Sei in: Home » Corsi » Master e Post Laurea » Master I livello » I disturbi specifici del linguaggio e dell'apprendimento. Procedure di valutazione, riabilitazione e potenziamento cognitivo

I disturbi specifici del linguaggio e dell'apprendimento. Procedure di valutazione, riabilitazione e potenziamento cognitivo

A.A. 2016-2017

Registrazione anagrafica on line

Domanda di partecipazione alla selezione

Domanda di iscrizione


Open Day

16 dicembre 2016
ore 17.00 - 19.00
Istituto Suore di Maria Bambina – via Paolo VI 21, Roma


Per partecipare è necessario inviare una mail a segreteria@consorziohumanitas.com indicando: Nome, Cognome, recapito telefonico e titolo del Master.


Direttori
Prof.ssa Maria Giulia Torrioli - Dott. Claudio Cini.

Comitato Scientifico
Dott. Antonio Attianese, Prof. Enrico Castelli, Dott. Claudio Cini, Dott.ssa Anna Giulia De Cagno; Prof.ssa Carmela Di Agresti, Dott.ssa Simonetta Gentile, Dott. Luigi Marotta, Prof.ssa Maria Giulia Torrioli, Prof. Federico Vigevano.

Profilo professionale
L’Esperto in Disturbi di Linguaggio e dell’Apprendimento in Età Evolutiva ha competenze per gestire procedure nell’ambito della prevenzione, valutazione e riabilitazione sui seguenti disturbi:

  • Disturbi del linguaggio e della comunicazione
  • Disturbi della lettura, della scrittura e del calcolo

Le conoscenze e le competenze implementate dal Master permetteranno di operare nei seguenti ambiti lavorativi:

  • Servizi di Neuropsichiatria Infantile
  • Istituti socio-educativi e riabilitativi
  • Istituzioni scolastiche ed educative
  • Studi professionali privati.

Obiettivo del Master
Il Master si propone di offrire, in modo approfondito e qualificato, una formazione puntuale e aggiornata nel campo dei Disturbi del Linguaggio e dell’Apprendimento alla luce dei più recenti modelli neuropsicologici di riferimento. Specificamente, il Master ha l’obiettivo di approfondirne la fenomenologia e le caratteristiche, i criteri e gli strumenti di diagnosi, le metodologie di intervento abilitative, riabilitative, compensative e di potenziamento. Sarà affrontato anche il quadro normativo di riferimento. Accanto alle lezioni teoriche, svolte da alcuni dei maggiori esperti italiani nel settore, tese a perfezionare le conoscenze dei partecipanti, si affiancano attività pratiche (esercitazioni a piccoli gruppi, studio di casi clinici, Project Work) finalizzate a strutturare una corretta metodologia di lavoro, per quanto concerne l’attività di valutazione, di intervento e, non ultima, di ricerca.

Destinatari
Laureati di primo livello in logopedia, neuropsicomotricità dell'età evolutiva, psicologia, medicina.

Contenuti del Master
I contenuti del Master riguardano le declinazioni teorico-applicative della psicologia clinica, della neuropsichiatria infantile, dei disturbi specifici del linguaggio e dell’apprendimento, della pedagogia speciale, ecc…

Struttura

  • Numero massimo di partecipanti: 50
  • Numero minimo di partecipanti:15
  • Ore complessive di formazione
    • lezioni frontali: n. ore 400
    • periodo di stage o project work: n. ore 525
    • studio individuale: n. ore 500
  • Verifiche scritte: n. ore 75

Totale 1500 ore

Programma

Pedagogia speciale
10 ore – CFU 1
Introduzione ai DSA:

  • I DSA: dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia
  • Criteri di definizione secondo le indicazioni della Consensus Conference
  • Fattori di rischio e fattori di protezione
  • Il ruolo della scuola, della famiglia, dell’operatore esperto

Linee guida sui DSA:

  • La Consensus Conference AID e il Panel di Aggiornamento
  • La Consensus Conference dell'Istituto Superiore di Sanità

Normativa sui DSA:

  • Legge 170/2010, LLGG MIUR e circolari applicative
  • Il Piano Didattico Personalizzato
  • I Bisogni Educativi Speciali
  • Le famiglie dei DSA

Prerequisiti e Screening:

  • Prerequisiti esecutivi e costruttivi
  • Riconoscimento precoce dei DSA: strumenti di valutazione e di potenziamento dei prerequisiti
  • Significato delle attività di Screening, obiettivi e limiti - Esperienze realizzate a livello nazionale.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1
Il Disturbo della lettura:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento.

