Sei in: Home » Corsi » Master e Post Laurea » Master II livello » Criminologia clinica, psicopatologia e scienze forensi

Criminologia clinica, psicopatologia e scienze forensi

A.A. 2017-2018

Registrazione anagrafica on line

Domanda di partecipazione alla selezione

Domanda di iscrizione

 

Tipologia corso
Master universitario di secondo livello

Titolo corso
Criminologia clinica, psicopatologia e scienze forensi
Clinical criminology,  psychopathology and forensic science

Dipartimento
Scienze umane

Direttori
Prof. Vincenzo Caretti, dott. Giorgio Stefano Manzi

Coordinamento
Prof. Aureliano Pacciolla, prof.ssa Serenella Pesarin

Comitato scientifico
Prof. Vincenzo Caretti, prof. Marco Cacioppo, dott. Santi Consolo, dott. Nicolò D’Angelo, prof.ssa Carmela Di Agresti, prof. Stefano Ferracuti, prof. Ugo Fornari, prof. Alfredo Galasso, prof. Luigi Janiri, Ten. Col. Giorgio S. Manzi, prof. Giuseppe Nicolò, prof. Aureliano Pacciolla.

Requisiti di ammissione
Per l’iscrizione al Master è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di secondo livello:

  • Laurea in Psicologia
  • Laurea in Medicina
  • Laurea in Giurisprudenza
  • Laurea in Scienze Sociali

L’ammissione avverrà sulla base della dichiarazione del possesso dei titoli.
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di Specializzazione e Dottorati.
L’ammissione avverrà sulla base della dichiarazione del possesso dei titoli.

Profilo professionale
 L’Esperto in criminologia e scienze forensi potrà operare sei seguenti ambiti:

  • attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati. (art. 327 bis c.p.p.);
  • come Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche);
  • come Giudice Onorario presso la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n°1441 del 27.12.1956 e successive modifiche);
  • come Perito presso il Tribunale dei Minorenni (art. 221, art. 225 e 232 c.p.p.);
  • come Collaboratore nei Centri per la Giustizia Minorile (art. 6 D.P.R. n° 448 per concorso pubblico);
  • come Collaboratore Ausiliario della Polizia Giudiziaria (se il Consulente è anche un Funzionario di Polizia Giudiziaria art. 225 e 232 c.p.p.);
  • come CTU o CTP in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori, mediazione familiare, come Consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale;
  • come Perito nelle cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico;
  • come Perito nella valutazione dei danni di natura psichica, nella valutazione dell’invalidità civile, per la concessione della patente e del porto d’armi, nella valutazione del danno da Mobbing;
  • come Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza.

Obiettivo del Master
Il Master in Criminologia clinica, psicopatologia e scienze forensi ha come obiettivo il conseguimento di un’alta formazione sugli aspetti costitutivi della personalità antisociale e del comportamento criminale, applicata ai contesti delle scienze clinico forensi, investigative,penitenziarie, della gestione del rischio della pericolosità e della recidiva.
Il Master è finalizzato alla formazione  teorica e professionale del Criminologo, uno specialista in grado di utilizzare competenze interdisciplinari, con lo scopo di favorire il miglior Decision Making in ambito clinico e istituzionale.
L’obiettivo del Master è quello di formare professionisti altamente specializzati in ‘Scienze forensi del comportamento’ che sappiano utilizzare competenze strategiche e d’intervento aggiornate, basate sulle teorie e sulle tecniche del colloquio criminologico e della psicopatologia forense, nonché sugli strumenti più efficaci della psicometria clinica in ambito valutativo e nel settore peritale con gli adulti e con i minori.

Destinatari
Psicologi, medici, avvocati, altri laureati in discipline affini con motivazione verso il Master.

Struttura

  • Numero partecipanti: max 50 (salvo deroghe)
  • Numero partecipanti: min 15 (salvo deroghe)
  • Ore complessive di lezione 1500 così ripartite:
    Lezioni frontali d’aula: 400 ore
    Esercitazioni e Project Work: 200 ore
    Tirocinio: 325 ore
    Coaching on line: 50 ore
    Altre metodologie didattiche: 450 ore
    Verifiche a risposta multipla in itinere e tesi finale di specializzazione: 75 ore
  • Modalità di erogazione della didattica: lezioni frontali, esercitazioni in aula, coaching online
  • Lingua della didattica: italiano

