Sei in: Home » Corsi » LUMSA Master School » Master II livello » Neurofisiologia e psicologia dello sport

Neurofisiologia e psicologia dello sport

A.A. 2017-2018

Registrazione anagrafica on line

Domanda di partecipazione alla selezione

Domanda di iscrizione

Scarica la brochure

 

Tipologia corso
Master universitario di secondo livello

Titolo corso
Neurofisiologia e psicologia dello sport 
Sport neurophisiology and psychology

Dipartimento
Scienze umane

Direttori
Prof. Aureliano Pacciolla - dott. Roberto Tasciotti

Vicedirettore
Dott. Nicolò Marcello D’Angelo

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico
Prof. Marco Costanzi, dott. Romano Franceschetti, prof. Luigi Janiri, prof. Giuseppe Ruggeri, dott. Riccardo Viola, dott. Roberto Tasciotti, dott. Antonio Attianese.

Requisiti di ammissione
Laureati in Psicologia (Magistrale, Specialistica e Vecchio Ordinamento)
Altri laureati con alta motivazione nel settore dello sport (Allenatori, calciatori, tennisti, etc.)
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di Laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di Specializzazione e Dottorati.
L’ammissione avverrà sulla base della dichiarazione del possesso dei titoli.

Profilo professionale
Il Master si propone di fornire competenze per la valutazione e il potenziamento dei processi cognitivi, emotivi e comportamentali che influenzano le prestazioni degli atleti e delle squadre nel contesto sportivo.
Nello specifico, interviene sugli aspetti psicologici, pedagogici e psicofisiologici dello sport, migliorando le competenze cognitivo-emotive dell’atleta, quali l’attenzione, la concentrazione, la motivazione, la performance, l’autostima, aiutando lo sportivo a raggiungere obiettivi concreti e realistici (goal setting) e a gestire la frustrazione, lo stress e l’ansia.
Lo psicologo dello sport potrà prestare la propria attività presso Società sportive, Palestre, Centri benessere, Scuole, Centri educativi e socio-riabilitativi.

Obiettivo del Master
Il Master si propone di strutturare le seguenti conoscenze/competenze fondamentali:

  • Conoscenze di psicologia e pedagogia applicata nei contesti sportivi
  • Competenze per migliorare le performance sportive
  • Competenze per gestire le dinamiche di gruppo nei contesti sportivi
  • Acquisire competenze per gestire i processi di comunicazione istituzionale e interpersonale
  • Competenze finalizzate alla prevenzione ed al recupero degli infortuni
  • Competenze per progettare e supportare i diversamente abili nella pratica sportiva
  • Acquisire competenze per fornire supporto psicologico nelle palestre e nei centri wellness
  • Competenze per gestire l’ansia, lo stress, la pressione di gruppo nelle competizioni e negli sport individuali e di squadra
  • Competenze nell’utilizzo di alcune tecniche e procedure psicologiche utilizzabili nella pratica sportiva (counseling, coaching, training autogeno mental trainig, ecc)

Destinatari
Psicologi e altri laureati con alta motivazione nel settore dello sport (Allenatori, calciatori, tennisti, etc.) in possesso di una laurea di II livello.

Struttura

  • Numero massimo di partecipanti: 50 (salvo deroghe)
  • Numero minimo di partecipanti: 15 (salvo deroghe)
  • Ore complessive di formazione 1.500 così ripartite:
    -    Lezioni frontali d’aula: 400 ore
    -    Project Work: 200 ore
    -    Tirocinio: 325 ore
    -    Coaching on line: 50 ore
    -    Altre metodologie didattiche: 450 ore
    -    Verifiche a risposta multipla in itinere e tesi finale di specializzazione: 75
  • Modalità di erogazione della didattica: lezioni frontali, esercitazioni in aula, coaching online
  • Lingua della didattica: italiano

