Sei in: Home » Corsi » Dipartimenti Roma » Scienze economiche, politiche e delle lingue moderne » Corsi di laurea » Mediazione linguistica e culturale

Mediazione linguistica e culturale

Corso di Laurea triennale - L12

Presidente del corso di laurea: Prof.ssa Gioiella Bruni Roccia
Email: gioiella.bruniroccia@fastwebnet.it

 

Il corso di Laurea in Mediazione linguistica e culturale ha come obiettivo la formazione di un laureato che padroneggi due lingue straniere europee scelte fra inglese, francese, spagnolo, tedesco e portoghese. Il corso offre inoltre la possibilità di studiare una terza lingua fra quelle già menzionate, oppure di avvicinarsi alla conoscenza del cinese e dell’arabo, quale apertura a un orizzonte extraeuropeo e in risposta agli emergenti bisogni del mercato del lavoro. Il corso mira a plasmare un laureato ben esercitato nell’analisi e nella produzione di testi, con capacità operative nell’ambito della traduzione da e verso le due lingue di specializzazione. Il laureato viene dotato di un bagaglio culturale e tecnico che gli permetta di porsi come mediatore e traduttore in ambiti diversi, secondo i profili professionali prefigurati dall’ordinamento: in contesti multiculturali, anche con attenzione ai fenomeni migratori; in attività aziendali e commerciali; nel mondo del turismo, con particolare riguardo alle opportunità che l’ambiente romano offre al turismo religioso.

Curriculum

  • Percorso interculturale
  • Percorso aziendale
  • Percorso turistico

Sbocchi occupazionali e professionali
Operatori in contesti multilinguistici e multiculturali; esperti linguistici e traduttori in contesti istituzionali e in organizzazioni nazionali e internazionali; esperti linguistici e traduttori in aziende e imprese; animatori e interpreti turistici.

Notizie utili sul corso di laurea
I livelli di lingua conseguiti saranno certificati conformemente agli standard europei. Si prevede il raggiungimento del livello C1 (Quadro comune europeo di riferimento per le lingue), oltre al conseguimento degli obiettivi formativi specifici del corso di laurea. Il corso mette inoltre le basi per le competenze necessarie alla traduzione editoriale e alla traduzione specializzata in ambito letterario e non letterario.

Prosecuzione degli studi
Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (LM 38), Traduzione specialistica e interpretariato (LM 94) e, presso la LUMSA, Relazioni internazionali (LM 52). Gli studenti potranno altresì acquisire i crediti formativi universitari necessari al prosieguo in una magistrale per l’insegnamento (LM 37).
 

Ulteriori informazioni

 

 

Corsi di Laurea Master e Post Laurea