Sei in: Home » Corsi » LUMSA Master School » Master I livello » Disturbi del neurosviluppo a scuola. Interventi e percorsi didattici valutativo - riabilitativi

Disturbi del neurosviluppo a scuola. Interventi e percorsi didattici valutativo - riabilitativi

A.A. 2017-2018

Registrazione anagrafica on line

Domanda di partecipazione alla selezione

Domanda di iscrizione

Scarica la brochure

 

Tipologia corso
Master universitario di primo livello

Titolo corso
Disturbi del neurosviluppo a scuola .Interventi e percorsi didattici  valutativo - riabilitativi
Neurodevelopmental disorders in school environment - Evaluative and educational intervention

Dipartimento
Scienze umane

Direttori
Prof.ssa  Maria Cinque, prof.ssa Simona De Stasio

Vicedirettore
Dott. Federico Bianchi di Castelbianco

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico
Dott. Antonio Attianese, dott. Federico Bianchi di Castelbianco, prof.ssa Maria Cinque, dott.ssa Magda Di Renzo, prof.ssa Simona De Stasio, prof.ssa Carmela Di Agresti, prof.ssa Caterina Fiorilli, dott.ssa Simonetta Gentile, prof.ssa Nicoletta Rosati

Requisiti di ammissione
Al Master sono ammessi i docenti delle scuole statali e paritarie, i dirigenti scolastici delle scuole statali e i coordinatori didattici delle scuole paritarie, in possesso di una Laurea triennale, specialistica, magistrale o di vecchio ordinamento.

Profilo professionale
L’esperto in disturbi del neurosviluppo a scuola è capace di progettare percorsi curricolari e attività didattiche per alunni con disturbi del neurosviluppo, utilizzare strumenti e strategie atte a favorire, negli alunni,  il processo di crescita e la loro inclusione nel contesto scolastico. In particolare il docente esperto in disturbi del neurosviluppo a scuola potrà divenire una figura di supporto e di consulenza per i colleghi docenti avendo una formazione specifica nel trattamento dei disturbi del neurosviluppo e nella gestione degli alunni con tali disturbi in ottica inclusiva con l’intero gruppo classe.

Obiettivo del Master
Il master intende contribuire ad arricchire la professionalità dei docenti con specifiche competenze nell’accoglienza degli alunni con disturbi del neurosviluppo.
In particolare il percorso è finalizzato, da un lato, a potenziare le competenze dell’insegnante di sostegno (o tutor per l’inclusione), preposto, per disposizioni normative, alla “presa in carico” degli alunni con questo genere di disturbi, affinché possa divenire anche una figura di supporto e di consulenza per i colleghi docenti. Al tempo stesso il master intende fornire una formazione specifica nel trattamento dei disturbi del neurosviluppo agli insegnanti curricolari che, accanto al docente di sostegno, sono chiamati a gestire gli alunni con tali disturbi in ottica inclusiva con l’intero gruppo classe.

Destinatari
Insegnanti di sostegno, docenti  referenti, docenti, dirigenti scolastici delle scuole statali e i coordinatori didattici delle scuole paritarie, in possesso di una laurea triennale, specialistica, magistrale o di vecchio ordinamento.

Contenuti del Master
I contenuti del Master riguarderanno la psicopedagogia e la didattica per i disturbi del neurosviluppo, la didattica speciale e i processi di inclusione per alunni con bisogni educativi, speciali psicopatologia dello sviluppo, la psicodiagnostica, la neuropsicologia.

Struttura

  • Numero partecipanti: min 15 (salvo deroghe) e max 50 (salvo deroghe)
  • Ore complessive di formazione 1500 così ripartite:
    Lezioni frontali d’aula: 400 ore
    Project Work: 200 ore
    Tirocinio: 325 ore
    Coaching on line: 50 ore
    Altre metodologie didattiche: 450 ore
    Verifiche a risposta multipla in itinere e tesi finale di specializzazione: 75 ore
  • Modalità di erogazione della didattica: lezioni frontali, esercitazioni in aula, coaching online
  • Lingua della didattica: italiano