Neuropsichiatria infantile
10 ore – CFU 1
DSA e funzioni esecutive:

  • Metodologia di valutazione neuropsicologica
  • Linee di riabilitazione neuropsicologica.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1

  • I Disturbi della scrittura
  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1
I Disturbi della grafia:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1
Il Disturbo del calcolo:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento
  • Casi clinici.

Psicologia generale
10 ore – CFU 1
La comprensione del testo:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento
  • Casi clinici.

Neuropsichiatria infantile
20 ore – CFU 1
Abilità visuo-spaziali nei DSA:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento
  • Casi clinici

La sindrome non verbale:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi
  • Strumenti e metodologie di intervento.

Pedagogia speciale
10 ore – CFU 1
DSA e lingua straniera:

  • Memoria fonologica e apprendimento della lingua straniera
  • Le difficoltà di apprendimento della lingua straniera
  • Profili delle difficoltà di apprendimento della lingua straniera
  • Insegnare la lingua straniera a chi è in difficoltà
  • Casi clinici.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1
Correlati comportamentali:

  • Ricadute comportamentali dei DSA in classe e a casa
  • Descrizione e analisi dei pattern comportamentali più frequenti
  • La valutazione e l’intervento sulle ricadute comportamentali dei DSA
  • Educazione emotiva e intervento comportamentale

I DSA in adolescenza e in età adulta:

  • DSA in adolescenza e in età adulta
  • Strumenti di valutazione
  • Intervento, come, quando e se...

Psicologia generale
10 ore – CFU 1
Abilita’ di studio:

  • Lo studio come attività cognitiva e metacognitiva
  • Variabili emotive emotivazionali implicate nell’attività di studio
  • Il metodo di studio come strumento compensativo per il soggetto con disturbo della lettura.

Psicologia generale
20 ore – CFU 1
Il calcolo nella disabilità intellettiva.
Strumenti e metodologia di intervento.
Funzionamento intellettivo limite e letto scrittura:

  • Disabilità Intellettiva e Funzionamento Intellettivo Limite: una visione generale
  • Funzionamento intellettivo limite e apprendimento della lettoscrittura

Valutazione e intervento nei disturbi aspecifici:

  • Strumenti di valutazione
  • Interventi educativi e abilitativi

Presentazione interattiva di strumenti e tecniche di intervento (casi clinici, etc.).

Psicologia clinica
20 ore – CFU 2
I Disturbi del Comportamento.
Intervento multimodale nel DDAI:

  • Sviluppare la concentrazione e l’autoregolazione con il soggetto DDAI
  • L’intervento con la famiglia
  • L’intervento con la scuola.

Neuropsichiatria infantile
20 ore – CFU 2
Disturbo di attenzione e iperattività:

  • Modelli neuropsicologici, cognitivi ed evolutivi
  • Fenomenologia e caratteristiche
  • Criteri di classificazione, valutazione e diagnosi.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1

  • I Disturbi del Linguaggio
  • Il Linguaggio: sviluppo tipico e atipico. Introduzione
  • Linguaggio e Comunicazione
  • Dal Gesto al Linguaggio
  • Working Memory e DSL
  • Pluriguismo
  • Linguaggio e sordità
  • Dal ritardo al DSL: Indici di rischio, Classificazione dei DSL.

Psicologia clinica
10 ore – CFU 1

  • Valutazione e Trattamento
  • Intervento precoce: Interact
  • Gioco e Linguaggio
  • Esercitazioni e Casi Clinici
  • Gioco e Linguaggio
  • Intervento precoce.

Neuropsichiatria infantile
30 ore – CFU 3

  • Inquadramento psicopatologico dei disturbi del linguaggio e della comunicazione
  • Valutazione e Trattamento
  • Valutazione degli aspetti fonologici
  • Strumenti di valutazione del disturbo di linguaggio
  • Valutazione e Trattamento
  • DSL e Funzioni Esecutive
  • Disprassia verbale
  • Esercitazioni e Casi Clinici
  • DSL e FE
  • Disprassia Verbale
  • DSL.