Programma

M-PSI/01 Psicologia generale - 10 ore - 1 CFU

  • Panoramica sulla figura dello psicologo dello sport: aspetti deontologici, contesti e ambiti di intervento
  • L’importanza dello sport nella società moderna nel ciclo di vita dall’infanzia all’età senile
  • Sport come prevenzione e cura delle malattie
  • Lo sport come strumento di socializzazione
  • Etica sportiva
  • La motivazione nello sport: motivazione intrinseca e motivazione estrinseca 
  • Lo Psicologo dello Sport in età evolutiva e in adolescenza: orientamento, motivazione, lavoro con i genitori
  • Lo sport come crescita psico-fisica e relazionale
  • Lo Psicologo dello Sport per supportare gli anziani
  • Lo sport come cura e prevenzione nell’anziano
  • Introduzione alla Psicologia dello Sport

M-PED/01 Pedagogia e Filosofia dello sport - 20 ore 2 CFU

  • Finalità e obiettivi etici delle attività agonistiche  e sportive
  • sport e formazione umana
  • teologia dello sport,
  • sport e dialogo interreligioso;
  • cultura etica dello sport vs cultura commerciale e spettacolare;

M-PED/01 Pedagogia applicata alle attività sportive - 20 ore 2 CFU

  • il valore educativo, culturale e spirituale dello sport inteso come uno delle massime espressioni umane, carica di valori e possibilità di nobilitazione della condizione umana
  • lo sposrt come forma di educazione alla salute e alla disciplina
  • metodi e didattiche delle attività sportive orientate in senso etico
  • strumenti operativi pratici per una nuova cultura dello sport orientata in senso etico

M-PSI/05 Psciologia sociale - 10 ore 1 CFU

  • Lo Psicologo nelle attività sportive agonistiche
  • Teambuilding e gestione delle dinamiche di gruppo
  • Leadership e gestione dei conflitti
  • Training di autoefficacia e miglioramento dell’autostima
  • Tecniche psicomotorie per il miglioramento delle prestazioni individuali e di gruppo
  • Training cognitivo per la gestione dell’ansia da prestazione
  • Gestione dell’insuccesso e della frustrazione
  • Sostegno dell’atleta quando lo sport diventa spettacolo

M-PSI/01 Psciologia generale - 10 ore 1 CFU

  • Lo Psicologo dello Sport nelle disabilità
  • Schema corporeo e identità
  • Autoefficacia e autostima
  • Tecniche psicomotorie per il miglioramento delle prestazioni individuali
  • Training cognitivo per la gestione dell’ansia da prestazione
  • Gestione dell’insuccesso e della frustrazione
  • Giochi paraolimpici
  • Lo sport a supporto dei trattamenti delle disabilità psichiche

M-PSI/05 Psciologia sociale - 10 ore 1 CFU

  • Sport individuali e sport di squadra
  • Tipologie e peculiarità degli sport individuali
  • Caratteristiche di personalità di chi sceglie gli sport individuali
  • Il ruolo della competizione negli sport individuali
  • Tecniche psicologiche e psicomotorie nel lavoro con il singolo
  • Testimonianza di un campione di box
  • Gli sport di squadra: dinamiche e caratteristiche specifiche
  • Panoramica degli sport di squadra
  • Caratteristiche di personalità di chi sceglie gli sport di squadra
  • Il ruolo della competizione negli sport di squadra
  • Tecniche di intervento nel lavoro con il team
  • Testimonianza campione di calcio

M-PSI/08  Psicologia Clinica - 20 ore 2 CFU

  • Interventi di psicologia clinica in alcuni disturbi collegati all’attività sportiva:
  • Fissazione patologica per le attività sportive (exercise addiction)
  • Disturbo ossessivo compulsivo
  • Disturbi dell’alimentazione
  • Vigoressia
  • Disturbi d’ansia
  • Disturbi dell’umore