Programma
Descrizione moduli con numero ore e CFU
MED/39 Neuropsichiatria infantile  10 CFU – 100 ore
Il processo diagnostico e terapeutico nei disturbi del neurosviluppo
La raccolta anamnestica, l'osservazione clinica, l'Assessment testologico
Sistemi di classificazione
Diagnosi differenziale
Screening e diagnosi precoce
Le variabili dello sviluppo: atipia e patologia
Emozione e cognizione: due facce di una stessa medaglia
Basi neurobiologiche e funzioni neuropsicologiche
La fascia 0-3 anni: indici di vulnerabilità, periodi critici e plasticità
I disturbi relazionali: attaccamento, regolazione, autismi
I disturbi d'apprendimento: specifici, aspecifici o secondari
I disturbi della comunicazione: dal "semplice" disordine fono-articolatorio al "complesso" disturbo socio-pragmatico
I disturbi del movimento: l'organizzazione prassica dalla programmazione all'esecuzione
I disturbi delle emozioni e del comportamento: un continuum

M-PSI/04 Psicologia dello sviluppo 9  CFU - 75 ore
Aspetti riabilitativi e psico-pedagogici dei disturbi del neurosviluppo
Abilitazione e riabilitazione: promuovere la crescita, l'apprendimento e l'adattamento
Ambiti di sviluppo e di intervento, non solo "tecniche" ma persone
L'approccio globale e integrato nel rispetto delle specialità, oltre la specializzazione
Il corpo, la prima e imprescindibile fonte di conoscenza
L'emozione come motore dell'esperienza e della crescita
L'integrazione e l'interazione: comunicazioni tra sensi, funzioni, persone
Le funzioni cognitive superiori: il lavoro trasversale dall'analisi al training
L'olofonia come strumento d'intervento per disturbi del linguaggio, dell'apprendimento, dell'integrazione sensoriale
Il counseling genitoriale e la promozione del parenting 

M-PED/03  Pedagogia speciale 10 CFU – 100 ore
Nido e scuola dell’infanzia: quali indicatori osservare e quali strategie
Strumenti diretti e indiretti di valutazione delle abilità comunicativo e linguistiche in età prescolare
Presentazione di una scheda di screening neuroevolutivo 0-24 mesi
I disturbi dello spettro : gli autismi
Gli aspetti psico-educativi e i parent training
Le disabilità sensoriali : introduzione sui dispositivi didattici a scuola
Prerequisiti dell’apprendimento: stabilità, immaturità o deficit?
Scuola primaria: fragilità dei prerequisiti, difficoltà d’apprendimento, disturbi specifici
Misure e strumenti compensativi e dispensativi; il Piano Didattico Personalizzato nei DSA.
I disturbi della lettura
I disturbi della scrittura
I disturbi del calcolo
I disturbi della comprensione del testo
I disturbi del ragionamento matematico
Individuazione dei fattori di rischio e strategie pedagogiche mirate
'disabilità intellettiva: sintesi tra funzionamento cognitivo e adattivo'
ADHD e altri Disturbi del Comportamento
Il processo di assessment: strumenti di diagnosi nei differenti contesti (scuola, famiglia, pari).
Strategie di supporto per la scuola e la famiglia
L’intervento metacognitivo a scuola nei Disturbi del Neurosviluppo

IUS/07 Aspetti normativi e tecnologie 1 CFU - 25 ore
Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico
La collaborazione tra i servizi di diagnosi e terapia e le scuole: GLHO, GLO, PDP, PEI, BES, sportelli
Tecnologie: il buon uso in terapia, a casa e a scuola

US/07 Diritto del Lavoro 1 CFU -  25 ore

Docenti
I docenti sono professori universitari e professionisti esperti di psicologia, neuropsicologia e didattica speciale.
Prof.ssa  Maria Cinque (Didattica e pedagogia speciale, LUMSA)
Prof.ssa Simona De Stasio (Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, LUMSA)
Prof. Marco Cacioppo (Psicodinamica delle relazioni familiari, LUMSA)
Prof. ssa Nicoletta Rosati (Didattica e pedagogia speciale, LUMSA)
Prof.ssa Daniela Barni (Psicometria, LUMSA)
Prof.ssa Antonella Attilia (Psicopedagogia dei disturbi del Neurosviluppo)
Prof. ssa Cristina Montanari (Psicopedagogia dei disturbi del Neurosviluppo)
Dott.ssa Giulia Bigelli (Psicopedagogia dei disturbi del Neurosviluppo)
Dott.ssa  Antonella Iacono (Psicopedagogia dei disturbi del Neurosviluppo)
Dott. Federico Bianchi di Castelbianco (Istituto Ortofonologia)
Dott.ssa Paola Vichi
Dott.ssa Elena Vanadia
Dott.ssa Magda Di Renzo (Istituto Ortofonologia)
Dott.ssa Laura Sartori
Dott.ssa Mariangela Geraci (Humanitas)
Dott.ssa Catia Pepe (Humanitas)
Dott.ssa Simonetta Gentile (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù)
Dott.ssa Emanuela Martellucci (Poses Comune di Roma)
Prof. Lucio Cottini (Università degli Studi di Udine)
Dott. Fabrizio Corradi (Istituto Vaccari)