Programma
M-PSI/08 - 1 CFU – 10 ore - Psicopatologia Forense I
M-PSI/08 - 2 CFU – 20 ore - Psicodiagnostica Clinica Forense
MED/43 - 1 CFU – 10 ore - Psicopatologia Forense II
M-PSI/08 - 1 CFU – 10 ore - Neuroscienze e Giurisprudenza
M-PSI/08 - 1 CFU – 10 ore - Criminologia dei Sex Offender
M-PSI/06 - 1 CFU – 10 ore - Teorie e Tecniche Investigative
IUS/01- 1 CFU – 10 ore - La valutazione del danno in Giurisprudenza
IUS/01 -  1 CFU – 10 ore - Criminalistica
IUS/01 - 1 CFU – 10 ore - Investigazioni difensive, ex L. 397/2000
M-PSI/07 - 15 ore Criminologia dei Reati Informatici
M-PSI/08 - 1 CFU – 10 ore - Modelli di valutazione nella giustizia minorile
M-PSI/08 - 2 CFU – 20 ore - Pedofilia
M-PSI/08 - 1 CFU – 10 ore - Il Profiling criminologico
IUS/01   - 1 CFU – 10 ore -  Tecniche di indagine nel contrasto al crimine organizzato
MED/43 - 2 CFU – 20 ore -   La valutazione della Pericolosità Sociale con La PCL-R
MED/25 1 CFU – 10 ore Psichiatria Forense delle Dipendenze Patologiche e dell’Alcolismo
MED/43 2 CFU – 20 ore - La valutazione della Pericolosità Sociale con la HCR-20 V3
M-PSI/07 1 CFU – 10 ore  Psicologia Forense Penitenziaria
M-PSI/08  1 CFU – 10 ore  Psichiatria Forense nelle REMS
M-PSI/07 2 CFU – 15 ore  La valutazione peritale dell’abuso infantile
IUS/01   1 CFU – 10 ore  Modelli di Organizzazione Penitenziaria
M-PSI/08    1 CFU – 10 ore  Psicopatologia nell’età evolutiva adolescenziale: condotte
MED/43 1 CFU – 10 ore - La valutazione peritale forense
MED/43 1 CFU – 10 ore - Medicina Legale
M-PSI/08 1 CFU – 10 ore - Valutazione e Risk Management del suicidio
IUS/071 CFU – 25 ore Diritto del Lavoro

Docenti
Prof. Luigi Abbate (LUMSA)
Prof.ssa Anna Costanza Baldry (Università degli Studi della Campania, LUMSA)
Prof. Cristiano Barbieri (Università di Pavia)
Avv. Mario Bernardo (Camera Penale Roma)
Dr.ssa Cristina Bonucchi (Polizia di Stato)
Prof. Vincenzo Caretti (LUMSA)
Prof. Roberto Catanesi (Università di Bari)
Dr. Luca Castelletti (REMS di Castiglione delle Stiviere)
Dr. Santi Consolo (Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, DAP)
Dr. Nicolò D’Angelo (Polizia di Stato)
Prof. Alfredo De Risio (Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma)
Prof. Stefano Ferracuti (Università di Roma “La Sapienza”)
Prof. Ugo Fornari (Università di Torino)
Prof. Alfredo Galasso (Università di Palermo)
Dr. Paolo Guglielmo Giulini (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)
Dr. Pierluigi Imperatore - (Psicologo Clinico, Psicoterapeuta)
Prof. Luigi Janiri (Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma)
Ten. Col. Giorgio Stefano Manzi (Arma dei Carabinieri)
Dott.ssa Maria Monteleone (Magistrato, Ministero della Giustizia)
Dr. Felice Alfonso Nava (Azienda U.L.S.S. N. 16 - Padova )
Prof. Giuseppe Nicolò (LUMSA, REMS Colleferro, ASL RM G)
Prof. Aureliano Pacciolla (Consorzio Universitario Humanitas)
Prof. Pietro Pietrini (Direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca)
Prof. Maurizio Pompili (Università di Roma “La Sapienza”)
Dr.ssa Nicoletta Ragonese (Università di Palermo)
Dr. Franco Scarpa (OPG di Montelupo Fiorentino)
Cap.  Laura Seragusa (Arma dei Carabinieri)
Ten. Col. Sergio Schiavone (Arma dei Carabinieri)
Prof. Adriano Schimmenti (Università “Kore” di Enna)
Prof.ssa Serenella Pesarin (LUMSA)
Prof. Roberto Sgalla (Polizia di Stato)
Prof. Felice Carabellese (Università degli studi di Bari)

