Organizzazione e attività didattiche 2021-2022
Sei in: Home » Didattica » Docenti » Agatino Lanzafame

Agatino Lanzafame

Docente a contratto
Sede: Palermo
Dipartimento: Giurisprudenza Palermo
Corso di laurea: Giurisprudenza

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • Constitutional justice in Europe


    Note: Il ricevimento si svolge a distanza (a mezzo skype, google meet o microsoft teams) previo appuntamento da concordare tramite mail
  • Curriculum Vitae

    Laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Catania il 23 ottobre 2010, ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto pubblico e costituzionale presso l’Università Federico II di Napoli il 20 maggio 2014. Nello stesso anno è stato nominato cultore della materia in Diritto costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Catania.
    Presso lo stesso Dipartimento ha svolto attività didattico-integrative relative all'insegnamento di Diritto costituzionale nell'ambito del corso di laurea di Giurisprudenza nel biennio 2015-2016.

    Da settembre 2016 a maggio 2017 è stato titolare di una borsa di ricerca, bandita dall'Università degli Studi di Catania e finanziata dall'Assemblea Regionale Siciliana, per la realizzazione di un progetto di ricerca su "Governo locale, nuovi modelli democratici e sviluppo delle aree urbane" presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Catania e presso il Departemento de Ciencia Politica y Derecho Público de la Universitat Autònoma de Barcelona.

    Da luglio 2017 a luglio 2019 è stato titolare di un assegno di ricerca in diritto costituzionale comparato, Area 12 - settore ERC SH2 - sottosettori SH2_1 e SH2-4 - cod. 2/A, su "Funzione governante e funzione di garanzia dei Capi di Stato e sistemi partitici bandito dall'Università degli Studi di Catania

    In data 9 settembre 2019 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) a professore di seconda fascia in Diritto Costituzionale (12/C1)

    Nell'anno accademico 2019-2020 è stato docente a contratto di Diritto costituzionale e tecniche del giudizio di costituzionalità presso la Scuola di Specializzazioni per le Professioni Legali della Libera Università Maria Ss. Assunta di Roma (LUMSA), sede di Palermo. Nello stesso anno è stato componente effettivo del gruppo di ricerca interdisciplinare sul tema “Pluralità dei centri di risoluzione dei conflitti ed effettività delle tutele nelle democrazie complesse”, finanziato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Catania nell’ambito del Piano triennale per la ricerca 2016/2018.

    Nell'anno accademico 2020-2021 è docente a contratto di Constitutional Justice, presso il Dipartimento di Giurisprudenza della Libera Università Maria Santissima Assunta di Roma (LUMSA), sede di Palermo. È altresì componente del gruppo di ricerca interdisciplinare sul tema “Processi, poteri, soggetti: tradizione ed evoluzione. Le situazioni giuridiche soggettive e i nuovi orizzonti del diritto pubblico", finanziato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Catania nell’ambito del Piano triennale per la ricerca 2019/2021.

    È iscritto all'Ordine degli Avvocati di Catania dal 15 gennaio 2014 ed è componente del comitato di redazione di Ambientediritto.it, rivista trimestrale di Diritto pubblico, inserita nell'area 12 delle Riviste scientifiche giuridiche di fascia A ANVUR, ISSN 1974-9562


    Principali pubblicazioni

     

    A.G. Lanzafame, L'autonomia metropolitana. Ragioni di differenziazione e questioni di uguaglianza, in Rivista del gruppo di Pisa, fascicolo monografico, 2020;

    A.G. Lanzafame, L'organizzazione territoriale dei partiti: prassi, regole e dover essere costituzionale, in S. Staiano, G. Ferraiuolo, A. Vuolo (cur), Partiti politici e dinamiche della forma di governo, Napoli, 2020;

