Sei in: Home » Ricerca » Gruppi di ricerca » Gruppi di ricerca » Product-harm crisis e reazioni dei consumatori ai comportamenti non etici delle imprese: il ruolo moderatore delle strategie di comunicazione organizzativa

Product-harm crisis e reazioni dei consumatori ai comportamenti non etici delle imprese: il ruolo moderatore delle strategie di comunicazione organizzativa

Componenti
Dott.ssa Camilla Barbarossa  - Coordinatore (LUMSA)
Prof.ssa Simona Romani (Università LUISS Guido Carli)
Prof.ssa Silvia Grappi (Università di Modena e Reggio Emilia)

Partenariati nazionali e internazionali
University of Notre Dame, Mendoza School of Business, USA (Murphy Pat. E.)

Obiettivi della ricerca
Gli eventi critici 'extra-ordinari' che colpiscono i prodotti di marca vengono definiti come 'crisi di prodotto' (product-harm crisis). Le crisi di prodotto si verificano quando un prodotto di marca, o i processi produttivi che generano il prodotto di marca, sono tali da rappresentare un rischio grave per (e causare un danno grave a) consumatori, lavoratori e ambiente. La crisi d'impresa, come precedentemente definita, produce effetti negativi su vendite e profitti, crea disaffezione nei confronti della marca, minaccia la reputazione dell'impresa agli occhi dei consumatori e dei diversi stakeholder di riferimento, anche in maniera permanente. Di conseguenza, l'analisi di eventuali strategie di riduzione dell’impatto della crisi di prodotto sulle reazioni del mercato diviene un elemento fondamentale, sia in un contesto di routine (azioni preventive) sia a seguito di un evento critico 'extra-ordinario' (azioni correttive).
Il programma di ricerca mira ad analizzare:

  • gli effetti dello scandalo in cui l'impresa è coinvolta (brand crisis) sulle reazioni dei consumatori (outcome), tramite processi di mediazione, quali l'attribuzione di colpa dei consumatori verso la marca (blame);
  • gli effetti che le strategie di comunicazione poste in essere dalle imprese coinvolte nella crisi (non reazione, assunzione di responsabilità, assunzione di responsabilità e implementazione di azioni correttive) hanno sulle reazioni dei consumatori (blame e outcome comportamentali).

I risultati attesi dal progetto di ricerca proposto rappresentano un avanzamento delle conoscenze sotto il duplice profilo accademico e manageriale, nell'ambito degli studi sulla comunicazione d'impresa in caso di crisi, sui processi di attribuzione di colpa e nell'ambito della letteratura di business ethics. L'approccio multidisciplinare utilizzato, che coinvolge ricercatori con competenze differenti, consente di congiungere e legare due filoni di ricerca potenzialmente interrelati ma, fino ad oggi, indipendenti.

Corsi di Laurea Master e Post Laurea