Sei in: Home » MSDG - Annual MSc in Management of Sustainable Development Goals (Modalità Blended)

MSDG - Annual MSc in Management of Sustainable Development Goals (Modalità Blended)

A.A. 2017-2018

English Version

Registrazione anagrafica on line

Domanda di iscrizione alla selezione

Bando per l'assegnazione delle Borse di Studio (Scadenza: 16 Luglio 2017)

Schema di domanda per la Borsa di studio
 

Direttore Scientifico
Prof. Giovanni Ferri

Comitato di Direzione
Giovanni Ferri; Angela Sansonetti; Bruna Marro.

Comitato scientifico
S. Em. Cardinale Peter K. A. Turkson; Giovanni Ferri; Angela Sansonetti; Enrico Giovannini; Grammenos Mastrojeni; Matthieu David; Maurizio Zollo; Massimiliano Falcone; Gennaro Iasevoli; Giampaolo Malgeri.

Partners
United Nations; Candriam; World Bank (Golden Partnership); Pontifical Commission Justice and Peace (Holy See, Vatican).

Presentazione del Master

  • Nella innovativa e accattivante nuova visione proveniente dall’agenda 2030 delle Nazioni Unite e dall’Enciclica di Papa Francesco, la tutela e preservazione delle risorse naturali, l'eliminazione della povertà, la promozione di nuovi modelli sostenibili di crescita e consumo correlati al cambiamento di modelli ritenuti insostenibili, sono requisiti indispensabili per la promozione di nuovi modelli di Sviluppo Economico incentrati sullo sviluppo sostenibile dell’intero pianeta.
  • Seguendo questo approccio, MSDG mira a fornire un sistema integrato di conoscenze, competenze e know-how funzionali ad analizzare l'insieme delle questioni legate allo Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development, SD) nonché a gestire programmi e progetti integrati secondo un approccio problem solving connesso agli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
  • In tale prospettiva, il MSDG integra conoscenze e competenze nel campo delle scienze sociali – da Geopolitics a Economic Growth, Social Development, International Law – con gli obiettivi SD dell'agenda delle Nazioni Unite e con una serie di competenze strategiche per gestire progetti internazionali per lo sviluppo sostenibile – SD Project Management, Technical Negotiation and Cultural Mediation, Corporate Social Responsibility, Social Innovation Promotion and Dissemination of SD Projects, Problem Solving.
  • Saranno introdotti approcci orientati alla collaborazione e alla Open Innovation al fine di promuovere una visione innovativa, articolata e globale di SD incentrata su un modello olistico di ecologia integrata correlato all’approccio dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
  • Secondo tale orientamento, il MSDG propone una struttura a matrice che integra i principali pilastri orizzontali dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, con le 5 aree specifiche di importanza cruciale per lo sviluppo sostenibile (SD):
    • Pianeta: proteggere il pianeta dal degrado, promuovere la gestione sostenibile delle risorse naturali e agire con urgenza sui cambiamenti climatici nella prospettiva di sostenere i bisogni delle generazioni presenti e future.
    • Prosperità: assicurare un buon livello di prosperità a tutti gli esseri umani e che il progresso economico, sociale e tecnologico avvenga in armonia con la natura.
    • Pace: rafforzare la pace in tutto il mondo e garantire società pacifiche, giuste e coese, che siano libere da paura e violenza.
    • Partnership: attuare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile, sulla base di uno spirito di solidarietà globale rafforzato, focalizzato in particolare sui bisogni dei più poveri e dei più vulnerabili e con la partecipazione di tutti i paesi e tutte le parti interessate.
    • Persone: mettere fine alla povertà e alla fame, in tutte le loro forme e dimensioni.

Obiettivi del Master

 

