Sei in: Home » Corsi » Dottorati » Modulistica e iscrizioni

Modulistica e iscrizioni

Dichiarazione di rinuncia

Domanda di iscrizione al 1° anno di corso

Domanda di iscrizione anni successivi

Domanda richiesta pergamena

Esame finale

Modulo coordinate bancarie

 

Iscrizione al primo anno di corso

I dottorandi ammessi alla frequenza dei Corsi di dottorato dovranno presentare, entro 10 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello di pubblicazione della graduatoria finale, la seguente documentazione:

  • Domanda di iscrizione al corso (in carta legale da euro 16,00);
  • Fotocopia di un documento di riconoscimento, debitamente firmato;
  • Fotocopia del codice fiscale;
  • N. 2 fotografie formato tessera, firmate a tergo;
  • Per i beneficiari di borsa di studio: ricevuta del versamento della tassa per il diritto allo studio (euro 140,00), da versare mediante bbonifico bancario a favore di LUMSA C/O UBI Banca S.p.A., IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620.
  • Per i non beneficiari di borsa di studio: ricevuta del versamento della prima rata del contributo per l'accesso e la frequenza (euro 1.100,00) ai corsi di Dottorato di ricerca e della tassa regionale per il diritto allo studio (euro 140,00) per un totale di € 1.240,00, da versare mediantebonifico bancario a favore di LUMSA C/O UBI Banca S.p.A., IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620.

Chi non provvederà a regolarizzare la propria iscrizione entro il suddetto termine sarà considerato rinunciatario e il posto sarà assegnato ad altri aspiranti, secondo l'ordine della graduatoria.

La domanda di iscrizione dovrà essere inviata per posta – mediante raccomandata a.r. - o consegnata all’Ufficio Dottorati di Ricerca, Via delle Fosse di Castello, 7, entro e non oltre il termine prescritto.
La seconda rata (euro 1.100,00) dovrà essere versata entro la scadenza del 27 maggio 2017.

Iscrizione anni successivi al primo

I Dottorandi che siano stati ritenuti idonei a proseguire il corso dal Collegio Docenti devono presentare i seguenti documenti, entro e non oltre l’ 8 gennaio 2017:

  • Domanda di iscrizione a.a. 2016/17 (in carta legale da euro 16,00)
  • Ricevuta del versamento dei due bonifici bancari relativi alla prima rata (€ 1.100,00) e alla tassa regionale per il diritto allo studio 2016 (€ 140,00 sia per la sede di Roma che per quella di Palermo) da versare mediante bonifico bancario a favore di LUMSA C/O UBI Banca S.p.A., IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

Tutti sono tenuti a presentare la domanda di iscrizione.
I dottorandi beneficiari di borsa di studio sono tenuti esclusivamente al versamento della tassa per il diritto allo studio (euro 140,00), da allegare alla domanda di iscrizione a.a. 2016/17.
La domanda di iscrizione – corredata dalle ricevute di pagamento - dovrà essere inviata per posta – mediante raccomandata a.r. - o consegnata all’Ufficio Dottorati di Ricerca, Via delle Fosse di Castello, 7 – 00193 Roma.

Tasse e contributi 2016/2017 (scadenze anni successivi al primo)

  • PRIMA RATA e TASSA REGIONALE: 1.240,00 euro
    Scadenza 8 gennaio 2017
  • SECONDA RATA: 1.100,00 euro
    Scadenza 27 maggio 2017

Il pagamento delle rate dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a favore di LUMSA C/O UBI Banca S.p.A., IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620.

Indennità di mora
Il ritardato pagamento delle rate comporta l'applicazione di un indennità di mora di Euro 20,00 maggiorata di Euro 10,00 per ciascun mese o frazione di mese di ritardo da versare su apposito bollettino postale c/c n. 62677000 intestato a LUMSA c/o MPS ag. 41 via del Corso, 232 00186 Roma.

Esame finale
(domanda)

Modalità per il conseguimento del titolo di Dottore di ricerca
Si comunica che ai sensi dell’art. 9 del Regolamento LUMSA in materia di Dottorati di Ricerca, è stabilito che “i candidati all’esame per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca devono presentare apposita istanza al Rettore entro e non oltre il 31 ottobre dell’ultimo anno di Corso, unitamente a tre copie (1 cartacea e 2 CD) della tesi di dottorato firmate dallo stesso candidato e dal coordinatore del Corso. La tesi di dottorato, corredata da una sintesi in lingua italiana o inglese, è redatta in lingua italiana o altra lingua comunitaria, previa autorizzazione del collegio dei docenti.” La domanda per il conseguimento del titolo dovrà essere consegnata o inviata per raccomandata a/r all’Ufficio Dottorati di ricerca dell’Ateneo.

  • Non ci sono avvisi
Corsi di Laurea Master e Post Laurea