Psicologia clinica
 70 ore – CFU 7

  • Valutazione e Trattamento
  • DSL in bambini bilingui
  • Lingua dei Segni
  • Linguaggio nei bambini sordi
  • Esercitazioni e Casi Clinici
  • DSL in bambini bilingui
  • Lingua dei Segni
  • I disturbi della comunicazione
  • Introduzione: Linguaggio e Comunicazione
  • Dal disturbo di linguaggio al disturbo della comunicazione
  • Pragmatica e Comunicazione
  • Il disturbo socio-comunicativo e il disturbo semantico pragmatico
  • I disturbi di linguaggio e comunicazione nello spettro autistico
  • Valutazione e Trattamento
  • Linee guida internazionali e italiane
  • Protocolli diagnostici e valutativi dei DGS
  • Modelli di intervento sui disturbi della comunicazione e dell’interazione sociale
  • Esercitazioni e Casi Clinici
  • Modelli di intervento sui disturbi della comunicazione e dell’interazione sociale
  • Protocolli diagnostici e valutativi dei DGS
  • Valutazione e trattamento
  • Parent Training nei disturbi della comunicazione
  • Intervento nel disturbo semantico-pragmatico
  • Esercitazioni e Casi Clinici
  • Parent Training nei disturbi della comunicazione
  • Intervento nel disturbo semantico-pragmatico
  • Disturbo semantico pragmatico
  • Valutazione e trattamento
  • DGS e Terapia Mediata dai Genitori, Esercitazioni e Casi Clinici
  • DGS e Terapia Mediata dai Genitori
  • Valutazione e Trattamento
  • Gioco e Comunicazione
  • Valutazione e Trattamento C.A.A
  • Esercitazioni e Casi Clinici C.A.A.

Diritto del lavoro (modulo di orientamento)
25 ore – CFU 1

  • Evoluzioni del mercato del lavoro giovanile e internazionale
  • Nuovi strumenti legislativi di politiche attive
  • Creazione di impresa e auto impiego
  • Skill di Placement individuale (elaborazione CV, tecniche colloquio di selezione etc...), la formazione continua.

Docenti
I docenti sono professori universitari e professionisti esperti di neuropsicologia, neurologia, psicologia, psicodiagnostica e psicoterapia, programmazione educativa, logopedia, tecniche educative comportamentali etc. e testimonial dei contesti specifici. Tra questi hanno dato la loro disponibilità: Prof.ssa Maria Grazia Benassi (Psicologa Università di Bologna); Dott. Andrea Biancardi (Psicologo Università di Bologna); Dott.ssa Daniela Brizzolara (Fondazione Stella Maris di Pisa), Dott.ssa Olga Capirci (Psicologa - Istituto Scienze e Tecnologie della Comunicazione - CNR, Roma); Cristina Caselli (Psicologa - Direttore del Laboratorio di Linguaggio e Comunicazione - Istituto Scienze e Tecnologie della Comunicazione - CNR, Roma); Dott. Enrico Castelli (Neuropsichiatra infantile, IRCSS Ospedale Bambino Gesù Roma); Dott.ssa Susi Cazzaniga (Psicologa, Consorzio Universitario Humanitas); Dott.ssa Daniela Chieffo (Psicologa - Policlinico Gemelli); Dott. Claudio Cini (Neuropsichiatra infantile, IRCSS Ospedale Bambino Gesù Santa Marinella); Dott. Simone Cuva (Neuropsichiatra - ASL RM C, Roma); Dott.ssa Anna Giulia De Cagno (Logopedista, - Asl-Rm D); Dott. Carlo Di Brina (Neuropsichiatra, Università La Sapienza Roma); Dott. Stefano Franceschi (Psicologo, Centro Centralmente, Ascoli Piceno); Dott.ssa Chiara Gagliardi (Neuropsichiatra, IRCSS Bosisio Parini Como); Dott.ssa Simonetta Gentile (Psicologa, IRCSS Ospedale Bambino Gesù di Roma); Dott.ssa Luisa Gibellini (Logopedista Istituto Scienze e Tecnologie della Comunicazione - CNR, Roma); Dott.ssa Sara Giovagnoli (Psicologa Università di Bologna); Dott. Luca Grandi (Centro ricerche Anastasis di Bologna), Dott. Ghidoni Enrico (AID- ASL Modena-Reggio Emilia), Dott.ssa Enrica Mariani (Logopedista, Asl Rm-C Roma); Dott.ssa Alessandra Luci , Dott. Andrea Marini (Psicolinguista - Università di Udine); Dott. Luigi Marotta (IRCSS Ospedale Bambino Gesù Santa Marinella); Dott. Alberto Martini (Fondazione Stella Maris di Pisa), Dott.ssa Luigia Milani (Psicologa - IRCSS Ospedale Bambino Gesù Roma); Dott. Lauro Mengheri (Psicologo, Centro Verbavoglio, Livrono); Dott.ssa Daniela Onofrio (Psicologa ISTC - CNR); Dott. Pasqualetti Patrizio (Statistico Sanitario - Associazione Fatebenefratelli, Roma),  Dott.ssa Manuela Pieretti (Logopedista, Asl Rm-C Roma); Dott. Pasquale Rinaldi (Psicologo - Istituto Scienze e Tecnologie della Comunicazione - CNR, Roma); Dott.ssa Donatella Spinelli (Psicobiologa; Università Foro Italico di Roma); Dott.ssa Maria Giulia Torrioli (Neuropsichiatra Infantile - Istituto di Neuropsichiatria Infantile dell'Università Cattolica di Roma/Policlinico “A. Gemelli”); Dott.ssa Maria Luisa Vaquer (Logopedista, ASL-Amelia); Dott. Claudio Vio (Psicologo - U.O.C. Neuropschiatria infantile San Donà di Piave), Dott. Pierluigi Zoccolotti (Sapienza Università di Roma, S. Lucia).