  • Il Master of Science in Sustainable Development Goals (MSDG) di LUMSA International è un Master internazionale in lingua inglese di primo livello con durata annuale.
  • MSDG è un percorso di alta formazione d’eccellenza rivolto a studenti provenienti da tutti i continenti che vogliano acquisire conoscenze e competenze nella gestione di progetti integrati di sostenibilità economica, capacità gestionale e finanziaria in linea con la nuova vision sullo sviluppo sostenibile tracciata dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
  • Con un approccio problem-solving, creativo e innovativo, il Master mira a sostenere gli studenti che abbiano terminato il baccalaureato (bachelor o laurea triennale) ovvero professionisti con adeguati titoli di studio che, pur avendo iniziato un percorso di carriera, intendano approfondire le tematiche di sviluppo sostenibile, all’interno di un contesto internazionale che permetta loro di inserirsi in contesti lavorativi altamente competitivi e professionalizzanti.
  • MSDG intende promuovere una nuova visione di sviluppo sostenibile che, grazie a un approccio olistico e trasversale, possa supportare la risoluzione di annosi problemi riguardanti la conservazione del pianeta nel lungo periodo, anche grazie alla formazione di nuovi profili professionali capaci di promuovere differenti tipologie di organizzazioni ed imprese nell’elaborazione, gestione e disseminazione di progetti integrati di sviluppo sostenibile in molteplici settori e con significative ricadute sia nella filiera di sviluppo e realizzazione di nuovi prodotti e servizi caratterizzati da elevata sostenibilità, sia nella gestione di programmi di sviluppo che abbiano come filo conduttore una nuova vision della sostenibilità incentrata, da un lato, sulla Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e, dall’altro, sull’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile. Questi due punti di riferimento delineano una nuova visione per le persone, la Terra e la prosperità che consenta di trasformare il nostro pianeta sulla base di una nuova idea di sviluppo sostenibile incentrata sulla pace universale, l'eliminazione della povertà, la tutela e salvaguardia del nostro pianeta e delle risorse naturali, ambientali ed economico-sociali che costruiscano una nuova visione di ecologia integrata capace di ‘spostare il mondo verso un nuovo percorso sostenibile e resiliente'.
  • Questo nuovo approccio implica interconnessioni correlate alla natura multidimensionale degli obiettivi di sviluppo sostenibile, orientato a migliorare la qualità della vita e del mondo e di creare le condizioni per una crescita sostenibile, inclusiva, una prosperità condivisa e un lavoro dignitoso per tutti, tenendo conto dei diversi livelli di sviluppo e capacità nazionali.
  • Creare nuovi profili professionali capaci di sviluppare, gestire e disseminare progetti innovativi di caratura internazionale in tema di sviluppo sostenibile, diventa un tema centrale per le Nazioni Unite e tutti gli Organismi nazionali e sovranazionali interessati a proporre nuove metodologie e programmi di sviluppo incentrati sulla sostenibilità.
     

Profilo professionale
Manager dello Sviluppo sostenibile con competenze specifiche in:

  • Gestione dello Sviluppo sostenibile
  • Elaborazione e gestione di progetti di sostenibilità sociale, energetica ed ambientale
  • Corporate Social Responsibility
  • Impact Investing
  • Cooperazione internazionale.

Struttura
I Modulo (ECTS 12) - Lo sviluppo sostenibile secondo l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite
II Modulo (ECTS 12) – Pillar Socio-Economico
III Modulo (ECTS 12) – Pillar di finanza
IV Modulo (ECTS 12) – Pillar di gestione della sostenibilità
V Modulo (ECTS 9) – Laboratorio di sviluppo sostenibile
VI Modulo (ECTS 3) – Master Thesis & Final Exam.

Contenuti

Modulo 1 (ECTS 12)
Lo sviluppo sostenibile secondo l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite

  • Agenda 2030: History, Vision, Strategy and Goals
    • The New Vision on Development:  Knowledge Integration
    • The Nexus Goals: Food, Water, Energy, Institutions and Migration
    • The Sustainable Development Pillars
  • Ethical Issues
  • Geo Politics
    • Negotiation and Conflict Resolution
    • Compliance and International Agreements: Role and Instruments
    • Land SD Issues: Land Degradation Neutrality; Land Grabbing
    • Economic Growth, Demography and Climate Change

Modulo 2 (ECTS 12)
Pillar Socio-Economico

  • Development Economics
    • Sustainable Development Economics
    • International Economics and Globalization
    • Inequality Issues
  • Economics of Innovation for Sustainable Development
    • Social Innovation
    • Statistics applied to the 2030 Agenda Pillars
    • International and Business Law

Modulo 3 (ECTS 12)
Pillar di finanza

  • Finance for Development
    • Public Finance Policies and Instruments for SD
    • Corporate Finance
    • Finance for Innovation
    • SRI in Financial Markets
    • Impact Investing
    • Microfinance
    • Financing Start-up Growth in Developed and Undeveloped Countries

Modulo 4 (ECTS 12)
Pillar di gestione della sostenibilità

  • SD International Organization
  • Corporate Social Responsability
  • Organization Design and Management
    • International Business
    • Organization Design and Human Resources Management
    • Research Methods in Management
  • Empowerment Methodology
  • Management of SD Projects
    • Project Design for Developed and Undeveloped Countries
    • Project Management
    • Projects Dissemination and Exploitation
    • Project Financing
  • Communication and Institutional Marketing
  • Risk Management
  • Problem Solving
  • Environment Management
  • Ecology, Resilience and Biodiversity in Eco-Management
    • Sustainable Agriculture
    • Water Management, Sea Preservation and Fishing  
    • Energy Management

Modulo 5 (ECTS 9)
Laboratorio di sviluppo sostenibile

  • Workshop su temi dell’Agenda 2030 in partnership con funzionari delle Nazioni Unite
    • Laboratorio di simulazione su Progetti inerenti lo sviluppo sostenibile da sviluppare nel proseguo delle attività di stage
    • Stage. Sono già attivi accordi con le seguenti aziende e Partner:
      • Candriam
      • World Bank (tramite Golden Partnership)
      • United Nations
      • Altri soggetti in fase di definizione.