M-PSI/08 Psicologia clinica  - 30 ore 3 CFU

  • Dinamiche di gruppo e tecniche di intervento
  • Dinamiche di gruppo nei gruppi sportivi: il riconoscimento dei ruoli, il rispetto della gerarchia, la leadership, i conflitti, la gestione del successo e dell’insuccesso
  • Lo psicologo come mediatore delle dinamiche di gruppo e per il miglioramento delle relazioni
  • La comunicazione efficace dei gruppi sportivi e delle Società sportive
  • La società sportiva: ruoli e dinamiche relazionali e interdisciplinari
  • Testimonianza di un allenatore di una squadra di calcio

M-PSI/02 Psicologia Fisiologica -  30 ore -  3 CFU

  • Fondamenti psicofisiologici della prestazione motoria e sportiva
  • M-PSI/02 Psicologia Fisiologica 30 ore – 2 CFU
  • Il Biofeedback
  • Profilo psicofisiologico
  • Emg-training
  • Gsr-training
  • Alpha-training

M-PSI/02 Psicologia Clinica  - 20 ore 2 CFU
Training Autogeno: Esercizi inferiori e superiori

M-PSI/08 Psicologia Clinica -  30 ore -  3 CFU
Altre tecniche e metodologie di intervento: goal setting, mental training, imagery, pensiero positivo, allenamento ideomotorio, brain storming, tecniche di rilassamento, fantasie guidate, ipnosi

M-PSI/08 Psicologia clinica - 30 ore - 3 CFU

  • Tecniche psicologiche nel recupero dagli infortuni
  • Aspetti neurofisiologici e biochimici legati alla pratica sportiva
  • Elementi di fisiognomica
  • L’importanza della postura
  • Elementi di traumatologia nello sport
  • L’accettazione dell’infortunio e il recupero dell’infortunio
  • Allenamento ideomotorio
  • Psicomotricità

M-PSI/08 Processi cognitivi e tecniche psicologiche per l’incremento delle prestazioni sportive - 30 ore – 3 CFU

IUS/07 Diritto del Lavoro (modulo di orientamento) - 25 ore 1 CFU

  • Evoluzioni del mercato del lavoro giovanile e internazionale
  • Nuovi strumenti legislativi di politiche attive
  • Creazione di impresa e auto impiego
  • Skill di placement individuale (elaborazione CV, tecniche colloquio di selezione etc...),
  • La formazione continua

Laboratori ed esercitazioni: 11 CFU
Coaching online e tesi finale: 5 CFU
Stage: 13 CFU

Docenti
I docenti sono rappresentanti delle istituzioni, professionisti ed esperti nell’ambito delle discipline sportive, mediche e della Psicologia dello Sport.
Dott.ssa Antonella Bonaccorsi (Ginecologa ed Ostetrica);
Dott. Nicolo’ Marcello D’Angelo (Questore di Roma); Dott. Romano Franceschetti (responsabile UOSD Medicina dello Sport ASL Roma);
Prof. Attilio Lombardotti (docente di Scienze Motorie presso il PAS –Percorso Abilitante Speciale); Dott. Stefano Luca (Psicologo – Psicoterapeuta – Consorzio Universitario Humanitas);
Dott. Luigi Maggi;
Prof. Antonio Mancuso (Coordinatore Regionale del Servizio di Educazione Fisica e Sportiva USR Lazio);
Dott. Pino Marino (Medico dello Sport);
Prof. Aureliano Pacciolla (Psicologo – Consorzio Universitario Humanitas);
Dott. Alessandro Palazzotti (Direttore Nazionale SPECIAL OLYMPICS ITALIA);
Dott. Fabrizio Pellegrini (Formatore CONI);
Prof. Luca Perini (docente del Corso di aggiornamento in Medicina dello Sport);
Prof. Raniero Regni (docente LUMSA);
Dott. Francesco Di Russo (Università Foro Italico);
Prof. Roberto Tasciotti (Direttore Scientifico della Scuola Regionale del Coni Lazio);
Dott. Riccardo Viola (Presidente Coni Lazio);
Dott. Giancarlo Zaza (Osteopata, collaboratore U.O.S.D. di Medicina dello sport presso l’ASL Roma E).