Project Work
Project Work: gli allievi elaboreranno il materiale didattico (report di casi concreti, programmi, etc.), consegnatogli dai Docenti-Tutor e individueranno specifiche strategie di intervento.

Stage
Il Tirocinio permetterà l’applicazione delle conoscenze/competenze teoriche nei contesti ospedalieri, ambulatoriali e riabilitativi. Alcuni Enti convenzionati sono l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, l’Opera Don Guanella, l’Istituto “Leonarda Vaccari” di Roma, etc.
In alternativa, è possibile attivare nuove convenzioni con enti idonei agli insegnamenti del Master.

Sede
Roma - Aule del Consorzio Universitario Humanitas.

Periodo
Gennaio 2017 - dicembre 2017.

Orario
Ore 9.00 -18.00.
1 Week-end al mese (venerdì, sabato e domenica) e 2 settimane annue intensive nei mesi di luglio e settembre 2016.

Selezione:
Modalità di presentazione della domanda di pre-iscrizione:
Per partecipare alla selezione è necessario inviare la domanda di pre-iscrizione (disponibile anche su www.consorziohumanitas.com) ed il CV all’indirizzo info@consorziohumanitas.com.
La segreteria invierà una e-mail di idoneità, e il relativo modulo di iscrizione, entro 5 giorni dall’invio della domanda di preiscrizione.

Iscrizioni
Scadenza: 15 gennaio 2017.

Modalità di presentazione della domanda di iscrizione:
A seguito della ricezione della conferma di idoneità, è necessario consegnare a mano o inviare per posta a mezzo raccomandata a/r, entro 15 giorni, la domanda di iscrizione e gli allegati  all’indirizzo:
Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193, Roma.
La documentazione da allegare alla domanda di iscrizione è la seguente:

  • 1 fototessera
  • 1 marca da bollo da 16,00 euro
  • Documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Copia del certificato di laurea debitamente sottoscritto
  • CV
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Copia della registrazione sul sito LUMSA.

Borse di studio
Sono previste 7 borse di studio finanziate dall’INPS.
Per partecipare:

  • Seguire la procedura guidata sul sito INPS;
  • Inviare al Consorzio Humanitas un CV e la domanda di preselezione al Master prescelto, entro il 15 gennaio.


Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo: € 3.200,00 pagabili in 4 rate.

I rata: € 600,00 contestuale all’iscrizione versata sul c/c della LUMSA:
UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO
Codice IBAN IT 56 E 05428 03208000000005620
(specificando nella causale il proprio nome e cognome e il titolo del Master) e rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione / non ammissione al Master.

II rata: € 900,00 (entro il 28.02.2017) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas;
III rata: € 900,00 (entro il 31.05.2017) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas;
IV rata: € 800,00 (entro il 30.09.2017) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas;
In caso di rinuncia lo studente è tenuto a pagare l’intero ammontare della quota.

Il pagamento della II, III e IV rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su c/c intestato a Consorzio Universitario Humanitas:
BANCA POPOLARE DI BERGAMO
Codice IBAN IT04 J054 2803 2080 0000 0006 334.
Causale versamento: Cognome e Nome allievo; Master universitario di primo livello: I Disturbi Specifici del Linguaggio e dell’Apprendimento – A.A. 2016-17 - Rata…- Sede…

Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate a mezzo mail alla Segreteria del Consorzio Universitario Humanitas.

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello “I Disturbi Specifici del Linguaggio e dell’Apprendimento. Procedure di valutazione, riabilitazione  e potenziamento cognitivo” (frequenza non inferiore all’80% delle lezioni).

Informazioni
Mail - segreteria@consorziohumanitas.com
Tel. 06.3224818
La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00 ed il sabato dalle 9 alle 18.00

Corsi di Laurea Master e Post Laurea