    A.G. Lanzafame, Il lockdown, l’avvio della «fase due», e i problemi della «fase tre». La gestione dell’emergenza, sanitaria ed economica, da Covid-19 tra disuguaglianze ingiuste e disuguaglianze necessarie, in Dirittifondamentali.it, n. 2/2020;

    A.G. Lanzafame, L’organizzazione territoriale dei partiti. La naturale tendenza centralista, i suoi catalizzatori e gli argini costituzionali, in Rivista del Gruppo di Pisa, n. 1/2020;

    A.G. Lanzafame, Il principio di accessibilità dei poteri, ovvero la sostanza della democrazia e i suoi nemici, in Aa.Vv., Setenta años de Constitución Italiana y cuarenta años de Constitución Española, vol. III, Madrid, 2020;

    A.G. Lanzafame, Credito e Costituzione: dal risparmio come «bene comune» al principio di accessibilità. Temi e problemi di democrazia economica, in Costituzionalismo.it, n. 1/2019;

    A.G. Lanzafame, La vis expansiva della rappresentanza. Forme di governo, vocazione presidenziale, resistenze costituzionali, Giappichelli, Torino, 2019;

    A.G. Lanzafame, Alcuni partiti di "nuova generazione" visti attraverso i loro statuti. Tendenze e problemi, Diritto Pubblico Europeo – Rassegna, n. 2/2019;

    A.G. Lanzafame, Democrazia, accessibilità dei poteri, circolazione delle élites: dal principio alla realtà, in Dirittifondamentali.it, n. 2/2018;

    A.G. Lanzafame, La democrazia locale in Italia ed in Spagna alla prova delle riforme, in Forum di Quaderni Costituzionali, n. 5/2017;

    A.G. Lanzafame, Sui livelli essenziali di democrazia nei partiti, in Rivista Aic, n. 1/2017;

    A. G. Lanzafame, La condanna alle spese nel processo a quo: sulla gratuità della funzione di garanzia costituzionale al tempo dell’incidentalità attenuata, in Forum di Quaderni costituzionali - Rassegna, 2016;

    A. G. Lanzafame, La gestione regionale dei registri sul volontariato, in Non profit, 2016;

    A.G. Lanzafame, “Ci sarà un giudice comune a Berlino?” – Le vicende del d.lgs. Severino come occasione per ripensare il sistema di protezione dei diritti, in Forum di Quaderni Costituzionali - Rassegna, 2016;

    A.G. Lanzafame, Le simmetrie necessarie. Italicum, forma di governo e disposizioni costituzionalmente consequenziali, in Rivista Aic, n. 4/2015;

    A.G. Lanzafame, La limitazione degli effetti retroattivi delle sentenze di illegittimità costituzionale tra tutela sistemica dei principi costituzionali e bilanciamenti impossibili. A margine di Corte costituzionale n. 10/2015, in Rivista Aic, n. 2/2015; 

    A.G. Lanzafame, Retroattività degli overruling e tutela dell'affidamento. L'istituto del prospective overruling nella giurisprudenza italiana tra occasioni mancate e nuove prospettive applicative. Note a margine di Cass. civ., VI, n. 174/2015;

    A.G. Lanzafame, Retroattività della lex mitior. Una riflessione sul diritto intertemporale tra principio del favor, tutela dell’affidamento, e libertà di autodeterminazione del singolo, in Forum di Quaderni Costituzionali - Rassegna, 2015;

    A.G. Lanzafame, Il ne bis in idem vale anche per le sanzioni amministrative di natura afflittiva: la corte di Strasburgo conferma l’approccio sostanzialistico e traccia la strada per il superamento del “doppio binario”, in Federalismi.it, n. 2/2014;
     


    Area download

    Torna su

    Area download privata

    Torna su
    
    Master I Livello

    Master I Livello

    Master II livello

    Master II Livello

    Altri Corsi di formazione

    Altri Corsi di formazione

    Corsi di Laurea Master e Post Laurea

    Ateneo partner o membro di