Modulo 6 (ECTS 3)
Master Thesis & Final Exam

  • Sviluppo di un Progetto di Tesi su un argomento analizzato durante il Master
  • Esami finali

Docenti
S. E. Cardinale Peter K. A. Turkson; Giovanni Ferri; Enrico Giovannini; Grammenos Mastrojeni; Matthieu David; Maurizio Zollo; Massimiliano Falcone; Angela Sansonetti; Luigino Bruni.

Studenti

  • Numero massimo di partecipanti: 50
  • Numero minimo di partecipanti: 15

Lezioni

  • Ore complessive di formazione
    • lezioni frontali: n. ore 800
    • periodo di stage o project work: n. ore 400
    • studio individuale: n. ore 300
    • Totale 1500 ore


Modalità
Il Master of Science in Sustainable Development Goals (MSDG) è offerto in modalità blended e prevede dunque la combinazione di lezioni online e in presenza.
Il programma include tre settimane presso l’ateneo, una all’inizio (Ottobre 2017), una a metà (Gennaio 2018), e una alla fine del percorso.(Maggio 2018).
Le lezioni in presenza si terranno presso l’Università LUMSA, Borgo Sant’Angelo 13, Roma, Italia.

Periodo
Inizio lezioni: Ottobre 2017
Durata: 12 mesi

Selezione
Presentazione domande: entro il 31 Luglio 2017.

La selezione è finalizzata a scegliere i migliori talenti e valutare il livello motivazionale degli allievi del Master.
La selezione avverrà sulla base di titoli, curriculum e colloquio orale (è possibile effettuare la selezione orale via Skype).
La data del colloquio verrà comunicata sul sito della LUMSA successivamente alla scadenza per la presentazione della domanda di selezione.
L’elenco degli ammessi al Master sarà pubblicato in questa pagina.

Partecipazione alla selezione
La domanda di iscrizione alla selezione va fatta pervenire, unitamente agli allegati via e-mail all’indirizzo: msdg@lumsa.it.
Le domande inviate per e-mail a msdg@lumsa.it saranno ritenute valide solo se si riceverà risposta di ricezione dalla Segreteria Master della LUMSA.
La LUMSA non si assume responsabilità alcuna nel caso di ritardi o dispersioni di comunicazioni dipendenti da errate indicazioni anagrafiche da parte dei candidati o da tardive segnalazioni relative alla variazione delle stesse, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a cause di forza maggiore.

Iscrizioni
Scadenza: 15 Settembre 2017

Il candidato presente nella lista degli ammessi dovrà presentare la domanda di iscrizione al Master che sarà resa disponibile in questa pagina.
Se si è in possesso di titolo di studio conseguito all’estero, è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC.
La domanda va fatta pervenire, unitamente agli allegati, tramite e-mail all’indirizzo msdg@lumsa.it, tramite invio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a: LUMSA – Segreteria Master – Via Pompeo Magno, 22 – 00192 Roma.

La LUMSA non assume responsabilità alcuna nel caso di ritardi o dispersioni di comunicazioni dipendenti da errate indicazioni anagrafiche da parte dei candidati o da tardive segnalazioni relative alla variazione delle stesse, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a cause di forza maggiore.
L’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo del Master: € 10.000,00.
All’atto dell’iscrizione: € 3.000,00 (Rimborsabili esclusivamente in caso di mancata attivazione del Master)
I rata: € 3.000,00 entro 1 mese dall’attivazione del Master
II rata: € 3.00,000 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
III rata: € 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.
L’iscrizione deve essere pagata tramite bonifico bancario a:
LUMSA - UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO
codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del Master)
Le rate successive dovranno essere pagate tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca.
Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata on-line dello studente.

Borse di studio
Sono previste borse di studio parziali e totali per gli studenti meritevoli in relazione all’ordine di graduatoria proveniente dalla selezione.
Nel caso in cui, due o più candidati dovessero ottenere lo stesso punteggio, la borsa di studio verrà conferita allo studente con il reddito più basso.
Le borse sono erogate per l’a.a. 2017-2018 con queste caratteristiche:
- N.1 Borsa di studio Full, a copertura totale dell’importo di iscrizione (Euro 10.000);
- N.4 Borse di studio Advanced, a copertura del 60% dell’importo di iscrizione (Euro 6.000);
- N.5 Borse di studio Partial, a copertura del 40% dell’importo di iscrizione (Euro 4.000).

Bando per l'assegnazione delle Borse di Studio (Scadenza: 16 Luglio 2017)

Schema di domanda per la Borsa di studio

Titolo rilasciato

  • Diploma di Master di primo livello in “MSDG - Annual MSc in Management of Sustainable Development Goals”.
  • 60 ECTS


Informazioni
Chiara De Marchis
c.demarchis@lumsa.it
msdg@lumsa.it
http://mastermsdg.lumsa.it/
 

Contatti

Per informazioni di carattere amministrativo contattare la Segreteria Master e altri corsi di formazione
Per informazioni di carattere amministrativo contattare la Segreteria Master e altri corsi di formazione
Corsi di Laurea Master e Post Laurea