Metodologie attive
Durante il Master, agli Psicologi, verranno forniti strumenti e tecniche di intervento specifici; mentre tutte le altre figure, che lavorano nell’ambito dello sport, effettueranno dei gruppi di lavoro volti ad approfondire tematiche importanti per il loro lavoro. N.B. Al Master interverranno personalità del mondo dello sport che porteranno la loro testimonianza.

Tirocinio/Stage
Attraverso il tirocinio le conoscenze/competenze teoriche saranno applicate in contesti reali dove verranno svolte attività di osservazione, progettazione e intervento.

Sede
Aule del Consorzio Universitario Humanitas, Roma

Durata
Annuale

Periodo
Inizio lezioni: Gennaio 2018

Orario
Venerdì  e  sabato  ore 9.00 - 18.00  /  domenica  ore  9.00 - 13.00
1/2 Week-end al mese (venerdì, sabato e domenica) + una settimana intensiva a luglio e una a settembre

Iscrizioni
Data scadenza: 15 gennaio 2018

Per iscriversi al Master occorre:

  • Inviare il modulo di preiscrizione ed il CV all’indirizzo info@consorziohumanitas.com
  • Ricevere una e-mail di idoneità, e il relativo modulo di iscrizione, dalla segreteria del Consorzio, entro 5 giorni dall’invio della domanda di preiscrizione
  • Consegnare a mano o inviare per posta a mezzo raccomandata a/r, entro 15 giorni dalla ricezione dalla comunicazione di idoneità, la domanda di iscrizione e gli allegati all’indirizzo: Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193 Roma

La documentazione da allegare alla domanda di iscrizione è la seguente:

  • 1 fototessera
  • 1 marca  da  bollo  da  16,00
  • Documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Copia del certificato di laurea debitamente sottoscritto
  • CV
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Copia della registrazione sul sito LUMSA

Agevolazioni
L’INPS riconosce per il Master n. 3 borse di studio a favore dei figli ed orfani di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, inoccupati o disoccupati, di età inferiore ai 40 anni che non hanno già ricevuto dall’Istituto finanziamenti per altre borse di studio. La domanda per concorrere dovrà essere inviata all’INPS.
Per consultare il bando e i requisiti d’accesso è possibile collegarsi sul sito www.inps.it.
Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito: www.consorziohumanitas.com

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo: € 3.200 pagabili  in  4  rate.

I rata: € 600,00 contestuale all’iscrizione versata sul c/c intestato a:
LUMSA - UBI Banca S.p.A.
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(Specificando nella causale nome e cognome e il titolo del corso).
Rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione /non ammissione al Master:

II rata: € 900,00(entro il 28.02.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
III rata: € 900,00 (entro il 31.05.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
IV rata: € 800,00 (entro il 30.09.2018) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas In caso di rinuncia lo studente è tenuto a pagare l’intero ammontare della quota di iscrizione.
Il pagamento della II, III e IV rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su:c/c intestato a Consorzio Universitario Humanitas presso
UBI BANCA S.p.a. - Agenzia di Via di Porta Castello – Roma
Codice IBAN IT05G0311103226000000006334
Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Master universitario di II livello in Psicologia dello Sport - A.A. 2018-19 - Rata…-  Sede…
Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate a mezzo mail alla Segreteria del Consorzio Universitario  Humanitas.
L’esame finale per il conseguimento del titolo del Master universitario dovrà essere sostenuto entro e non oltre Marzo 2019, previo accertamento del possesso di tutti i requisiti di idoneità.

Titolo rilasciato
Titolo di Master universitario disecondo livello in Psicologia dello Sport (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Open day
13 gennaio 2018  ore 11.00/13.00
Presso le aule del Consorzio Universitario Humanitas. È necessario prenotarsi inviando una mail a segreteria@consorziohumanitas.com

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
segreteria@consorziohumanitas.com
tel. 063224818 – lun/ven 16.00/19.00

Corsi di Laurea Master e Post Laurea