Metodologie attive
Lezioni frontali ed Esercitazioni a piccoli gruppi: (15-20 allievi): gli allievi si eserciteranno nelle tecniche del colloquio criminologico, nella somministrazione di test e interviste semistrutturate (PCL-R; HCR-20 V3) e nella stesura di relazioni psicodiagnostiche e peritali.
Project Work: gli allievi elaboreranno il materiale didattico (protocolli psicodiagnostici, relazioni peritali, etc.) fornito dai Docenti relativo ai loro casi professionali individuando specifici indici e variabili peculiari del processo di valutazione della personalità antisociale/psicopatica.
Consulenza: il Direttore e i Docenti responsabili effettueranno, previo appuntamento, delle consulenze in piccoli gruppi).

Tirocinio/Stage
Il tirocinio permetterà di applicare le conoscenze e le competenze teoriche in contesti operativi, come ad esempio: servizi territoriali per le tossicodipendenze, case famiglia per adolescenti con devianza sociale, studi forensi penali, stage presso la Questura di Roma, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri.

Sede
Roma - Aule del Consorzio Universitario Humanitas

Durata
Annuale

Periodo
Inizio lezioni: gennaio 2018

Orario
1 Week-end al mese (venerdì 14:00- 19:00; sabato e domenica 9:00/18:00) + una settimana intensiva a luglio e una a settembre.

Iscrizioni
Data scadenza: 15 gennaio 2018

Per iscriversi al Master occorre:

  • Inviare il modulo di preiscrizione ed il CV all’indirizzo info@consorziohumanitas.com  entro il 15 gennaio 2018
  • icevere una e-mail di idoneità, e il relativo modulo di iscrizione, dalla segreteria del Consorzio, entro 5 giorni dall’invio della domanda di preiscrizione
  • Consegnare a mano o inviare per posta a mezzo raccomandata a/r, entro 15 giorni dalla ricezione dalla comunicazione di idoneità, la domanda di iscrizione e gli allegati  all’indirizzo: Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193 Roma

La documentazione da allegare alla domanda di iscrizione è la seguente:

  • 1 fototessera
  • 1 marca da bollo da 16,00
  • Documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Copia del certificato di laurea debitamente sottoscritto
  • CV
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Copia della registrazione sul sito LUMSA

Borse di studio
L’INPS riconosce per il Master n. 5 borse di studio a favore dei figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, inoccupati o disoccupati, di età inferiore ai 40 anni che non hanno già ricevuto dall’Istituto finanziamenti per altre borse di studio. La
domanda per concorrere dovrà essere inviata all’INPS.
Per consultare il bando e i requisiti d’accesso è possibile collegarsi sul sito www.inps.it.
Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito: www.consorziohumanitas.com.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo: € 3.800,00 pagabili in 4 rate.
I rata: € 600,00 contestuale all’iscrizione versata sul c/c intestato a
LUMSA - UBI Banca S.p.A
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(Specificando nella causale nome e cognome e il titolo del corso).
Rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione /non ammissione al Master.

II rata: € 1.200,00 (entro il 28.02.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
III rata: € 1.000,00 (entro il 31.05.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
IV rata: € 1.000,00 (entro il 30.09.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
In caso di rinuncia lo studente è tenuto a pagare l’intero ammontare della quota di iscrizione.
Il pagamento della II, III e IV rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su:
c/c intestato a
Consorzio Universitario Humanitas presso
UBI BANCA S.p.a. - Agenzia di Via di Porta Castello – Roma
Codice IBAN IT05G0311103226000000006334
Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Master universitario di II livello in Criminologia, psicopatologia e scienze forensi - A.A. 2017-18 - Rata…- Sede…

Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate a mezzo mail alla Segreteria del Consorzio Universitario Humanitas.
L’esame finale per il conseguimento del titolo del Master Universitario dovrà essere sostenuto entro e non oltre marzo 2019, previo accertamento del possesso di tutti i requisiti di idoneità.

Titolo rilasciato
Titolo di Master universitario di II livello in Criminologia, psicopatologia e scienze forensi (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80 % delle lezioni). Il master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Informazioni
segreteria master Humanitas:
segreteria@consorziohumanitas.com
tel. 063224818 – lun/ven 16.00/19.00

Corsi di Laurea Master e Post Laurea