Sei in: Home » Ricerca » Gruppi di ricerca » Gruppi di ricerca » La realizzazione dei progetti di vita dei giovani negli anni della crisi. Cosmopolitismo e media come vettori di futuri possibili

La realizzazione dei progetti di vita dei giovani negli anni della crisi. Cosmopolitismo e media come vettori di futuri possibili

Componenti
Dott.ssa Francesca Ieracitano  – Coordinatore (LUMSA)
Prof.ssa Donatella Pacelli (LUMSA)
Prof.ssa Francesca Comunello (LUMSA)

Obiettivi della ricerca
Il programma di ricerca intende offrire un contributo agli youth studies andando ad esplorare la presenza o meno di uno spirito cosmopolita tra le giovani generazioni in Italia e il rapporto che esse instaurano con i media mainstream e i media digitali. Le due dimensioni (Cosmopolitismo e media mainstream/digitali) verranno prese in esame come possibili indicatori delle strategie usate dai giovani per la transizione alla vita adulta e l’attuazione dei loro progetti di vita futuri.
In particolare, una parte della ricerca si focalizzerà sul cosmopolitismo quale approccio di vita concreto che proietta i giovani italiani verso una pluralità di futuri non sottoposti a rigorosi confinamenti fisici, culturali e simbolici (Lamont e Aksartova, 2002; Cicchelli, 2012). Nell’esplorare questo “cosmopolitismo dal basso” e le sue ricadute sulle strategie di azione, relazione, partecipazione attraverso cui i giovani costruiscono la loro vita e il loro orizzonte temporale, si presterà particolare attenzione alla prospettiva del networked individualism (Wellman, 2001). Tale prospettiva evidenzia la centralità dei network come dimensioni che strutturano la forma sociale ponendo al centro processi di individualizzazione che risultano, tuttavia, strettamente legati alla dimensione relazionale e connettiva. In quest’ottica, i processi di transizione alla vita adulta lasciano all’individuo la libertà e l’onere di elaborare autonomamente conoscenze, strategie e tattiche di adattamento alle difficoltà proposte dal contesto di vita. Nonché di garantire quote di relazionalità coerenti con il quadro concettuale del cosmopolitismo.  
A partire da questo framework teorico di riferimento, la ricerca sarà volta a:

  • comprendere le dimensioni che il cosmopolitismo assume nella progettazione delle biografie personali dei giovani italiani ed in che modo esso, da valore ideale, diviene strumento per avvicinare le aspettative di futuro alla loro realizzazione;
  • individuare possibili modelli di utilizzo dei media e delle tecnologie digitali nella costruzione dei progetti di vita dei giovani in relazione ad aspetti relazionali, formativi, occupazionali ecc.
  • cogliere le interrelazioni tra le due dimensioni esaminate nella definizione delle strategie di transizione dei giovani italiani.
Corsi di Laurea Master e Post Laurea