Project work
Elaborazione di materiale didattico (protocolli psicodiagnostici, relazioni peritali, etc.) fornito dai Docenti, o portato dai partecipanti, relativo ai loro “casi”, con lo scopo di supervisione verifica dell’apprendimento.
Consulenza: i direttori didattici e i docenti dei singoli corsi effettueranno, previo appuntamento, delle consulenze in piccoli gruppi.

Tirocinio/ Stage
Oltre alla didattica frontale, per ciascuno dei tre moduli sono previste “esperienze dirette” (tirocinio per coloro che non sono in servizio), con finalità applicative congruenti con le cognizioni teoriche apprese durante le lezioni. Tali esperienze potranno essere svolte dagli insegnanti preferibilmente nelle scuole sedi di servizio ed in orario di servizio nelle classi in cui gli iscritti operano, o presso altre scuole o centri e/o associazioni specializzati.
Altre possibilità di tirocinio/esperienze dirette potranno essere offerte dall’Istituto di Ortofonologia, dall’Istituto Leonarda Vaccari, dalla Scuola di Psicoterapia Humanitas, dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Sede
Roma - Aule del Consorzio Universitario Humanitas

Durata
Annuale

Periodo
Inizio lezioni: gennaio 2018

Orario
1 / 2 week end al mese + una settimana intensiva a luglio e una a settembre

Iscrizioni
Data scadenza: 15 gennaio 2018

Per iscriversi al Master occorre:

  • Inviare il modulo di preiscrizione ed il CV all’indirizzo info@consorziohumanitas.com  entro il 15 gennaio 2018
  • Ricevere una e-mail di idoneità, e il relativo modulo di iscrizione, dalla segreteria del Consorzio, entro 5 giorni dall’invio della domanda di preiscrizione
  • Consegnare a mano o inviare per posta a mezzo raccomandata a/r, entro 15 giorni dalla ricezione dalla comunicazione di idoneità, la domanda di iscrizione e gli allegati all’indirizzo: Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193 Roma

La documentazione da allegare alla domanda di iscrizione è la seguente:

  • 1 fototessera
  • 1 marca da bollo da 16,00
  • Documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Copia del certificato di laurea debitamente sottoscritto
  • CV
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Copia della registrazione sul sito LUMSA

Borse di studio
L’INPS riconosce per il Master n. 5 borse di studio a favore dei figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, inoccupati o disoccupati, di età inferiore ai 40 anni che non hanno già ricevuto dall’Istituto finanziamenti per altre borse di studio. La domanda per concorrere dovrà essere inviata all’INPS.
Per consultare il bando e i requisiti d’accesso è possibile collegarsi sul sito www.inps.it.
Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito: www.consorziohumanitas.com.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo: € 2.600,00 pagabili in 4 rate.
I rata: € 600,00 contestuale all’iscrizione versata sul c/c intestato a
LUMSA - UBI Banca S.p.A
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(Specificando nella causale nome e cognome e il titolo del corso).
Rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione /non ammissione al Master

II rata: € 700,00 (entro il 28.02.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
III rata: € 700,00 (entro il 31.05.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
IV rata: € 600,00 (entro il 30.09.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
In caso di rinuncia lo studente è tenuto a pagare l’intero ammontare della quota di iscrizione.
Il pagamento della II, III e IV rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su:
c/c intestato a
Consorzio Universitario Humanitas presso
UBI BANCA S.p.a. - Agenzia di Via di Porta Castello – Roma
Codice IBAN IT05G0311103226000000006334
Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Master universitario di I livello in Disturbi del Neurosviluppo a scuola - A.A. 2016-17 - Rata…- Sede…

Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate a mezzo mail alla Segreteria del Consorzio Universitario Humanitas.

L’esame finale per il conseguimento del titolo del Master Universitario dovrà essere sostenuto entro e non oltre marzo 2019, previo accertamento del possesso di tutti i requisiti di idoneità.

Titolo rilasciato
Titolo di Master universitario di primo livello in Disturbi del neurosviluppo a scuola
(il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Informazioni
segreteria master Humanitas:
segreteria@consorziohumanitas.com
tel. 063224818 – lun/ven 16.00/19.00

Corsi di Laurea Master e Post Laurea