Sei in: Home » Eventi » Metodi alternativi di risoluzione delle controversie: l’esperienza italiana, spagnola e polacca a confronto

Metodi alternativi di risoluzione delle controversie: l’esperienza italiana, spagnola e polacca a confronto

martedì 19 aprile 2016
ore 9.00
LUMSA - Aula Magna
Via Filippo Parlatore 65, Palermo

 
 Il Dipartimento di Giurisprudenza della sede LUMSA di Palermo, ospiterà un convegno internazionale di studi sui metodi alternativi di risoluzione delle controversie, in cui saranno messe a confronto l’esperienza italiana, spagnola e polacca. L’incontro, che si svolgerà nell’Aula Magna il 19 aprile è organizzato dalla cattedra di Diritto Processuale Civile della LUMSA di Palermo. Il dibattito sarà introdotto dalla prof.ssa Cettina Di Salvo e moderato dal prof. Fabio Santangeli, ordinario di Diritto Processuale Civile e Presidente della Camera civile di Catania.
Interverranno poi il prof. I. Zingales, associato di Diritto processuale civile dell’Università di Catania, sui profili di compatibilità costituzionale della mediazione obbligatoria e della negoziazione assistita; il prof. J. Nieva Fenoll, ordinario di Diritto processuale civile dell’Università UB di Barcellona, sul rapporto tra mediazione e arbitrato; il prof. C. Villagras Alcaide, ordinario di Diritto civile dell’Università UB di Barcellona e Direttore dell’Osservatorio di Mediazione, sull’efficacia della mediazione civile in Spagna; la prof.ssa I. Bajo Garcia, associato di Diritto del lavoro dell’Università di Alicante, sul tema della risoluzione autonoma delle controversie di lavoro in Spagna; la prof.ssa M. Haczkowska, associato di Diritto costituzionale della Politechnika Opolska, sulla mediazione polacca e il prof. F. Teresezkiewicz, associato di Diritto dell’unione europea, sulle O.D.R. (online dispute resolution).
 

Pubblicato il 13/04/16 in : IN EVIDENZA
Corsi di Laurea Master e Post Laurea