Sei in: Home » Corsi » Docenti LUMSA » Paola Bilancia

Paola Bilancia

Docente a contratto
Sede: Roma
Dipartimento: Giurisprudenza Roma
Corso di laurea: Giurisprudenza

Insegnamenti e orario di ricevimento

  • Comparative constitutional law

    sala docenti - Via Pompeo Magno, 22
    Giovedì ore 12 -14

    Note: E’ preferibile inviare una mail alla docente per appuntamento
  • Curriculum Vitae

    Paola Bilancia
    Professore ordinario di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Scienze Politiche Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano
     2012 -2013 incaricata per affidamento del corso “Comparative Legal Systems” presso la facoltà di Giurisprudenza Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta di Roma
    Direttore del Dipartimento Giuridico-Politico -Università degli studi di Milano(2004-2010)-
    Coordinatore nazionale del Corso di laurea in Studi Europei (MasterEu)
    delle Università di Milano, Barcellona, Montpellier, Stettino.
    Componente del Comitato direttivo dell’Associazione italiana dei costituzionalisti
    Direttrice della Rivista AIC (dell’ass. it. dei costituzionalisti)
     
     Team Leader Italia – Ricerca internazionale “Europeanization of the Regions” – promossa dalla Bertelsmann Stiftung e dal Centro Studi sul Federalismo (Moncalieri) – 2005-2009.
    Componente del Comitato legislativo della Giunta della Regione Lombardia (2000-2013).
    Componente del Consiglio Scientifico della Revista de Derecho Constitucional europeo.
    Componente del Comitato di redazione della rivista :"Il Filangieri", Giuffrè ed.
    Componente della Scientific Committee of the on-line peer reviewed journal “Perspectives on Federalism”
    Componente del Comitato scientifico della Rivista: Confronti- Autonomia lombarda: le idee, i fatti, le esperienze, Maggioli ed.
    Componente dell'Advisory Board Europa- (Global Watch) ISPI- Milano.
    Componente del Comitato ordinatore per il corso per master di primo livello in Studi internazionali strategico-militari.
    Membro del Consiglio scientifico del Centro Interdipartimentale  di Studi sull'Asia- Università degli Studi di Milano.
    Dal 2005 al 2008 è stata Responsabile scientifico dell’Unità di ricerca della  Facoltà di scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano del Programma di ricerca del MIUR su “Multilevel governance nella regolazione e nella gestione dei servizi di interesse generale”.
    Rappresentante dell'Università degli Studi di Milano in seno al Consiglio del Consorzio "Centro Studi sul Federalismo" - Moncalieri, Torino.
    Coordinatrice del gruppo di studio e ricerca su “La valorizzazione dei beni culturali tra pubblico e privato: studio dei modelli di gestione”, finanziato dalla Fondazione della Cassa di Risparmio delle Province Lombarde (CARIPLO) e affidato al Dipartimento Giuridico-Politico dell’Università degli Studi di Milano (2003).
    Coordinatrice del gruppo di studio e ricerca su “Definizione di modelli gestionali per la valorizzazione e la fruizione delle ville storiche del Lago di Como”, finanziato dalla Regione Lombardia (2006).
     
     Ricercatore dal 1980  presso l’Istituto di diritto pubblico della Facoltà di Giurisprudenza-Università  La Sapienza di Roma,  professore associato a partire dall'a.a. 1987/88, quando viene chiamata dall'Università Federico II di Napoli (dove dal 1987 al 1993 ha insegnato  Diritto regionale, Diritto pubblico dell’economia,  Istituzioni di diritto pubblico). Dal 1987 al 1991 ha insegnato Drafting legislativo presso la Scuola di scienza e tecnica della legislazione costituitasi presso l’Istituto di studi legislativi (ISLE) di Roma. Dall'anno accademico 1993/94,  viene chiamata dall’Università statale di Milano ad insegnare prima Diritto parlamentare e, dal 1995, Istituzioni di diritto pubblico, a partire dal 2000 in qualità di professore di prima fascia.
     Autore di numerosi volumi e saggi pubblicati su riviste italiane e internazionali, si è occupata in modo particolare dello Stato e delle sue trasformazioni, di rappresentanza e organizzazione degli interessi, di diritto costituzionale italiano europeo. Negli ultimi anni, oltre che alle indagini sul sistema delle autonomie e alla revisione costituzionale in Italia, e allo studio dell'integrazione politico-istituzionale dell'Europa e al tema del processo costituente europeo, si è dedicata allo studio dei modelli di gestione pubblico-privato nel quadro della valorizzazione dei beni culturali, svolgendo attività di coordinamento di ricerche e consulenze in questo settore. Dal 2000 al 2005 è stata  Responsabile dell’Area Giuridica del Master postuniversitario di II livello “Economia e Politica dell’Ambiente” dell’Università statale di Milano. Dal gennaio 2003 al 2012 è stata coordinatore della  Sezione di Diritto Pubblico Europeo del Dipartimento Giuridico Politico dell’Università Statale di Milano. E’ stata Coordinatore del progetto di studio Sportello Unico- CRISP-Osservatorio Bassanini della   Regione Lombardia (1999-2000
    E’ stata Team Leader Italia – Ricerca internazionale “Europeanization of the Regions” – promossa dalla Bertelsmann Stiftung e dal Centro Studi sul Federalismo (Moncalieri) – 2005-2009. Rappresentante dell'Università degli Studi di Milano in seno al Consiglio della fondazione "Centro Studi sul Federalismo" - Moncalieri, Torino. Coordinatrice del gruppo di studio e ricerca su “La valorizzazione dei beni culturali tra pubblico e privato: studio dei modelli di gestione”, finanziato dalla Fondazione della Cassa di Risparmio delle Province Lombarde (CARIPLO) e affidato al Dipartimento Giuridico-Politico dell’Università degli Studi di Milano (2003). Coordinatrice del gruppo di ricerca su “Definizione di modelli gestionali per la valorizzazione e la fruizione delle ville storiche del Lago di Como”, finanziato dalla Regione Lombardia (2006).
     


    Principali pubblicazioni


    Area download

    Torna su

    Area download privata

    Torna su
    Corsi di Laurea Master e Post Laurea