Sei in: Home » Le notizie » 18-21 novembre 2015 - Congresso mondiale "Educare oggi e domani. Una passione che si rinnova"

18-21 novembre 2015 - Congresso mondiale "Educare oggi e domani. Una passione che si rinnova"

18 novembre 2015 ore 15.30 - 18.30 sessione inaugurale - Aula Paolo VI (Città del Vaticano)
19 novembre 2015 ore 9-18 - Centro Mariapoli, via San Giovanni Battista de la Salle - Castel Gandolfo (RM)
20 novembre 2015 ore 9-18 - Centro Mariapoli, via San Giovanni Battista de la Salle - Castel Gandolfo (RM)
21 novembre 2015 ore 9-12.30 - Aula Paolo VI (Città del Vaticano)


È in corso di svolgimento il convegno mondiale sull’Educazione “Educare oggi e domani. Una passione che si rinnova”, che dal 18 al 21 novembre 2015, riunisce a Roma i rappresentanti di Scuole e università di tutto il mondo, ben 2500 partecipanti nei primi tre giorni e 7000 l’ultimo giorno. Ai lavori, organizzati dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica, partecipano anche rettori di settanta università, ambasciatori, congregazioni religiose, rappresentanti delle principali associazioni educative, vescovi e cardinali.

Al Congresso prendono parte quanti sono coinvolti nella missione educativa delle scuole e delle università cattoliche di tutto il mondo.
Con uno sguardo globale, rifletterà sul contributo che la comunità educativa può offrire in contesti multiculturali e multireligiosi e in rapido cambiamento. L’attuale emergenza educativa e sociale richiede un rinnovamento di proposte formative capaci di trasformare la realtà e che sappiano restare vicino ai bambini, ragazzi e giovani e alle loro esigenze. Si prevedono relazioni, testimonianze e tavole rotonde con esperti da tutto il mondo, pensando all’educazione del futuro.

Nella sessione inaugurale la Scuola di alta Formazione “Educare all’Incontro e alla Solidarietà (EIS)" della LUMSA, diretta dal prof. Italo Fiorin, ha proposto gli esiti della ricerca che porta lo stesso nome del convegno, “Educare oggi e domani. Una passione che si rinnova”, intendendo così dare un contributo e un nuovo impulso per l’elaborazione culturale, pedagogica e per la formazione.

La dott.ssa Nieves Tapia, membro del consiglio scientifico di EIS, presenterà la proposta pedagogica del Service Learning, nella sessione conclusiva, cui sarà presente Papa Francesco. Il Service Learning è un metodo pedagogico-didattico che riunisce apprendimento e servizio alla comunità in un progetto articolato, dove i partecipanti si formano lavorando sulle reali esigenze dell’ambiente per migliorarlo, in linea con il principio pedagogico che “apprendere serve e servire insegna”.

A margine del convegno, nella giornata del 21 novembre dalle ore 15.00 si terrà anche la prima riunione del consiglio scientifico mondiale della Scuola di Alta Formazione EIS della LUMSA. Presso la sede della Congregazione per l’Educazione cattolica, in via della Conciliazione 3, l’incontro si articolerà in due momenti. Nel primo sarà presentata la Scuola e i suoi componenti. Il secondo sarà di progettazione delle principali attività che la Scuola EIS intende realizzare nel prossimo futuro.
 

Pubblicato il 19/11/15 in : IN EVIDENZA

Corsi di Laurea Master e Post Laurea

Ateneo partner o membro di