di più. Con il nuovo punteggio di 83,8 (su 110), la LUMSA ha incrementato il suo risultato di 4,6 punti (nel 2017 era 79,2).

Cinque le categorie prese in esame dalla Classifica Censis 2018: borse di studio, comunicazione e servizi digitali, internazionalizzazione, servizi e strutture.

Il Censis riconosce l’impegno portato avanti a tutto campo dall’Ateneo, in particolar modo per quanto riguarda le borse di studio e le agevolazioni per gli studenti iscritti ai corsi di laurea o per i neodiplomati che scelgono l’Università LUMSA (+7); per il lavoro svolto in area web per il miglioramento e l’innovazione dei servizi telematici – dalla piattaforma Mi@LUMSA alle disponibilità di rete wi-fi in tutti i campus – e per la comunicazione online (+5), a partire dal portale d’Ateneo a quello della LUMSA Master School, fino alla nuova newsletter e ai social media.

Stabile, seppur in leggero miglioramento (+1), l’area dei Servizi agli studenti (Job Guidance, Talent Academy, Sport, Sportello Disabilità e DSA, LUMSA Café, ecc.)

Incremento a due cifre, infine, per le Strutture (+13) con l’inaugurazione della Biblioteca Centrale d’Ateneo a Roma, dei nuovi spazi e delle nuove aule a Palermo, nonché con la rivoluzione digitale che ha interessato le attrezzature del Master in Giornalismo.

Pubblicato il 04/07/18 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di